Nadia Toffa: quando bellezza, simpatia e forza ti rendono invincibile

Credits: Instagram @nadiatoffa
5/5
di

Alessia Sironi

Classe 1979, la dolce bresciana dalla tempra di un leone, è amata e apprezzata dal pubblico e dai fan oltre che per l'ironia anche per il suo stile minimal e grintoso e il look acqua e sapone

Lo stile semplice, il look essenziale e senza fronzoli e una bellezza acqua e sapone, sono certamente il suo marchio di fabbrica: Nadia Toffa era così, 'minimal', già da ragazzina quando l'ultima cosa a cui pensava era il trucco e adorava comportarsi da maschiaccio. Oggi la conduttrice televisiva è tutt'altro che un maschiaccio: minuta, dolce ma pur sempre molto grintosa, nella vita come sul piccolo schermo, Nadia si espone sempre in prima persona per le cause in cui crede.

Un post condiviso da nadia toffa (@nadiatoffa) in data:

La carriera televisiva

Nata a Brescia il 10 giugno del 1979, dopo il liceo classico Nadia si laurea in lettere all'Università di Firenze. Appare la prima volta in televisione all'età di 23 anni su Telesanterno, un'emittente televisiva locale e, prima di inziare a lavorare a Le Iene collabora quattro anni con Retebrescia. A spianarle la strada verso il successo non sono solo i suoi servizi-inchiesta ma anche la sua spiagliatezza e la sua ironia, oltre che la sua bravura: un mix perfetto che la porta alla conduzione prima del talk show di Italia 1 Open Space e poi del programma Le Iene. 

Un post condiviso da nadia toffa (@nadiatoffa) in data:

Estrema riservatezza

Nadia Toffa è molto riservata sulla sua vita privata e forse tutto ciò genera ancora più interesse da parte dei fan che si chiedono spesso se ci sia un uomo al suo fianco. In un’intervista a Vero TV aveva dichiarato: “Non parlo mai della mia vita privata. Neppure sotto tortura!”. Detto, fatto. La conduttrice non è mai stata paparazzata in dolce compagnia e probabilmente non sapremo mai se è fidanzata e, soprattutto, con chi.

Un post condiviso da nadia toffa (@nadiatoffa) in data:

La malattia e lo stop

Nonostante la sua privacy sia inviolabile, durante il periodo della malattia - è stata la stessa Nadia a svelare il tumore in diretta televisiva dopo il malore che l'aveva colpita - la dolce bresciana non si è mai tirata indietro e ha raccontato la sua battaglia contro il cancro sperando di poter essere utile anche a coloro che stanno vivendo lo stesso dramma.

"Con tutta la voglia del mondo di tornare a #leiene. Ci siamo quasi, la vostra energia e il vostro affetto mi arrivano dritti al cuore e mi danno una carica pazzesca. È per questo che vorrei ringraziarvi tutti uno per uno, voi datemi una mano e passate parola. Manca poco, anche se non sarà stasera, ma giuro che ci rivediamo presto presto presto" ha scritto sul suo profilo Instagram.

È proprio per la sua forza e il suo coraggio, oltre che naturalmente per la sua innata simpatia, che sui social si è riversato tutto l'amore dei fan attraverso messaggi di incoraggiamento, abbracci virtuali e tanto affetto. Il cancro come sempre mette a dura prova la forza di volontà ma la Toffa da buona guerriera e grande donna non smette di regalare sorrisi.

Un post condiviso da nadia toffa (@nadiatoffa) in data:

Un beauty look essenziale

Prima con un caschetto corto, destrutturato con frangetta sfilata, le radici più scure e le punte che virano verso il platino. Poi quello stesso bob si è trasformato nel più femminile dei 'maschietti': ciuffi alleggeriti e asimmetrici, più corti da un lato, e più lunghi ad incorniciare il viso dall'altro, con una riga indossata in modo 'estremo' e 'angolato' e quei leggeri ciuffi sulla fronte che rendono il taglio ancora più sbarazzino.

Da sempre fedele al suo biondo addolcito da colpi di sole e luce, Nadia non ha mai azzardato colorazioni differenti ma ha sempre puntato sull'eleganza di un taglio corto e schiarito delicatamente.

Anche nel make up la Toffa non ha mai amato gli eccessi. "A 16-17 anni io andavo in strada, giocavo sempre con i maschi. Ero zero trucco, zero tacchi. I primi li ho indossati dopo i 20 anni, ero un maschiaccio", racconta qualche stagione fa a Vanity Fair. Anche oggi, come da ragazzina, adora il look acqua e sapone. Ma se nella vita di tutti i giorni preferisce 'viaggiare' senza un filo di trucco, in Tv invece mette in risalto, attraverso matita nera, polveri mattone e sabbia e tanto mascara, i suoi occhi da cerbiatta nocciola.

Un post condiviso da nadia toffa (@nadiatoffa) in data:

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te