Ricarica la tua bellezza con gli estratti sensoriali della frutta, tutti da spalmare

Credits: Shutterstock

Colorati, allegri e sensoriali, i prodotti di bellezza ai frutti sono i must-have dell'estate. Della frutta non hanno solo l'odore, ma veri e propri estratti benefici per la pelle e i capelli

Che la bellezza di pelle, capelli e unghie provenisse dalle vitamine è noto da tempo. I medici lo ripetono continuamente: una dieta ricca di frutta e verdura combatte i famigerati radicali liberi, prevenendo l'invecchiamento delle cellule, comprese quelle che compongono la cute e gli annessi cutanei. 

E ogni anno escono ricerche che confermano questo virtuoso assunto di base: secondo uno studio dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam, pubblicato sul Journal of the American Academy of Dermatology le donne over 50 che consumano (e hanno consumato) con regolarità cibi ricchi di vitamine e flavonoidi hanno meno segni del tempo. Il motivo? Le sostanze contenute nella frutta stimolano la produzione di collagene, responsabile dell'elasticità della pelle.

Così le case cosmetiche hanno fatto propria queste proprietà anti-age della frutta, trovando un sistema per inserirne gli estratti in creme e elisir di bellezza. Per essere tali e quali a quelle della frutta fresca, le sostanze nutritive devono essere lavorate con metodi di avanzata tecnologia che ne garantiscono la freschezza, nonché l'efficacia. Insomma, applicare sulla pelle una crema ricca di estratti vegetali è un po' come spalmarsi il liquido puro del frutto, come se lo si bevesse. Qualche prodotto si spinge a potenziare il contenuto di vitamine, rendendolo maggiore del frutto in carne...ops polpa e nocciolo!

I frutti più utilizzati in cosmesi? Oltre ai "tradizionali" agrumi e frutti rossi, troviamo le bacche e i frutti esotici. Sono quelli che oggi si chiamano superfoods, i cibi che hanno riscontrato possedere notevoli proprietà antiossidanti, in grado di mantenerci giovani e vitali. Colorati da vedere, golosi da annusare e divertenti da provare, perché non inserire i prodotti di bellezza nella propria beauty routine dell'estate?

Credits: Shutterstock

Avocado per nutrire la pelle

Un superfrutto che rivitalizzata la pelle più secca grazie all’elevato contenuto di componenti liposolubili, che migliorano l'idratazione e "sigillano" l’acqua all’interno della superficie cutanea. Completano l'azione nutriente gli acidi grassi omega 3 e 6, potenti antiossidanti.

Da provare: Avocado Nourishing Hydration Mask di Kiehl's
È una maschera con un'innovativa texture cremosa che imita quella dell'avocado, lasciando sulla pelle una lussuosa sensazione di comfort.

Yuzu per illuminare la pelle spenta

Lo yuzu è un agrume originario dell'Asia orientale ad alto contenuto di Vitamina E: rafforza la barriera della pelle contrastandone l’invecchiamento. Il suo estratto, contenuto in creme e lozioni, è indicato per dare una sferzata di energia alle pelli stanche e affaticate.

Da provare: Yuza Double Lotion di Erborian

Una lozione preparatoria alle creme idratanti da giorno che sveglia la pelle, ricaricandola di luce. Si applica con le dita, picchiettando dolcemente.
Credits: Shutterstock

Albicocca per ammorbidire le labbra

In cosmesi si utilizza l’olio che si ricava dalla spremitura a freddo del nocciolo, molto indicato per la cura e l’idratazione delle pelli sensibili. L'estratto di albicocca si trova spesso negli ingredienti di maschere e impacchi emollienti per la pelle.

Da provare: Color balm di Bottega Verde

Un balsamo colorato che nutre intensamente le labbra grazie all'olio di nocciolo di albicocca.

Uva bianca per schiarire la carnagione

L'uva previene l'invecchiamento cutaneo, donando elasticità alla pelle grazie alla sua capacità di stabilizzare elastina e collagene. Inoltre, depura l'epidermide dalle tossine accumulate. 

Da provare: Uva CC 41 Fruitmask di Laboratori Hur.

È una mschera antiossidante e schiarente, ideale per dare uniformità all’incarnato e purificare la pelle del viso. Contiene uva bianca e urea, arricchita con Vitamina C e acido cogico.

Credits: Shutterstock

Bacche di goji per un colorito sano

Le bacche di goji contengono carotenoidi, sostanze liposolubili che si legano al grasso sottocutaneo, colorando superficialmente la pelle. La carnagione assume così un colorito bonne mine.

Da provare: maschera notte Superberry Hydratant + Eclat di Youth to the people

Arricchita con un complesso di 4 elementi super idratanti (squalano, acido ialuronico, glicerina e aloe), questa sleeping mask tonifica e idrata la pelle in profondità durante il sonno. Contemporaneamente, gli estratti di “super bacche” di Maqui, Goji, Açai e Fico d’India, ricche di vitamina C, garantiscono un aspetto più giovane e fresco al risveglio.

Bacche di acai per capelli lucenti

Le bacche di acai sono superfood in grado di rendere i capelli più luminosi e brillanti. Il merito è dell'alto contenuto di Omega 3, 6 e 9, vitamine e sali minerali che proteggono i capelli dall'ossidazione, processo conseguente all'esposizione a raggi UV e inquinamento.

