Perché ho l’acne? Le cause e i possibili rimedi

Credits: Shutterstock
Credits: La Roche Posay

EFFACLAR DUO (+) SPF30 di La Roche Posay

È un prodotto multi-funzione contro l’occlusione dei pori e contro gli effetti provocati dalla luce del sole, come produzione di sebo in eccesso e iperpigmentazione.

Protezione ad ampio spettro anti UVB-UVA lunghi.

Credits: A-Derma

Phys-AC Perfect di A-Derma

È un fluido leggero anti-imperfezioni, specifico per l'acne adulta.

Credits: Yves Rocher

SOS ANTI-IMPERFEZIONI della linea PURE SYSTEM di Yves Rocher

Rimedio di pronto intervento contro le imperfezioni a base di Acido Salicilico anti-batterico, che affina la grana della pelle e libera i pori e di estratto di polpa di Aloe Vera Bio del Messico, conosciuta per le sue proprietà riparatrici, che rinforza la barriera cutanea.

 


Credits: Bionike

Acteen, acqua detergente di Bionike

Detergente delicato a risciacquo per pelli seborroiche e con tendenza all’acne. Lascia la pelle fresca e pulita, aiuta a regolare la produzione di sebo e prevenire la formazione dei comedoni (punti bianchi e punti neri).

SEBIACLEAR Hydra di SVR

Idratante leggero specifico per la pelle acneica sottoposta a trattamenti farmacologici, che diventa così secca e fragilizzata. Necessita, quindi, di un trattamento che lenisca l'infiammazione e combatta i segni residui.

Credits: Bioderma

SEBIUM GLOBAL COVER di Bioderma

2 prodotti in 1: trattamento coprente e correttore anti-rossore che assicura 12 ore di tenuta perfetta ed effetto mat.

Foto

Se anche tu ti stai ponendo questa domanda, prova a leggere la nostra guida: forse possiamo darti una risposta

L’acne è una affezione della pelle di tipo infiammatorio. Si stima che interessi l’80-90% degli adolescenti. Negli ultimi anni si sta, tuttavia, assistendo al costante aumento della sua incidenza nella popolazione femminile adulta. Sono, infatti, sempre di più le donne che soffrono di acne tardiva. Le cause possono essere diverse, tra cui l’uso di cosmetici poco adatti, terapie o problemi ormonali.

Tipi di acne

Questa classificazione dipende dalla gravità delle lesioni che si manifestano sul volto, e in alcuni casi su spalle e torace. Possiamo distinguere i principali tipi di acne in:

Acne comedonica:
È un tipo di acne lieve caratterizzato da poche imperfezioni, quali punti neri, punti bianchi e, incidentalmente, qualche papula (cioè i brufoletti che non contengono pus).

Acne papulostulosa:
L'acne si fa più severa, poiché si manifesta con papule e pustole, brufoletti con pus.
E poi ci sono forme di acne più gravi, come l'acne conglobata, caratterizzata da imperfezioni severe che si raggruppano in noduli e cisti particolarmente evidenti. Spesso la pelle fa anche male.

Oltre questi tipi di acne tipiche della pubertà, e quindi di natura ormonale, ci sono altre forme che dipendono da cause esterne: un esempio è l'acne causata dall'eccesso di esposizione solare in climi caldi e umidi, soprattutto se la pelle è già grassa.

O ancora, esiste un tipo di acne dovuta all'uso di prodotti sbagliati: si tratta di piccole imperfezioni lievi ma persistenti che possono insorgere con l'uso di cosmetici troppo pesanti e occlusivi. È sbagliato per esempio usare una crema nutriente troppo ricca se la pelle non richiede grande nutrimento. Meglio ricorrere a fluidi leggeri: se l'obiettivo è per esempio ritardare le rughe, sappi che oggi esistono prodotti light ma antietà!

Acne giovanile

È l'acne vulgaris che si presenta fra i 15 e i 18 anni. Infatti, è conosciuta anche come acne dell'adolescenza, acne della pubertà o acne normale, poiché spesso è un processo "fisiologico" che scompare gradualmente con gli anni. Ciò non vuol dire che non debba essere curata.

Le ghiandole sebacee producono troppo sebo e, quindi, la pelle appare più grassa e lucida. In altre parole determinano: l’ipersecrezione sebacea che occlude i follicoli pilo-sebacei.

L’occlusione del canale follicolare fa sì che i microrganismi - tra i quali il Propionibacterium acnes - trovino terreno favorevole alla loro proliferazione. Questi microrganismi - normalmente presenti sulla superficie della pelle sana - producono importanti modificazioni del sebo che si degrada rilasciando molecole irritanti, con il conseguente aggravarsi della situazione e la comparsa di lesioni infiammatorie (papule o, peggio, pustole con la presenza del pus).

Acne tardiva

Quattro donne su dieci tra i 25 e i 45 anni soffrono di acne. È la cosiddetta acne tardiva che non sempre dipende da squilibri ormonali. Spesso entra in causa lo stress che, in alcune donne predisposte, può aumentare la produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee. Contribuiscono a peggiorare l'acne tardiva fattori ambientali come l’inquinamento, nonché alcune cattive abitudini, prima fra tutte il fumo

Cause dell'acne

Fino a poco tempo fa si pensava che il processo infettivo-infiammatorio che colpisce la ghiandola sebacea, dando origine all’acne, fosse dovuto solo a uno squilibrio ormonale, cioè a un aumento degli ormoni androgeni. Ora, invece, si sa che la malattia può essere provocata anche da una ipersensibilità della ghiandola sebacea stessa verso gli ormoni.

Vale a dire: il quantitativo di ormoni in circolo è quello fisiologico, ma le ghiandole sebacee reagiscono male, si ingrossano e producono più sebo come se fossero "bombardate" in eccesso. Più spesso, la causa è mista: uno squilibrio ormonale lieve associato all’ipersensibilità delle ghiandole sebacee.

Possibili cure e rimedi

Per prima cosa, bisogna tenere pulita la pelle, cercando di liberare i pori dall'eccesso di sebo: se questo vi resta intrappolato, rischia di infettarvi. Le soluzioni sono quindi cosmetiche con detergenti e creme adatte a ridurre le imperfezioni e a controllare l'iperproduzione sebacea.

Se il problema dell'acne è più grave, invece, è bene rivolgersi al dermatologo, il quale ricorrerà ad una cura adeguata e personalizzata. Tra le sostanze ad uso topico più indicate contro i brufoli figurano il benzoilperossido, l’isotretinoina o gli antibiotici. 
In alcuni casi, il medico può valutare la prescrizione di farmaci da assumere per via interna.

Sfoglia la gallery in alto e scopri i prodotti consigliati per il trattamento dell'acne e delle pelli con tendenza alle impurità.

Riproduzione riservata