La "dipendenza" da mascara e piegaciglia

Credits: Corbis
2 6

Lo ammetto, sono un po’ fissata. Però prima di uscire di casa ho sempre cercato di incurvare le ciglia con un’abbondante passata di mascara. Ho sperimentato vari tipi di scovolino: conico, a spirale, doppio, a pallina, obliquo e persino vibrante. Ma il risultato non mi ha mai soddisfatto e così, da un paio di anni, ho iniziato a usare anche il piegaciglia. Questo significa tutte le mattine armeggiare davanti allo specchio per un quarto d’ora.

/5
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te