Multimasking: quali maschere fare nello stesso momento?

Credits: PUPA

È possibile fare più maschere nello stesso momento? Certo! Individuale con i nostri esempi pratici: 3 combinazioni di maschere da associare nello stesso momento, scelte in base a 5 tipologie di pelle (che presentano esigenze differenti sulle varie zone del viso)

Come la maggior parte dei trend di skincare, il multimasking proviene dalla Corea del Sud, la culla delle innovazioni cosmetiche. Non più una sola face mask, ma 2 o 3 maschere per il viso in base alle necessità, da applicare nello stesso momento. L'idea è molto pratica: rispondere alle varie esigenze della pelle, dato che tutte presentiamo un viso "a zone".

Su Instagram il multimasking ha già hashtag popolati da milioni di foto, anche perché il viso coperto da maschere con proprietà e colori diversi è divertente da condividere.

Per fornirti degli esempi pratici di multimasking, abbiamo individuato 5 profili di pelle con le loro tipiche esigenze. A ciascun profilo abbiamo abbinato 3 maschere da combinare insieme.

Pelle grassa e/o impura

La riconosci perché
Si presenta con grana spessa e un po' irregolare. Tende a lucidarsi durante il giorno, e "fa fatica" a mantenere il trucco in ordine. Come se non bastasse, la pelle grassa può essere soggetta a imperfezioni e pori dilatati su tutto il viso.

Bisogno
Opacizzare, assorbire il sebo in eccesso, ridurre la tendenza a formare impurità.

Maschere consigliate
Maschere sebo-assorbenti a base di argilla verde o bianca (quest'ultima è più delicata ed è indicata per pelli sensibili); black mask detossinanti; cerottini per eliminare i punti neri, e maschere peel-off a base di carbone vegetale per purificare i pori in profondità e restringerne le dimensioni.

Esempio multimasking per pelle grassa
Su fronte e mento una maschera peel off per liberare i pori ostruiti dalle impurità, sulle guance una maschera purificante, sul naso un cerottino contro i punti neri.

SPECIALE PORI

Maschera Peel Off di PUPA
Grazie all’azione di pulizia profonda del Carbone di Bamboo contenuto nella sua formula, aiuta a eliminare i punti neri, a liberare i pori ostruiti dalle impurità e assorbire il sebo in eccesso.

CONTRO LE IMPERFEZIONI

Argilla pura di L'ORÉAL PARIS
Maschera ultra-morbida formulata con 3 argille minerali selezionate + estratto di alga marina dalle proprietà purificanti. Agisce in modo mirato sulle imperfezioni, per una pelle purificata e opacizzata.

CEROTTINI CONTRO I PUNTI NERI

Black Strips di OXY esthétique
Cerottini purificanti per il viso che eliminano dalla pelle sebo in eccesso, impurità e punti neri. Arricchiti con carbone vegetale e aloe vera, si attivano al contatto con l’acqua, legandosi con sebo in eccesso e punti neri. Una volta rimossi trattengono visibilmente le impurità lasciando i pori puliti.

Foto

Pelle mista

La riconosci perché
È come se fosse divisa in 2 tipologie: la zona T (fronte, naso e mento) presenta tutte o quasi le caratteristiche di una pelle grassa (vedi sopra); mentre guance e zigomi tendono a disidratarsi. 

Bisogno
Riequilibrare, opacizzare e idratare solo dove serve.

Maschere consigliate
Idratanti ma con texture leggere e non troppo cremose sulle guance e maschere sebo-regolatrici sulla zona T.

Esempio di multimasking per pelle mista
In virtù delle sue caratteristiche disomogenee, la pelle mista si presta particolarmente all'applicazione del concetto di multimasking: nello stesso momento puoi idratare (con acido ialuronico) e purificare (con carbone) la pelle, e - perché no? - defaticare il contorno occhi.

PER IDRATARE LE GUANCE

Hydro Boost di NEUTROGENA
Maschera express in crema all'acido ialuronico dalla consistenza leggera. Si possono applicare in qualsiasi momento e in 15 minuti offrono un beneficio istantaneo e visibile. Un'applicazione equivale ad un trattamento quotidiano di cura del viso.

PER ESFOLIARE

Noir Absolue di HQ

Maschera-Scrub con Polvere di Carbone Vegetale di Bamboo. Si usa prima come una maschera e poi, al momento del riscacquo, si trasforma in scrub grazie alle microsfere esfolianti.

CONTRO LE OCCHIAIE

Maschera occhi al melograno di SEPHORA
Maschera in tessuto defaticante anti-occhiaie per uno sguardo riposato e pieno di energia. Combatte i segni di stanchezza, e riduce visibilmente le occhiaie.

Foto

Pelle secca

La riconosci perché
Tira, procura sensazioni di fastidio, e manifesta aridità diffuse. A volte, qualsiasi crema sembra non bastare a dissetarla. Se poco curata, la pelle secca si segna precocemente con rughe e linee di espressione.

Bisogno
Nutrire, idratare intensamente, distendere il contorno occhi.

Maschere consigliate
Tutte quelle con texture ricca e cremosa con ingredienti antiossidanti. Ottime anche le maschere in tessuto, purché non siano troppo gelatinose: la pelle secca ha bisogno di essere coccolate con balsami restitutivi.

Esempio di multimasking per pelle secca
Una maschera nutriente su guance e fronte + un balsamo super burroso sulle labbra + patch anti rughe sul contorno occhi.

