ginnastica facciale

Workout per il viso: tutti i segreti della ginnastica facciale per rallentare i segni dell’invecchiamento

Sei pronta per un allenamento insolito? Oggi ti proponiamo la ginnastica per il viso: 30 minuti al giorno per mostrare un viso più giovane e luminoso

Contorno occhi, fronte, labbra, guance, collo e décolleté: il nostro viso è formato da una fitta rete di muscoli che sostengono ogni espressione. La ginnastica facciale è un lifting naturale, basato su esercizi specifici che aiutano a ritardare notevolmente i cedimenti della pelle, intervenendo sui segni del tempo. L’hai mai provata?

Bastano pochi gesti mirati, giusto per qualche ora al giorno, per vedere i primi effetti: gli occhi appariranno più aperti, la fronte e le palpebre più distese, le borse sotto gli occhi evidentemente attenuate. 

La ginnastica facciale funziona?

Sicuramente la prima domanda che ti potrebbe passare per la testa davanti alle prime smorfie che ti capiterà di fare durante i passaggi del tuo quotidiano massaggio facciale è: “Ma funziona?” La risposta è sì, semplice diretta e sicura.

Diversi studi, infatti, hanno dimostrato che un esercizio facciale costante e continuato può aiutare a ringiovanire il viso e a eliminare le rughe. Ovviamente, proprio come un classico workout, i risultati non si possono vedere tutti e subito, ma è necessario avere continuità e costanza: sessioni da 10 minuti a giorni alterni per almeno 20 settimane. Un allenamento breve ma regolare e continuato nel tempo.

Ovviamente è naturale chiedersi se esistono anche delle controindicazioni nella ginnastica facciale. Essendo un metodo totalmente naturale e non invasivo, non esistono neanche delle controindicazioni sul tema; a meno che non ci siano delle patologie muscolari a carico del viso, in questo caso è meglio evitare di sovraccaricare i muscoli stessi.

Ginnastica facciale per guance e zigomi alti

Esistono moltissimi esercizi che vedono protagonisti un vasto gruppo di muscoli facciali e contribuiscono in maniera determinante al liftare e modellare il viso. Con qualche piccola e semplice mossa si va ad attenuare il cedimento delle guance verso il basso distendendo la ruga naso labiale. E gli zigomi risultano più alti naturalmente.

Come fare: intanto occorre imparare un esercizio importante che sta poi alla base di molti altri. Apri la bocca per formare una O e poi spingi le labbra contro i denti nel tentativo di 'mangiarle'. Avvertirai una tensione di tutti i muscoli facciali e una distensione accentuata della ruga naso labiale.

Una volta che hai imparato questa posizione, fai aderire il palmo delle mani a ventaglio agli angoli della bocca in modo da stirare e sollevare la cute in direzione delle orecchie creando una maggiore resistenza all'azione delle labbra contro i denti. Questo permetterà di attenuare le rughe ai lati della bocca che, solitamente, coincidono con il cedimento dei tessuti delle guance.

Massaggio facciale di occhi e palpebre

Intorno agli occhi si trovano i muscoli orbicolari e hanno una forma rotondeggiante. Questi muscoli sono il vero e proprio sostegno delle palpebre e la loro azione determina la chiusura e l’apertura dell’occhio. Questo semplicissimo (ma utilissimo) esercizio è in grado di stimolare la circolazione, attenuando le borse sotto gli occhi e rendono più tonici i muscoli. Facendo con costanza questo esercizio riuscirai ad avere uno sguardo più fresco e occhi più aperti. E naturalmente più espressivi!

Come fare: appoggia il dito indice curvato sotto le sopracciglia e spalancate l’occhio. Sollevando e fissando la cute, lentamente fai scendere la palpebra superiore verso l’inferiore. Cambia occhio solo dopo aver ripetuto l'esercizio per 10 volte.

Massaggio per collo e mento

Con gli esercizi mirati per la parte anteriore del collo è possibile coinvolgere il muscolo platisma: si tratta di un muscolo superficiale e la sua azione è quella di tendere la cute del collo, abbassando la mandibola. Siccome il platisma riveste quasi tutta la linea della mandibola, l’esercizio è efficace non solo per la parte anteriore del collo (evitando di avere l'antiestetico doppio-mento) ma anche per il contorno del viso.

Come fare: con le mani fissate alla base del collo aprite la bocca e sollevate il mento che si deve spingere in alto fino a chiudere la bocca. Questo esercizio va ripetuto 5 volte e lentamente.

Derma roller e jade roller: cosa sono e come si usano i rulli massaggiatori anti-age

VEDI ANCHE

Derma roller e jade roller: cosa sono e come si usano i rulli massaggiatori anti-age

Massaggio al viso: come farlo da sola e tutti i benefici per una pelle più tonica e luminosa

VEDI ANCHE

Massaggio al viso: come farlo da sola e tutti i benefici per una pelle più tonica e luminosa

Guida alla scelta del massaggiatore viso: come scegliere lo strumento più adatto a te

VEDI ANCHE

Guida alla scelta del massaggiatore viso: come scegliere lo strumento più adatto a te

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.218 posts 379k followers

Make up your life

Beauty cards