Fare pace: bacio della buona notte

BACIO DELLA BUONA NOTTE

Secondo una ricerca scientifica proveniente dalla Gran Bretagna l'80% delle coppie si addormenta senza scambiarsi un bacio, una tenerezza e, tra gli intervistati, una coppia su quattro di età  compresa tra i 35 e i 44 anni dorme in camere separate. Il bacio della buona notte è in declino? Non farlo mancare, né ai bambini, né al partner. Non dovremmo andare a letto con la rabbia nel cuore: prima di dormire fai pace con chi ti circonda. Spiega se c'è qualcosa che ti ha ferito e permetti all'altro di vederlo: non abbandonarti al sonno  senza un abbraccio che viene dal cuore per la persona con cui dividi il cuscino.

Buona notte! 20 coccole per dormire bene

Rimedi naturali per rilassarsi

SONNO, ELISIR DI SALUTE

Antichi rimedi polinesiani, erbe rare e piante della tradizione: le cure naturali per dormire meglio.

Imparare a riposare il corpo è un'arte da riconquistare, per combattere stress, mancanza di concentrazione, cali delle difese immunitarie. La prima regola? Ascoltare i propri ritmi.

Leggi anche: Come scegliere il materasso


Tu come dormi? Dormire in una posizione corretta è importante per il benessere dell'organismo.

Combattere l'insonnia: cromoterapia anti stress

DI QUALI COLORI TI CIRCONDI?

Visualizza un colore, il primo che ti salta in mente. Già popoli antichi come Egizi e Sumeri nei processi di cura utilizzavano le proprietà terapeutiche dei colori per guarire. Le sfumature di cui abbiamo bisogno variano a seconda dei momenti e dei capitoli di vita: chiudi gli occhi, immagina un colore, senti la sua energia. Immagina la forza di questo colore: la sua luce avvolge il tuo corpo, ti accarezza, entra dentro di te avvolgendo i tuoi organi. Puoi trasformare questo momento di meditazione in un piccolo rito della buona notte, per andare incontro al sonno prima di tutto con uno spazio di decompressione e relax. Non dimenticare di circondarti dei tuoi colori preferiti, con un vestito, oggetti o la tinta delle parete: contribuiranno a sintonizzarti immediatamente con la frequenza di cui hai bisogno.

Struccarsi prima di andare a dormire: buona notte relax

STRUCCARSI? UN RITO

Eliminare le tracce del make up è un ottima abitudine per la bellezza della pelle, ma è anche un momento tutto tuo: vivi questo piccolo rito come uno spazio da dedicare al tuo benessere. Come struccante puoi utilizzare un olio naturale, ottimo per togliere ogni traccia di trucco e altamente nutritivo: ti basterà versare alcune gocce su un batuffolo di cotone e massaggiare la pelle, dalle palpebre al collo. Sciacqua il viso con acqua tiepida: una deliziosa alternativa al tonico è l'acqua termale spray, ricca di minerali. Il tocco in più? Utilizza fragranze che stimolano il tuo sorriso, odori che ami, prodotti in cui credi: imparare a prenderci cura di noi stesse è un lungo percorso.

Camera da letto rilassante: il piacere della buona notte

CHE LENZUOLA USI?

C'è chi ama la calda coccola della flanella, soprattutto d'inverno e chi non rinuncerebbe mai alla carezza del cotone bianco, capace di riportare alla memoria la casa dell'infanzia: prepara il letto con amore. Addormentarsi tra lenzuola che profumano di bucato è ancora più bello. Aggiungi qualche cuscino in più su cui appoggiarsi per leggere o ricamare, una goccia di olio essenziale rilassante sul cuscino e una luce calda, bassa, che crei atmosfera in un attimo.

Doccia rilassante: buona notte

COCCOLE D'ACQUA

 

Se hai bambini lasciali al papà e chiuditi in bagno: concediti il caldo abbraccio di una rilassante doccia calda. Spegni la luce e illumina il bagno con una  candela. Siamo disabituati all'oscurità. Massaggia lentamente il tuo corpo, dalle caviglie al viso, verso l'alto, con un olio  naturale. agrumi, karità, cocco, gelsomino.. qual è la tua fragranza preferita?

Buona notte col profumo di lavanda: dormire bene

ADDORMENTARSI IN UN CAMPO DI FIORI

 

Confeziona un piccolo cuscino imbottito di fiori di lavanda, una delizia per te o da regalare: il suo profumo intenso ti accompagnerà verso il sonno con dolcezza, lasciandoti chiudere gli occhi nel sogno di un campo fiorito dove sdraiarsi in un giorno di primavera. Due gocce del tuo olio essenziale preferito sl cuscino e... buona notte!