PER IDRATARE INTENSAMENTE

Honey Potion di FARMACY
È un balsamo che, a contatto con la pelle, si riscalda leggermente per trasformarsi in una crema vellutata.  Grazie alla sua azione riscaldante, libera antiossidanti e idratanti in profondità nella pelle. Il miele di echinacea GreenEnvyMC, la pappa reale e la propoli possiedono proprietà idratanti e antiossidanti. La vitamina B essenziale aiuta a nutrire la pelle secca e la glicerina garantisce l’idratazione.
In esclusiva da Sephora.

PER NUTRIRE LABBRA E CONTORNO

Camellia For Lips di ERBORIAN
Maschere labbra ricca di olio protettivo di Camelia, noto per le sue virtù antiossidanti, e di adenosina dalle proprietà leviganti. Si a
pplicare sulle labbra e sul contorno labbra uno strato generoso 2-3 volte, poi si eliminare il prodotto in eccesso con un dischetto di cotone.
In esclusiva da Sephora.

PER DISTENDERE IL CONTORNO OCCHI

Dermask Spot Jet Cheek & Eye Lift™ di DR JART+
Contiene due patch elastici
 a base di idrogel per liftare la pelle cascante della zona che dal contorno occhi si estende alle guance. Una volta applicati sulla pelle, attivano la circolazione naturale e rilasciano gli ingredienti anti age. Il risultato è un aspetto più liscio e sodo. 

Foto

Pelle segnata dal tempo

La riconosci perché
Sul contorno occhi le linee d'espressione hanno fatto la loro comparsa; le guance sembrano aver perso il loro antico turgore e i contorno del viso sembrano meno definiti.

Bisogno 
Distendere le rughe, liftare, rassodare, donare tono e volume alla pelle.

Maschere consigliate
In questo caso i prodotti devono avere una specifica azione rimpolpante, per riempire i "solchi" lasciati dal tempo, e tonificante, per rimodellare il viso.

Esempio di multimasking anti age
Di notte speciali patch per liftare il contorno occhi + una maschera al collagene, la proteina specifica contro il rilassamento cutaneo + una maschera anti gravità da applicare su collo e décolleté.

CONTRO LE "ZAMPE DI GALLINA"

Lifactiv Micro Hyalu Patchs di VICHY
Sono dei "cerottini miracolosi" che trasformano il contorno occhi durante la notte, riempiendo e distendendo le rughe a raggiera. Sono composti da 160 micro-coni a base di Acido Ialuronico solidificato (di origine naturale) che penetrano e si fondono nella pelle durante il riposo per una diffusione ottimale in questa area specifica del viso. 
Il mattino dopo lo sguardo è liftato e disteso.

CONTRO LA PERDITA DI VOLUME 

Trattamento Collagene 3 in 1 di RESULTIME

Funge da crema giorno, notte e maschera per correggere da più fronti i segni del tempo. Contiene collageni rimpolpanti e ribosio, uno zucchero naturale indispensabile per restituire tono ed elasticità alla pelle.

CONTRO I CEDIMENTI CUTANEI

Gravitymud di GLAMGLOW
Maschera rassodante per tonificare la pelle di viso, collo e décolleté. La sua formula innovativa, che asciugandosi assume un colore argentato, associa ingredienti specifici per rassodare e ridefinire i contorni del viso. Una volta rimossa, la maschera lascia la pelle liscia e compatta.

In esclusiva da Sephora.

Foto

Pelle spenta

La riconosci perché
Ha un colorito opaco, quasi grigiastro. La colpa è spesso dell'inquinamento urbano, ma anche dei ritmi accelerati, di altri fattori, quali: insufficienza di sonno, alimentazione povera di vitamine e nutrienti essenziali, abitudini sbagliate. Insomma, la pelle spenta lancia il messaggio che bisogna intervenire nella propria beauty routine.

Bisogno
Illuminare e ravvivare il colorito, combattere i segni di stanchezza, dare una sferzata di energia alla pelle.

Maschere consigliate
Sono perfette tutte quelle che mirano a liberare la pelle dalle tossine, operando una leggera azione esfoliante. L'ingrediente d'elezione è la vitamina C con il suo potere antiossidante che, combattendo i radicali liberi, risveglia la pelle, donandole energia.

Esempio di multimasking per pelle spenta
Una maschera detox sulle guance + una maschera riposante per occhi.

CONTRO IL COLORITO SPENTO

Maschera illuminante con succo di limone SKINACTIVE di GARNIER
Maschera monodose per pelli spente e con irregolarità. Contiene estratto di limone che ha un grande potere disintossicante grazie alla vitamina C antiossidante.

PER ILLUMINARE IL COLORITO

Maschera Luminosità di YVES ROCHER
Con il 95% di ingredienti di origine naturale e senza siliconi, questa maschera è un vero e proprio potenziatore di luminosità grazie all'
Olivello Spinoso.


PER DARE ENERGIA ALLO SGUARDO

Maschera occhi
Idratante & antifatica di CLARINS

Contiene estratti di pianta di Goethe bio e quinoa bio che aiutano la pelle a ricostituire le riserve di acqua. Risultato: un bagno di idratazione che permette al contorno occhi di ritrovare tocco vellutato e comfort, levigando le piccole rughe di disidratazione.

Foto
Riproduzione riservata