Credits: Shutterstock

Coccole a casa: i trattamenti homemade da provare oggi per prenderti cura di te

Seguici

Coccolarsi a casa è il modo migliore per ritagliarsi qualche momento di relax e alleggerire la mente anche nelle giornate no

Quando si passa tanto tempo chiusi tra le quattro mura di casa, solitamente, la prima cosa che si fa è quella di dimenticarsi delle buone abitudini che caratterizzano la nostra vita quotidiana. E, così, si inizia stare prima in tuta, poi in pigiama, ci si dimentica della crema corpo e, nei peggiori dei casi, anche della crema viso.

Grande, grandissimo errore, ma niente di irrecuperabile. Prenderci cura di noi stesse significa (anche) ricordarci che skin e body care sono uno step indispensabile per stare bene sia fisicamente che psicologicamente. Il nostro consiglio, allora, è quello di provare a prenderci cura di noi stesse con un po’ di benessere homemade, anche senza uscire di casa.

Per farlo, e per trovare i giusti trattamenti, abbiamo chiesto aiuto agli esperti del settore cioè Treatwell, il portale dedicato alla prenotazione di trattamenti di bellezza e benessere.

Mani


Credits: Shutterstock

Il consiglio da seguire pedissequamente più e più volte al giorno è quello di lavarsi le mani accuratamente e per almeno 40 secondi. Ovviamente, un’azione simile da una parte protegge la nostra salute, ma dall’altra secca le mani e le disidrata. Il modo migliore per prendersi cura delle mani e ritrovare la loro innata morbidezza è il beauty shake: una vera e propria scossa di idratazione per le mani.

La ricetta è davvero semplice e per farlo ti basterà mettere in frigorifero la tua crema mani preferita (quella che devi sempre avere sul comodino) e lasciarla lì per un paio d’ore. Una volta fatto, mettine un paio di cucchiai in una ciotolina e aggiungi cinque gocce di olio essenziale di lavanda, un cucchiaio di olio d’oliva e una banana schiacciata. Frulla il tutto e applica il composto sulle mani e lascia in posa mezz’ora o più, dopo aver indossato un paio di guanti di gomma. Goditi una puntata, o anche due, della tua serie tv preferita e poi sciacqua via il tutto.

Ti ricordi l’olio per le cuticole? Se non lo fai già, cerca di applicare un olio pensato ad hoc o, in alternativa, quello l'olio di mandorle sulle cuticole ed unghie almeno una volta a settimana, ma se riesci anche di più. In questo modo le manterrai idratate e sarà più facile eliminarle quando andrai a fare la tua manicure home made.

Ma la sai fare la manicure? Facciamo un ripasso insieme. Si parte con l’immersione per ammorbidire le cuticole: una ciotolina d’acqua tiepida con qualche goccia di olio di mandorle e poi, meglio se con un bastoncino di legno d’arancio, spingile indietro e taglia solo la pelle più secca. Una volta fatto, passa alla lima: accorciale, lucidale e sgrassale con un goccio di solvente e, se vuoi, applica il tuo smalto preferito.

Puoi anche aggiungere un piacevole automassaggio da fare anche ogni sera dopo aver digitato tutto il giorno sulla tastiera. Premi un pollice sul palmo dell’altra mano aperta, mentre sul dorso esercita pressione con le restanti quattro dita. Inizia a fare dei piccoli movimenti rotatori sulle giunture delle dita e, poi, afferra ogni dito alla base e tira delicatamente verso l’alto per distenderne la muscolatura e i tessuti.


La cura dei capelli

Stai lottando con la ricrescita? I capelli sono elettrizzati come non mai? Le doppie punte stanno facendo capolino perché li tieni legati tutto il giorno? Non sei sola e, anche per questo abbiamo qualche consiglio utile da darti.

Parti dalla federa e, se l’hai comprata per puro sfizio, è il momento di tirare fuori la tua cara federa di seta. Questo materiale super delicato oltre a diminuire l’elettricità statica evita anche lo spezzarsi dei capelli stessi. Pronta dire bye bye all’effetto crespo?