Buon giorno: sveglia con buon umore

BUON GIORNO CON...

 

Qual è la prima cosa a cui pensi quando ti svegli la mattina? Cosa devi  fare domani? Quando hai un progetto bello alzarsi è più facile: la stessa cosa che succede quando si parte per le vacanze, persino se la sveglia è all'alba. Anche se sai già di dover affrontare una giornata dura datti un piccolo premio finale. Tempo per qualcosa che ami, un momento da dedicare solo a te: una piccola cosa contribuirà a farti sentire più energica e pronta per la giornata.

Rilassarsi con la musica: anti stress

MUSICA PER L'ANIMA

 

Acqua, rumore di cascate o suoni nella natura, musica classica o elettronica: sperimenta diversi autori e generi fino a creare una raccolta di musica capace di rilassarti. Con il tempo sarà la tua colonna sonora di quando desideri trovare immediatamente un rifugio di quiete.

Corbis sonno letto relax  auto massaggio 42 23834084
Scrivere un diario: terapia per lo spirito

LA LEZIONE DELLA GIORNATA

Ricordi quando da piccoli si faceva l'esame di coscienza?  Pensa a cosa scriveresti oggi. Le cose fatte, i problemi incontrati,  come hai risolto quell'inghippo o l'amica incontrata per caso che non  vedevi da anni: ogni giornata è la somma di azioni, grandi o apparentemente insignificanti, che insieme realizzano la storia della nostra vita. Prendersi un momento per riepilogare la giornata trascorsa con il pensiero e scriverla mette ordine, permette di vedere con maggior chiarezza anche le preoccupazioni più grandi e fa sorridere di ciò che magari nemmeno avremmo notato. Scrivere un diario è terapeutico: tieni un quaderno nel comodino, in cui scrivere un pensiero ogni sera accompagnata da una tazza di camomilla e malva.

Respirare profondamente per dormire bene

RESPIRO CONSAPEVOLE

 

Respiriamo in ogni istante della nostra vita, eppure la maggior parte delle volte non ce ne rendiamo conto. Quando vai a letto prendi due minuti per rilassarti: scegli una posizione comoda e inizia a respirare. Senti l'aria che entra attraverso le narici e poi nella bocca, fino nella pancia. Lentamente, molto lentamente, continua a respirare a bocca aperta, mentre la pancia si gonfia e l'aria arriva nel profondo. Come un palloncino che si sgonfia, espira tutta l'aria e poi inizia di nuovo a inspirare, per qualche ciclo, finché non sentirai che il corpo si rilassa e la tua mente si ferma, immersa nel puro andare e tornare del respiro. Consapevole della tua respirazione, di ogni parte del tuo corpo, della calma che gradualmente ti sommerge.

Dormire con il partner

CON CHI DORMI?

 

Secondo alcune ricerche scientifiche dormire insieme a un altro riduce lo stress e aumenta il livello di ossitocina. Tuttavia, non dormiamo nello stesso modo con tutti: la difficoltà a dormire con una certa persona, che magari fa anche parte della nostra vita, è un profondo messaggio dell'inconscio da non sottovalutare.

Arredare la camera da letto: relax per dormire bene

CREA UN NIDO IN CAMERA DA LETTO

Cura la sensazione di immediato rilassamento che ogni camera da letto dovrebbe ispirare a chi la utilizza. Posiziona il letto vicino a una fonte di luce naturale: svegliarsi sarà più semplice, se lasci le tapparelle a metà. Dipingi le pareti con i colori che ami. Crea un angolo con libri, riviste e oggetti che fanno parte del tuo tempo libero. Tv e computer? Via dalla camera da letto! Vale per gli adulti e soprattutto per i bambini. Il Feng Shui si accorda a un detto che vige anche in Italia: il letto non dovrebbe avere i piedi orientati verso la porta. Scegli un letto comodo, togli l'orologio dalle pareti e mantieni arieggiata la stanza: un nido confortevole è il primo passo per un dolce relax.

Riposare bene e dormire: rimedi naturali

IL POTERE DI UNA RISATA

Sai che ridere fa bene? La risata scatena un'ondata di benessere in tutto il corpo. Di sera evita di soffermarti a lungo su preoccupazioni, problemi, o le cose che dovrai fare il giorno seguente: evidenzia il problema, guardalo e poi lascialo andare. Invece, non dimenticare di concederti una chiacchierata divertente o un film che ti faccia sognare, per andare a dormire col sorriso sulle labbra.

