Meglio restare in città

In tempi di crisi, si dice, sia più facile riscoprire quali siano i veri valori. Ma, in tempi difficili, è ancor più facile riscoprire quanto siano affascinanti le nostre città. E non stiamo parlando di capoluoghi come Milano, Roma, Firenze o Venezia dove l’arte la fa da padrone in ogni angolo, ma anche piccoli paesi dove le tradizioni ce la mettono tutta per non scomparire. In Italia sono moltissimi i posti in cui basta anche solamente un week end “mordi e fuggi” per sentirsi parte di quel patrimonio di cui andiamo tanto fieri.

Il benessere in città ad agosto

In tempi di crisi è più facile riscoprire i vantaggi di trascorrere le vacanze nel proprio ambiente. Ma non esiste solo l'arte con i suoi monumenti e musei: piccole oasi di relax ci aspettano proprio dietro l'angolo

In città: musei e benessere

Non vogliamo essere ingrati alla nostra bell’Italia, ai suoi musei, palazzi e monumenti storici ma, anche se non ci si può permettere di andare in vacanza per 10 o 15 giorni, ci si può comunque rilassare in uno dei tanti spazi dedicati al benessere cittadino. Da qualche anno infatti sono sorte Spa con il solo scopo di regalare qualche ora rigenerante al corpo e all’anima: massaggi in vasche aromatizzate o percorsi termali in grado di restituire nuova energia per affrontare al meglio qualsiasi “ostacolo”.

Oasi di benessere cittadine

In questi centri benessere ci si può rinvigorire in compagnia di amiche o colleghe rimaste anche loro in città, oppure ci si possono concedere trattamenti di coppia e magari ritrovare quell’intimità perduta lasciando i figli alla babysitter o ai nonni per un paio d’ore. Perché, anche se non ci si può più permettere di recarsi in quella che negli anni Settanta e Ottanta si chiamava “villeggiatura” e concedersi quindi un distacco dalla città, non è detto che non ci si possa isolare e ritrovare se stessi.

Offerte di benessere

Ma come scegliere tra le tantissime offerte che ci si prospettano davanti? L’acqua è da sempre l’elemento che rappresenta pace e tranquillità quindi basta lasciarsi trasportare lungo percorsi che prevedono massaggi e trattamenti nelle acque tiepide oppure marine. Esistono addirittura vasche concepite per ricreare lo stato di quiete e armonia interiore vissuto nel grembo materno oppure spazi quali la sauna e il bagno turco dove il vapore oltre i 45°, detossinante, riesce a far godere maggiormente dei benefici di cromoterapia o aromaterapia.

Esperienze di relax in città

Per chi invece è in cerca delle esperienze più attuali può provare il bagno nel latte d’asina e petali di rosa, oppure il percorso rilassante delle campane tibetane o ancora le cascate con acqua piovana per purificare fisico e spirito e i il più nuovo watsu, lo speciale trattamento che prende il nome dall’unione di water e shiatsu e abbina il massaggio giapponese allo stretching in acqua tiepida con aromi energizzanti.

Insomma, quasi ogni luogo possiede il suo “angolo di mondo” in cui provare a pensare per un po’ solo a se stessi e dimenticare il resto. Scoprirete che non è mai stato così bello e salutare restare in città ad agosto!

Riproduzione riservata