Come rimpicciolire il naso naturalmente

Credits: Shutterstock

Si può rimodellare il naso senza chirurgia? Scopri come ottenere dei buoni risultati grazie alle tecniche professionali di make up, l'attenzione a sopracciglia e capelli e i rimedi della nonna

Moltissime dive del cinema e personaggi in vista hanno fatto del loro naso pronunciato un punto di forza, trasformando quello che da molti è considerato un difetto in una caratteristica positiva (e distintiva). Basti ricordare Barbra Streisand o Sarah Jessica Parker. Ad oggi, l'andare fiere di una caratteristica che non combacia perfettamente con l'ideale di bellezza classica, per fortuna, risulta essere sempre più una mossa vincente che denota carisma e sicurezza.

Date le premesse necessarie, in questo articolo ci occuperemo di come armonizzare un naso dalla forma particolare, adunco, a patata o asimmetrico senza l'intervento della chirurgia, ma con il solo aiuto del make up, quindi apportando modifiche otticamente efficaci. Non solo: vederemo anche altri consigli di bellezza e esercizi ultili che possono aiutare nell'ottenere qualche buon risultato.

Il trucco fa miracoli... anche sul naso!

Ebbene sì, grazie alla regola del chiaroscuro applicata al make up, si possono ottenere risultati piuttosto soddisfacenti con il contouring del naso. Cos'è il contouring? Si tratta di una tecnica di trucco correttivo che si avvale dell'applicazione di polveri scure e chiare, atta a scolpire otticamente la zona trattata.

Munisciti, dunque, di una terra rigorosamente opaca, nè troppo scura nè troppo chiara, ma evita assolutamente quelle aranciate: dev'essere più neutra possibile. Scegli ora un pennello a setole morbide e preferibilmente angolato, insieme ad un illuminante a tuo piacimento. Si parte!

<p>(Shutterstock Image)</p> Credits: Shutterstock

(Shutterstock Image)

Forme e correzioni del naso

Per affinare un naso dalla radice larga, bisogna scurire con la terra il dorso del naso stesso, sfumando bene con movimenti circolari. Così facendo, otterremo un effetto "smagrante" e allungante. 

Per accorciare un naso lungo, invece, andremo a scurire la zona sottostante la punta del naso e, leggermente, anche la base delle narici, illuminando invece la zona tra le sopracciglia.

Nel caso di un naso adunco, sfumeremo bene il colore scuro sulla dunetta in evidenza e illumineremo le altre zone circostanti.

Si può correggere anche il naso a patata? Certo che sì, basta realizzare delle ombreggiature sui fianchi della zona arrotondata della punta per slanciarla maggiormente.


<p><span>Esempio di contouring su una ragazza dal naso leggermente "a patatina". (Shutterstock Image)</span></p>

Esempio di contouring su una ragazza dal naso leggermente "a patatina". (Shutterstock Image)

Attenzione alle sopracciglia

Un altro elemento molto importante che può caratterizzare la forma di un naso, sono le sopracciglia. La loro radice, infatti, combacia quasi sempre (a meno che non siano molto depilate o particolarmente folte) con la base del naso. Proprio per questo, la modifica della forma delle sopracciglia può davvero cambiare la percezione visiva dell'armonia di un volto.

Se il tuo naso è particolarmente allungato, un po' rinascimentale, sarà bene distanziare tra loro le sopracciglia per dare l'impressione che l'attaccatura del naso sia più ampia e, di conseguenza, il naso più largo.

La stessa regola vale all'inverso per i nasi larghi: in questo caso le sopracciglia ravvicinate li faranno sembrare più allungati, controbilanciandone la larghezza.

<p>Esempio di naso rinascimentale, armonizzato grazie alla depilazione delle sopracciglia. (Shutterstock Image)</p>

Esempio di naso rinascimentale, armonizzato grazie alla depilazione delle sopracciglia. (Shutterstock Image)

L'importanza del taglio di capelli 

Infine, anche il taglio di capelli può determinare la dimensione del tuo naso che viene percepito in primo piano se scelgi una frangia o i capelli lisci, quasi sempre due varienti da evitare.

Vediamo per esempio Paris Hilton, ereditiera dal viso bellissimo, ma con un naso particolarmente lungo. Di certo Paris non se ne fa un gran problema, e fa bene: lo "aiuta" con tagli medi e pieghe piuttosto voluminose.

Sarah Jessica Parker sposta l'attenzione dal suo naso importante realizzando una piega a onde morbide e molto ampie per la sua chioma. 

L'attrice Hilary Swank evita quasi sempre i capelli lisci e punta sui tagli asimmetrici per evitare che l'attenizione si concentri sul suo naso dalle narici leggermente larghe, difetto (se così possiamo chiamarlo) che camuffa anche distanziando le sopracciglia il giusto, come spiegato qui sopra.

Credits: GettyImages
Credits: GettyImages
Credits: GettyImages
Foto

I consigli della nonna 

Esistono diverse leggende in merito alla forma del naso corretta con metodi non chirurgici, nè inerenti al make up, come la celebre "molletta sul naso" lasciata agire per tutta la notte. Questo metodo, un po' antico, ha i suoi pro e i suoi contro.
Innanzitutto, potrebbe dare (l'uso del condizionale è d'obbligo) qualche risultato solo nel caso in cui la ragazza che lo adotti sia ancora in fase di crescita. Inoltre può dare qualche problema di irritazione, in quanto la pressione dello strumento non è propriamente piacevole.

Un altro metodo che viene utilizzato è quello dei suffumigi. Pare infatti che realizzare almeno una volta a settimana dei bagni di vapore al viso, aiuti a purificare il naso dalle impurità e potrebbe, alla lunga, portare ad una riduzione delle dimensioni del naso, che risulterebbe meno volumetrico! Un consiglio in più: aggiungi nell'acqua calda una goccia di tea tree oil disinfettante oppure un olio essenziale astringente.


Esercizi facciali e massaggi

Se queste tecniche non ti convincono, meglio dedicarsi agli esercizi facciali e ai massaggi, rimedi sicuramente più piacevoli e meno invasivi.

Guardati allo specchio e cerca di muovere il naso lasciando rilassato tutto il resto del volto. Naturalmente, riuscirai a realizzare movimenti solo ove c'è la presenza di muscoli e non solo cartilagine, ma svolgere questo esercizio almeno 5 minuti al giorno... è come mandare il naso in palestra! La muscolatura circostante si rafforzerà e, con il tempo, il naso potrebbe sembrare più snello.

Inoltre, massaggiare il naso con i polpastrelli degli indici, aiuta a rilassare il viso e talvolta anche a far passare il mal di testa. Perché non realizzarlo quotidianamente, visto che pare aiuti anche a migliorare la forma del naso, rendendola più armonica?

Riproduzione riservata