Pedicure estetico e curativo: le differenze Credits: Olycom
02/10
Foto

Pedicure estetico e curativo: le differenze

Seguici

Pedicure estetico e pedicure curativo: qual è la differenza?

In sintesi,

- pedicure estetico: si occupa dell’aspetto del piede;

- pedicure curativo: risolve problemi comuni come unghie incarnite, calli o duroni.

Il pedicure estetico può essere effettuato in un salone estetico che a casa propria: consiste semplicemente nell'ammorbidimento dei piedi, nel taglio delle unghie e nell’applicazione dello smalto.

Il pedicure curativo, invece, è un trattamento più specifico effettuato dall'estetista che mira a risolvere piccoli problemi dei piedi che però non sono di pertinenza medica. Se questi dovessero procurare dolori, si suggerisce di rivolgersi ad un podologo: l'estetista infatti non solo non è abilitata per legge a curare patologie dei piedi ma non ha la preparazione necessaria.
Il medico o podologo, invece, oltre a garantire una maggiore competenza sulle patologie dei piedi può anche prescrivere dei prodotti farmacologici adatti a curare i problemi.

Riproduzione riservata