Televisore in camera: no al cellulare

TELEVISIONE O SILENZIO?

 

Questi due elementi, l'oscurità e il silenzio, sono importanti per riposare bene. Cerca il silenzio. Spegni tv, tablet, computer: lascia la tecnologia fuori dalla stanza, limiterai anche l'inquinamento elettromagnetico, oltre a evitare la dannosa tendenza a fare le ore piccole davanti a uno schermo o peggio addormentarsi davanti alla tv, abitudine dannosa per la qualità del sonno. L'alternativa? Libri, cucito e buona musica.

Dormire poco: meno ansia per il sonno

IL SONNO NON ARRIVA?

Ci sono periodi, come il cambio di stagione, in cui il ritmo, della natura e del corpo umano, si rivoluziona. Possiamo avere meno sonno rispetto alla norma. Alterazioni del sonno accadono anche a causa di una preoccupazione, quando si invecchia, o per una forte emozione. Invece di stressare l'organismo nell'ansiosa ricerca del sonno a tutti i costi, inizia prima di tutto a accettare la situazione: il corpo possiede ragioni che talvolta fatichiamo a spiegarci, eppure non sbaglia mai. Avvolgiti in una coperta calda, prepara una tisana e siediti, a letto o in un posto confortevole, in una posizione comoda. Leggi, lavora a maglia, scrivi una lettera a una persona lontana, medita. Evita tv e computer, che rischiano di allontare ancor di più il sonno. Usa questo tempo notturno, che il tuo corpo per qualche ragione in questo momento vive così. La mattina dopo, però, attenzione a non cadere nella tentazione di rimandare la sveglia: alzati alla stessa ora di sempre.

Come riposare bene

IL VALORE DEL RIPOSO

Siamo abituati a pensare al numero di ore necessarie per un buon sonno, eppure dovremmo iniziare a allontanarci dalle valutazioni con i numeri, che possono divergere da persona a persona e, inoltre, essere differenti a seconda della stagione, età, periodo. Riposare è altrettanto importante e riguarda un senso più ampio: la capacità di rilassarsi, la buona abitudine a rallentare quando la giornata termina e usare la sera per attività che distendano la mente e il corpo. Evita di lavorare sempre fino a tardi, ritrova momenti relax in cui vivere il tempo libero dedicandoti a ciò che ami. E ricorda che ogni tanto divano, plaid e un buon libro sono un toccasana per la salute.

Dormire bene: come rilassare il corpo

RILASSARE IL CORPO

 

Non crearti ansie inutili pensando che devi addormentarti immediatamente o correrai il rischio di rimandare l'appuntamento con il sonno: rilassati! Lascia nel comodino la crema notte, o l'olio naturale che usi di solito. Prima di dormire massaggia con delicatezza il viso: dal collo agli zigomi, le tempie, il naso e la fronte. Percorri la pelle con piccoli movimenti circolari. Se utilizzi un olio naturale scegli la fragranza che più ti rilassa: sarà una piccola coccola preziosa.

Ricerca della felicità: vivere meglio e dormire bene

QUANTA ENERGIA GENERI?

I bambini riescono a attivare un'immensa quantità di energia, dentro di loro e nel mondo circostante: immersi fra bollette, figli e una routine totalizzante, spesso dimentichiamo quanto bene fa coltivare la nostra dose quotidiana di entusiasmo. Prendi la vita con decisione, trai dalle difficoltà la forza: è lì, dentro di te; devi solo vederla. Sii attiva: balla, nuota, corri. Non dimenticare di giocare, perché il gioco smuove il corpo e scherzare getta una luce fra le ombre. La giornata si concluderà addormentandosi stanca e felice.

Buona notte con la meditazione

MEDITAZIONE DELLA BUONA NOTTE

Chiudi gli occhi e visualizza un prato immenso, il mare, o un luogo che ti è particolarmente caro. Respira con profondità e senti la luce che ti accarezza la pelle. Osserva ogni particolare: ci sono tutti coloro che ami, anche chi non c'è più. Il sole vi illumina e scalda: inebriati del paesaggio, immagina il rumore di un fiume, lì nelle vicinanze, e l'odore dell'erba tagliata. Una dolcissima cartolina con cui augurarti la buona notte: secondo visualizzare un paesaggio che dia pace contribuisce a riposare la vista e abbassare i livelli di stress già dopo pochi secondi.

Riproduzione riservata