Meglio il rossetto oppure il gloss?

Credits: Shutterstock
/5

L’eterno dilemma del make up: rossetto oppure gloss? Gli ultimi cosmetici assicurano un intrigante effetto bagnato con la garanzia di un colore pieno

Quante volte abbiamo steso il primer, una buona base coprente, fondotinta e illuminante, modulato le polveri più seducenti sulle nostre palpebre, applicato il mascara e, sul punto di terminare il nostro make-up, ci siamo chieste: "E ora, cosa metto sulle labbra? Meglio un rossetto deciso oppure un velo di gloss?". Basta dilemmi esistenziali, oggi ti aiutiamo a scegliere il tocco finale migliore per il tuo look.


Perché scegliere il gloss

È un cosmetico evergreen, facile da portare e adatto davvero a tutte le 'ragazze'. Di qualsiasi età. Puoi utilizzarlo ovunque, in ogni occasione, da mattina a sera, per un appuntamento di lavoro, un esame all'università, fare visita ai suoceri oppure per un'uscita in compagnia. Il gloss riflette la luce, può essere completamente trasparente o leggermente colorato a seconda dei gusti, ha una tenuta perfetta ed è facilissimo da indossare.


Perché scegliere il rossetto

L'ultima versione del classico rossetto è particolarmente emolliente e setosa grazie agli oli e alle cere: garantisce una copertura intensa e un colore pieno. E puoi decidere tu se sfoggiarlo matt e opaco oppure nella sua versione laccata. Come applicarlo? Parti dal centro delle labbra e poi fai scorrere il lipstick verso l'esterno: se vuoi essere più precisa, usa la matita per creare un contorno da sfumare e caricare di colore.


Perché scegliere il lip stain

I rossetti-pennello-pennarello consentono un tratto molto preciso e una tenuta davvero senza paragoni. Sono facilissimi da utilizzare perché uniscono il comfort del gloss alla tenuta del rossetto e per questo sono decisamente morbidi, vellutati e soprattutto idratanti. Oltre che super pratici e comodi da adoperare. Anche in questo caso li puoi scegliere vitaminici e luminosi nelle tonalità più intense e vivaci, oppure nella variante opaca per un look bon-ton ed elegantemente regale.

Si tratta di formule iper-resistenti e anti-sbavature che non seccano le labbra e non lasciano antiestetici aloni di colore: molto trendy e glam, li puoi portare con te per rinnovare l'applicazione ogni volta che ne senti il bisogno e per mostrarli come fossero veri e propri gioielli.


La scelta giusta (per te)

Consigliamo il gloss a chi cerca un look naturale, mentre il rossetto a chi cerca un trucco più sofisticato ed elegante, ma nella scelta occorre fare attenzione anche all’età. Se sulla bocca delle giovanissime sono ammesse tutte le sperimentazioni, superati gli 'anta' stop ad eccessi e via libera alla sofisticatezza: con il passare del tempo le labbra tendono a rimpicciolirsi, iniziano a indebolirsi e si formano dei piccoli solchi. Per evitare che il rossetto s’infili nelle fessure, bisogna optare per i lipstick opachi. Ma se vuoi poi indossare il gloss anche tutti i giorni!


Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te