L’ora giusta per il bagno (o la doccia)

Credits: Shutterstock

Lo sapevi che il momento migliore per immergersi nella vasca è tra le sei e le otto di sera? Ecco i consigli per dedicarti una vera pausa di relax

Secondo gli esperti di cronoterapia, c'è un'ora giusta per fare ogni cosa. Per esempio, dal dentista bisogna andare tra le 16 e le 18 perché l'organismo sente meno il dolore ed è per lo stesso motivo che si deve prendere appuntamento dall'estetista nel tardo pomeriggio. Ci si alza ad una certa ora, si mangia ad un'altra, e ci si lava a un'altra ancora.

Sì, perché anche il bagno ha un suo momento ideale, che è tra le sei del pomeriggio e le otto di sera. È quando il corpo è stanco della giornata, ma ancora abbastanza ricettivo per godere in modo pieno del relax regalato dall'acqua tiepida che ci si deve immergere nella vasca da bagno.

Sarà anche l'orario migliore per il bagno, ma è sicuramente il meno adatto ai nostri bioritmi che devono tenere conto di orari di lavoro, trasferimenti tra ufficio e casa, telefoni che suonano e cene da preparare alla famiglia affamata. E siccome il bagno deve essere un piacere da godere con calma e serenità (insomma, un vero e proprio lusso), gli esperti hanno stabilito che il compromesso ideale può slittare tra le 22 e le 24, poco prima di andare a letto.

L'atmosfera più adatta? A seconda dell'umore, naturalmente. Quando sei nervosa, per esempio, è ottimo il bagno al bicarbonato, 250 grammi insieme a tre gocce di essenza di lavanda, al suono dello Schiaccianoci di Tcajkovskij. Se sei depressa meglio scegliere il sale del Mar Morto e il Bolero di Ravel. Per ricaricarti opta per un bagno al pino o eucalipto. La musica? Il Sigfrido di Wagner a tutto volume.

Tutt'altro discorso vale invece per la doccia che è meglio fare la mattina tra le 7 e le 9 così da svegliare il corpo e regalare all'organismo una sferzata di energia.

Ti diamo un paio di altre dritte per sfruttare al meglio i benefici di bagno e doccia. Se devi raderti, molto meglio la doccia mattutina, perfetta anche per schiarirti le idee e trovare soluzioni ai tuoi problemi. Se a preoccuparti invece è la tua insonnia o la tensione accumulata durante la giornata tra figli e lavoro, allora meglio sfruttare il potere rilassante di un buon bagno serale.

E tu, di che scuola di pensiero sei: un tipo da vasca da bagno o doccia? Scopri alcuni degli errori più comuni che molte di noi commettono sotto la doccia!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te