Per la ricrescita, se non te la senti di fare una tinta fai da te perché hai paura di sbagliare colore o perché la tua manualità non è delle migliori, puoi provare balsamo antiossidante, perfetto per ripristinare il ph naturale dei capelli e rallentare il processo di ossidazione, che porta la tinta a sbiadire.

Ora ti chiediamo una promessa: idrata i tuoi capelli. Approfittando dei giorni in cui il tempo scorre più lento, puoi aumentare la quantità di impacchi e pensare meno a come saranno i tuoi capelli dopo lo shampoo. Se non hai nulla a casa puoi provare tantissimi prodotti diversi: olio di cocco, olio d’oliva, olio di mandorle, olio d’argan. Quest’estate saranno pronti a splendere sotto il sole più bello che abbiamo mai visto.

Credits: Shutterstock

La cura del corpo

Voglia di massaggi? Sarebbe bellissimo concedersi qualche minuto, ma anche qualche ora, di massaggio per sgranchirsi dalla testa ai piedi. Per farlo, però, puoi provarci anche da sola e, ritrovare un po’ di calma.

Per un massaggio al viso, inizia con qualche pizzicotto seguendo un verso ben preciso: dal mento verso gli zigomi, dalle narici alle tempie, dal centro della fronte verso l’esterno e picchietta, poi, delicatamente volto con movimenti ascendenti. Passa all’idratazione con una crema, facendo attenzione a partire dal basso e andando verso l’alto in modo da contrastare la forza di gravità e il cedimento dei tessuti.

Anche se soffri di mal di testa da smartworking puoi porvare con un massaggio, e puoi farlo facilmente in casa muovendo la punta delle dita sul cuoio capelluto, tracciando dei cerchi, ampliando via via la circonferenza e la pressione dei movimenti.

Da non sottovalutare anche spalle e collo e per distendere un po’ i muscoli e i nervi puoi provare a rilassare le spalle con movimenti circolari dalla nuca verso il basso e dalla parte centrale verso l’esterno.


Credits: Shutterstock

I trattamenti home made

Non sempre abbiamo a disposizione determinati prodotti pensati ad hoc per i vari inestetismi della pelle, ma fortunatamente la dispensa e il frigo sono sempre dei validi alleati.

Per esempio, il miele è l’ideale per la skincare anche quando si parla di acne: una volta a settimana unisci un cucchiaino di miele a due di cannella e applicalo con movimenti circolari sulle zone problematiche. Sciacqua il tutto con acqua tiepida e ripetilo una volta.

Se invece soffri di pelle secca e nessuna crema sembra darti sollievo puoi provare a mixare il miele con dell’avocado, ideale per conferire elasticità alla cute. Una maschera da lasciare a riposo 20 o più minuti, magari mentre sei in video chiamata con le amiche: siamo sicure che non ti giudicheranno!

Non dimentichiamoci delle pelli grasse che sono sicuramente tra le più problematiche. In questo caso cetriolo, yogurt e zenzero frullati insieme sono un ottimo impacco da applicare per circa 15 minuti per regolarizzare anche la produzione di sebo e idratando la pelle allo stesso tempo.

Pronta a preparare la pelle all’estate? La risposta è sì, ne siamo certe. Per questo è arrivato il momento di mettersi in gioco con la cellulite e cercare di sconfiggerla o almeno attenuarla. In attesa di affidarti alle mani esperte, magari con un linfodrenaggio, puoi tamponare con uno scrub per riattivare la circolazione. La ricetta è davvero semplice basterà frullare insieme sale grosso, olio extravergine, succo di limone e quattro kiwi e applicare il composto sulla pelle asciutta con movimenti circolari.

Effetto antiossidante? Anche per quello abbiamo una ricetta dedicata al corpo e prevede due cucchiai di yogurt, un goccio di latte e di limone e due cucchiai di bicarbonato: pelle delicatamente esfoliata e idratata in un colpo solo.

Non ti resta che prenderti cura di te e andrà tutto bene.

Riproduzione riservata