Bullet journal: ecco come si fa e perché ti migliora la vita

Lo sai che esiste un’agenda creata ad hoc su misura per te? Si chiama Bullet journal e qui ti spieghiamo meglio cosa è e come funziona

Cosa è il bullet journal

In un mondo digital dove gli appuntamenti vengono segnati su cloud e nuvole virtuali, sta riscuotendo grandissimo successo il bullet journal, un’agenda tutta fatta a mano con carta e penna che cambia con il modificarsi delle tue esigenze e impegni.

Un vero planner tailor made, fatto su misura per te che può essere personalizzato con colori, scritte, disegni e sticker. Tutti piccoli trucchi per rendere aestethic la tua agenda per organizzare non solo gli appuntamenti, ma la tua vita in generale. In effetti il bullet journal è - più che un'agenda - un metodo per tenere l'agenda, che a quanto pare è particolarmente efficace.

Come funziona bullet journal e perchè farlo

“Il bullet journal è un sistema analogico per tenere traccia del passato, organizzare il presente e pianificare il futuro” questa è la definizione perfetta del planner ideato da Ryder Carroll. Queste agende, infatti, non nascono solamente per prendere appunti e appuntamenti, ma anche per organizzarsi nei task quotidiani che possono sfuggire alla memoria, la lista della spesa o life goals che vuoi raggiungere.

Può sembrare assurdo, ma il bullet journal può davvero migliorare la vita perché non solo permette di organizzare al meglio energie, tempi e risorse, ma permette anche di avere sempre sott’occhio ciò che siamo riusciti a fare con il trascorrere dei giorni, mesi e anni. E visualizzare i risultati raggiunti è un ottimo modo per riconoscere i propri successi e dar loro la giusta importanza, aumentando così la fiducia in se stesse e nelle proprie capacità.

Scrivere ogni giorno per stare meglio: le strategie per fare journaling con costanza

VEDI ANCHE

Scrivere ogni giorno per stare meglio: le strategie per fare journaling con costanza

Come fare il bullet journal

  • Index: qui riporterai l’indice delle varie pagine e descriverai per ognuna cosa contiene. Non dimenticare, quindi, di numerare le singole pagine.
  • Future log: qui dovrai inserire i programmi e i progetti dei prossimi sei mesi. Per farlo dividerai la pagina doppia in tre sezioni, ottenendo così 3 mesi per ogni pagina.
  •  Monthly log: per ogni mese del semestre dovrai realizzare un vero calendario su doppia pagina dove, a destra scriverai data e avvenimenti importanti, mentre sulla pagina di sinistra gli impegni e i goals che intendi raggiungere.
  • Weekly log: qui inserirai gli impegni di ogni settimana divisi per giorni. Dal dentista alla lavatrice, passando per l’aperitivo con gli amici o una telefonata da fare. Ricorda, inoltre, di aggiornare il bullet ogni volta che spunti un obiettivo che ti eri prefissata.
  • Legenda: il bullet journal prevede che per ogni task sia presente un simbolo specifico che lo inserisca in una determina categoria. Ad esempio una X per un task fatto o una freccia per un task più o meno importante.
  • Le collezioni: alla fine del diario puoi anche inserire le ‘collections’, cioè una serie di attività che vorresti concludere, ma senza un determinato lasso di tempo. Per esempio una lista di libri, di mostre o di film.

Cosa comprare per realizzare il tuo bullet journal

Per realizzare il bullet journal, in realtà, bastano una penna e un quadernino o un’agenda, ma vista la necessità di aggiornare continuamente i task è bene dargli un aspetto accattivante e bello per gli occhi. Penne colorate, washi tape e molto altro sono gli ingredienti necessari per realizzare l’agenda cucita su misura per te. La compilazione del bullet journal deve diventare un momento bello, in maniera da invogliarti a farlo ogni giorno. E adesso andiamo a vedere tutto quello che serve.

I must have per gli appassionati di cancelleria e per chi ama scrivere a mano

VEDI ANCHE

I must have per gli appassionati di cancelleria e per chi ama scrivere a mano

L'agenda

Il taccuino Leuchtturm 1917, in formato A5, è l’ideale per realizzare il bullet journal. Grazie alle 249 pagine c’è tutto lo spazio per scrivere impegni, task e goals dell’anno. In questo caso non ci si dovrà preoccupare dell’indice e della numerazione delle pagine perché già impostati. Il plus: è disponibile in tantissimi colori.

La scelta del bullet journal può ricadere anche su altri taccuini che siano a righe, puntinati o a quadretti. E' giusto che il tuo bullet journal sia bello esteticamente, quindi puoi sbizzarrirti nello scegliere il quaderno o l'agenda che più ti piace. Qui una selezione dei migliori tra cui scegliere.

Penne, pennarelli e evidenziatori

I veri appassionati di bullet journal sanno quanto sia importante l’uso dei colori e una bella calligrafia in modo da individuare più facilmente categorie, collections e simili. Quindi largo alla scelta delle tue penne preferite, ma anche di penne colorate, pennarelli ed evidenziatori.

Doppia punta e più di 100 colori a disposizione: questi mini pennarelli sono un elemento indispensabile per realizzare un bullet journal. Le appassionate di lettering potranno dare sfogo alla propria fantasia grazie alle due punte, spessa e fine, realizzando dei veri capolavori.

Anche per quanto riguarda le penne colorate c'è solo l'imbarazzo della scelta, da quelle gel a quelle glitterate fino alle penne con inchiostro metalizzato. Ecco qualche idea:

Stencil e adesivi

Anche se non hai una bella calligrafia o una gran manualità, puoi aiutarti a decorare e arricchire il bullet journal con adesivi e soprattutto stencil con l'aiuto dei quali disegnare davvero qualsiasi cosa senza difficoltà.

Ed ecco anche qualche idea per gli adesivi:

Chi ha poca manualità potrebbe spaventarsi davanti alla creazione di un bullet journal decorato e personalizzato. Fortunatamente, online, è possibile trovare degli stencil già pronti per personalizzare ogni pagina e ogni obiettivo raggiunto.

I kit per bullet journal

Realizzare un bullet journal ti sembra un’impresa lunga e laboriosa? Niente paura, esistono anche i kit già pronti composti da agenda, stickers, pennarelli e tutto ciò che serve. Perfetti anche come idea regalo per l’amica che non sa mai come organizzarsi. Qui una selezione dei più belli e colorati.

Contenuto sponsorizzato: Donnamoderna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Donnamoderna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce c

Riproduzione riservata