Credits: Shutterstock

Extension alle ciglia: tutto quello che devi sapere per uno sguardo da sogno

Seguici

E' arrivato il momento di dire addio a ciglia sottili, corte e senza spessore: l’extension alle ciglia è la soluzione ai tuoi problemi. Ecco tutto quello che devi sapere prima di scegliere questo trattamento

Sogni ciglia da cerbiatta? È il momento di dire addio a mascara allunganti, volumizzanti e via dicendo perché la soluzione è più facile di quel che si pensi: l’extension alle ciglia. Ciglia più folte, lunghe e incurvate in un solo trattamento e senza perdere tempo alla ricerca del prodotto perfetto. Ma cosa si cela dietro questa tecnica beauty?

Cos’è l’extension per le ciglia

Il trattamento di extension per le ciglia (che ti consigliamo di effettuare solo in saloni specializzati e certificati) consiste nell’allungamento e infoltimento tramite l’utilizzo di fibre di origine sintentetica o naturale. Un trattamento che, oltre alla prima seduta di applicazione, prevede alcune sedute di mantenimento ogni 60/90 giorni.

Questa tecnica è consigliata a tutte quelle donne stufe di dover applicare strati di mascara, sottostare alla "tortura" del piegaciglia e indossare ciglia finte che, troppo spesso, risultano finte e artefatte.

Extension alle ciglia: come funziona?

Credits: Shutterstock

Come già detto questo tipo di trattamento si svolge in una prima seduta di circa due ore e altre di mantenimento che devono essere fissate in maniera cadenzata in modo da mantenere sempre alto l’infoltimento.

Al momento esistono tre diversi tipi di extension, due più note e utilizzate una meno conosciuta, ma di grande effetto:

  • L’allungamento one to one prevede l’applicazione delle extension su ogni singolo ciglio utilizzando la colla cosmetica. Questo tipo di trattamento è perfetto per chi oltre ad infoltire cerca anche l’effetto allungante.
  • Extension 3D prevede invece l’utilizzo di piccoli ciuffi o ventaglietti di ciglia; l’ideale per chi punta all’infoltimento.
  • Il metodo russo, che è il meno noto, è sicuramente quello che permette di ottenere un risultato decisamente drammatico grazie all’effetto 6d che regala un maxi-volume.

Quanto costa l’extension per le ciglia

Per quanto riguarda i costi esistono diverse fasce di prezzo e tutto dipende sia dalla tecnica che dai materiali utilizzati. Se si scelgono le fibre naturali, come ad esempio il visone o la seta, il prezzo si alza in maniera sensibile.

Di media, per un buon allungamento delle ciglia in un salone specializzato e certificato, la prima seduta si aggira tra i 150 e i 200 euro. Ogni ritocco, invece, si aggira tra i 60 e i 90 euro. Una spesa importante, ma che ti cambierà lo sguardo.

A chi sono adatte le extension ciglia?

Non ci sono delle controindicazioni per questo tipo di trattamento, ma è bene fare attenzione ad alcune componenti dei prodotti utilizzati per capire se è il caso o meno di sottoporsi a questo trattamento. Ad esempio, se hai gli occhi sensibili o particolarmente soggetti ad allergie, meglio evitare questo tipo di trattamento.

Extensione ciglia: quali sono i risultati?

Credits: Shutterstock

Difficile dimostrare a parole quale siano i risultati, eccezionali, delle extension per le ciglia per farlo è necessario ricorrere alle immagini che, come si suol dire, parlano da sole.

Come curare le extension delle ciglia e struccarle

Curare le ciglia che sono state sottoposte ad extension non è troppo complicato, se non porre un po’ di attenzione nelle immediate 24 ore dopo il primo trattamento, evitando di bagnarle.

Nonostante esistano prodotti per truccarsi e struccarsi pensati ad hoc per le extension, non è necessario utilizzarli. Quel che è importante è di non frizionare gli occhi con dischetti o dita per evitare il distaccamento o la rottura delle ciglia stesse.

Come pettinare le extension ciglia

Credits: Shutterstock

Visto che le extension per le ciglia si utilizzano proprio per dare volume e infoltire quelle naturali non c’è molta necessità di utilizzare mascara atti allo scopo o simili. Pettinare le ciglia, però, è buona norma in modo da mantenerle sempre in ordine ben incurvate.

Il modo migliore, in questo caso, è utilizzare lo scovolino di un vecchio mascara ormai esausto, l’importante è che venga opportunamente deterso e asciugato. Una passata veloce sulle ciglia in modo da riallinearle e il gioco è fatto.

Riproduzione riservata