Da provare: shampoo latte color alla Polpa di Acai di Yves Rocher.

Lava delicatamente i capelli, impedendo che il colore sbiadisca. La formula è arricchita dai Fruttani di Agave, un attivo inedito in cosmetica, che agiscono direttamente cuoio capelluto. Come? Hanno la capacità di raddoppiare la microcircolazione, consentendo al bulbo di nutrirsi meglio per rendere così i capelli più forti e più belli.

Credits: Shutterstock

Frutto della passione contro la pelle grigia

L'alto contenuto in acidi grassi (acido palmitico, acido oleico, acido linoleico, tocoferoli e, in particolare, i tocotrienoli) di cui è ricco l'estratto del frutto della passione lo rendono un alleato della bellezza della pelle. È in grado di stimolare i fattori coinvolti nel processo di guarigione e rigenerazione dei tessuti cutanei danneggiati.

Da provare: Good In Bed™ di GlamGlow.

È una crema ricca che sfrutta le caratteristiche del frutto della passione e dello squalene per nutrire la pelle, mentre una funzionale e delicata miscela di acidi AHA, BHA e PHA lavora sulla esfoliazione delle cellule, in modo da poter eliminare la pelle disidratata e opaca.

 

Kiwi per rinforzare i capelli

Ricco di vitamina C, il kiwi stimola la formazione della cheratina, la sostanza di cui si compone la struttura del fusto capillare.

Da provare: Vitamins, maschera al kiwi di Vitalcare.

Contiene olio di macadamia e vitamine, ed è indicata per i capelli fragili e spenti. La sua preziosa formula combina l’azione purificante del fitoestratto a base di erbe naturali a quella rinforzante del Follicusan, donando nutrimento e nuova forza ai capelli. 

Credits: Tropical pattern with papaya and abstract elements on pink background. Ornament for textile and wrapping. Vector.

Papaya per esfoliare la pelle

Questo delizioso frutto tropicale fornisce un ottimo apporto di vitamina C, beta-carotene, flavonoidi e altri aminoacidi essenziali: tutte queste proprietà assicurano una potente azione antiaging e un buon effetto contro le macchie cutanee. In più, è un efficace esfoliante ed è utile anche come coadiuvante per la cura dell’acne. Gli enzimi di cui è ricca la papaya favoriscono la cicatrizzazione delle ferite e delle scottature.

Da provare: scrub papaya e cocco in olio di Laboratorio Ahura

Una texture ricca che combina le proprietà dell’olio di mandorle dolci, la polpa del frutto del cocco da coltivazione biologica e la papaya.

Credits: Shutterstock

Cocco per avere la pelle di seta

Il cocco ci regala un prezioso olio, da sempre noto per le sue virtù cosmetiche e utilizzato per la cura del viso, del corpo e dei capelli. Un impacco sui capelli inumiditi, prima del lavaggio, aiuta a rendere più lucida la chioma, a nutrirla in profondità e a prevenire la formazione delle doppie punte. Applicato sulla pelle, l’olio di cocco è un ottimo idratante.

Da provare: Body Lotion Cocco della linea Frutta Viva di L'Angelica.

Ideale per contrastare la tipica secchezza epidermica del periodo estivo. L’elevata concentrazione di Vitamina E tipica del cocco e che è nota per le sue proprietà antiossidanti contro i radicali liberi assicura inoltre un'efficace azione rivitalizzante ideale per le pelli provate dal sole. 

Mela per rafforzare le difese della pelle

Ricchissima di principi attivi, fra cui la pectina, le vitamine A, C, B1, B2,PP ed E, il betacarotene, il ferro e gli acidi citrico e malico, la mela proteggono le cellule.

Qualche goccia di succo di mela può essere applicata alla pelle del viso per un effetto rassodante (da lasciare in posa per 5-6 minuti e poi sciacquato con acqua tiepida); la polpa unita a un cucchiaino di zucchero è ottima per un peeling delicato per il viso e per il corpo; qualche fettina di mela cotta nel latte e applicata come una pappa sulla pelle del viso ha potere antirughe.

Da provare: Arancia & Mela, Natural Shower Gel for Kids di YOPE


Credits: Shutterstock

Ananas per levigare la pelle

I suoi enzimi lisciano la grana epidermica irregolare, svelando una superficie fresca, pronta a godere di un maggiore grado di idratazione. 

Da provare: Crema gel ritexturizzante Youthquake Hydra-Full di Marc Jacobs

Formulata con il 54% di acqua enzimatica di ananas, il 5% di acido ialuronico sintetizzato ed estratti di carambola e frutto del drago ricchi di antiossidanti, questa innovativa crema gel dona alla pelle un’immediata luminosità e un’idratazione duratura fino a 24 ore.

Lampone per mantenere la cute giovane

Ha un potente effetto antiage grazie al suo alto contenuto di preziose vitamine: la C, che favorisce la produzione di collagene, e la A che protegge le cellule e rallenta l’invecchiamento.

Da provare: gommage Labbra Délicieux al Lampone di L'Occitane

Arricchito con estratto di lampone e carota, oli di pomelo e melograno questo delizioso esfoliante mantiene le labbra morbide e lisce, contrastando la formazione di pellicine.

Riproduzione riservata