cancella i capillari

CANCELLA I CAPILLARI

Viso e gambe: è qui che i capillari colpiscono più spesso le donne. Per “camuffare” quelli sulle guance, usa il correttore verde prima del fondotinta o della BB cream. Neutralizza il rossore e potenzia l’effetto coprente. «Ma non dimenticare di applicare anche una crema vasoprotettrice. Il momento ideale è la sera, prima di andare a dormire» consiglia Simona Ferri, dermatologo dell’Istituto dermoclinico Vita Cutis di Milano.

«Se il camouflage non basta, prova con la terapia laser, che chiude le venuzze eliminandole definitivamente. Il numero di sedute (una dura circa 20 minuti) è variabile ma non richiede convalescenza: provoca solo un po’ di rossore e bruciore della parte trattata. La laserterapia va evitata in estate, perché non ti puoi esporre al sole per almeno 20 giorni dopo il trattamento».

In forma per l’estate: nascondere le imperfezioni

Minimizza i difetti con piccoli accorgimenti nel trucco, nell'abbigliamento e nella cura dei dettagli

Vuoi liberarti di chili in più, ritenzione, cuscinetti o piccoli difetti? Individua il bersaglio e scegli il piano d’azione mirato. I risultati arriveranno in tempo per la prova costume

Metti così la crema autoabbronzante

Se devi applicare il self tan, prima di tutto fai un leggero scrub su gambe e décolleté per eliminare le cellule morte e rendere il colorito finale più omogeneo. «Asciuga con cura la pelle e poi stendi il prodotto, in spray o in crema, massaggiando con tutto il palmo della mano» spiega Giovanni Sanna, make up artist. Nei punti più delicati, come i gomiti o le ginocchia, metti meno autoabbronzante e sfumalo con un batuffolo di cotone inumidito. Lavati bene le mani e lascia agire per il tempo indicato sulla confezione.

Aggiungi un dettaglio che cattura lo sguardo

Finalmente puoi indossare le maniche corte. Se il tuo problema sono le bracciotte, non temere di metterle in mostra ma cura gli accessori. «Scegli, per esempio, una camicia romantica con la manica ad aletta, che taglia in diagonale la spalla e snellisce il braccio» consiglia Anna Turcato, consulente d’immagine.

«Non mettere bracciali ma trasferisci l’attenzione sul décolleté con una collana appariscente». Preferisci un gioiello dall’allure vintage? Osa un bijou con pietre di opale, sobrio, luminoso e “cattura sguardi”. Puoi anche decidere di provare i tatuaggi temporanei, che sono molto trendy: mettili nelle vicinanze del tuo punto di forza, dalla caviglia al collo o, se sei molto giovane, anche sugli zigomi. Nelle ultime sfilate primavera-estate, per esempio da Tommy Hilfiger e da A Détacher, si sono visti strass, paillettes e stelle applicate o disegnate sul viso.

Indossa l'intimo shaping

Hai una serata speciale e vuoi indossare quel tubino che non perdona? Metti la guaina (le migliori sono quelle di Spanx, spanx.com) che ti assottiglia di una taglia. «Per chi ha problemi di rotolini sui fianchi, basta la culotte a vita alta. Se il punto critico sono le cosce tornite, l’ideale sono i pantaloncini fino al ginocchio. Ma esistono anche modelli interi, da sotto il seno fino a metà gamba» aggiunge Anna Turcato. Preferisci quelli “seamless” senza cuciture: sono come una seconda pelle e si possono indossare anche sotto i pantaloni.

«Spesso però ancora prima di infilare una guaina, basterebbe scegliere bene l’intimo, stando attente a comprare la taglia giusta. Hai presente quelle pieghette che si formano sotto l’ascella e che ti mettono in crisi quando vuoi indossare uno smanicato? Il più delle volte dipendono dal reggiseno sbagliato, con la coppa piccola» dice l’esperta.

Osa il make up luminoso

Se non vedi l’ora di indossare un abito corto o scollato, illumina così braccia e gambe. «Sul palmo della mano mischia una noce di crema idratante per pelli secche e una spruzzata del tuo solito fondotinta. Massaggia bene e con attenzione per almeno un minuto» suggerisce Giovanni Sanna, make up artist. È una soluzione più pratica rispetto alle cosiddette “calze spray”.

La pelle del décolleté, invece respira meglio se usi una crema idratante colorata, che uniforma l’incarnato senza creare un effetto pesante e lucido. Sul viso, per attutire il rossore di un brufoletto, le occhiaie o gli angoli del naso un po’ screpolati, applica un tocco di illuminante liquido con microparticelle riflettenti.

 

a cura di Marta Bonini e Alberta Pianon
testi di Laura D'Orsi e Annalisa Piersigilli
ha collaborato Alice Capiaghi

Riproduzione riservata
dmbeauty

1508 posts 337k followers

Make up your life

Beauty cards