Cibi per la pelle

INIZIA DAL BUON GIORNO

Per proteggere e nutrire la pelle in vista della prossima tintarella, parti dalla colazione per un buon giorno vitaminico e ricco di antiossidanti. Ottimo un centrifugato a base di carote, a cui aggiungere una manciata di frutti rossi, ribes o lamponi. In alternativa prova albicocche, melone e pesche. Non dimenticare qualche foglia di menta e in poco tempo avrai una colazione freschissima, perfetta anche quando vai di fretta. Importanti per il betacarotene, 100 grammi di carote contengono ben 1200 microgrammi di vitamina A.

La dieta per l’abbronzatura

Benessere al sole grazie all'alimentazione naturale

 

Pausa pranzo benessere

PAUSA PRANZO COLORATA

Grazie al licopene, pomodori, peperoni rossi, carote, cavolo rosso e pompelmo proteggono l'epidermide dall'azione dei radicali liberi e favoriscono la sintesi della melanina. Invece della solita insalata gioca con abbinamenti nuovi: taglia a striscioline carote, peperoni e zucchine e unisci alla lattuga, ricca di minerali e acqua. La frutta? Nell'insalata è deliziosa. Dalle tradizioni culinarie della magica Sicilia puoi copiare l'insalata di arance, oppure aggiungere al tuo piatto mela tagliata a pezzi o qualche fetta di pompelmo. Non dimenticare una manciata di pinoli, sesamo o semi di zucca.

Come condire

IL CONDIMENTO IDEALE

L'olio extravergine d'oliva aiuta l'assorbimento di betacarotene. Attenzione, però, alla quantità: la dose giusta è due cucchiaini da caffè o un cucchiaio scarso. Ami il prezzemolo? Non dimenticare di aggiungerlo ai tuoi piatti, aiuta l'organismo a depurarsi e contribuisce alla sintesi del collagene. Se desideri combattere la comparsa di macchie cutanee porta in tavola l'avocado, ingrediente importante per la salute della pelle insieme alle mandorle, utili per migliorare la compattezza dell'epidermide.

Merenda con centrifugati e frullati

L'ORA DELLA FRUTTA

Sfrutta il pomeriggio per fare il pieno di vitamine con la frutta. Puoi tenere in borsa un contenitore con una banana, ottima per combattere la stanchezza e aiutare la bellezza della pelle, oppure qualche frutto di stagione come le ciliegie, in grado di favorire il microcircolo. I frullati di frutta insieme ai centrifugati a base di verdure costituiscono una vera e propria bomba di antiossidanti. Sperimenta mix diversi e trova le ricette preferite lasciandoti guidare dai colori: il corpo sa di cosa ha bisogno. Di solito dimentichi di bere acqua durante il pomeriggio?

Imparare a bere più acqua

MAI PIÙ SENZA LIQUIDI

Un'insufficiente idratazione può causare crampi e mal di testa, ecco perché è importante bere con regolarità, pur senza eccedere nelle dosi consigliate. Quando si è esposti al sole oppure lavorando in ambienti con temperature elevate è necessario aumentare l'apporto idrico, mentre per chi lavora in ufficio o in ambienti climatizzati sarebbe preferibile non andare oltre i due litri al giorno. Usa un thermos o una bottiglietta da mezzo litro, terminarla sarà più facile. Con la bella stagione sfoga la tua voglia di bibite preparando tè fatto in casa, a cui aggiungere un ramo di lavanda o menta e limone fresco.

Idee per un aperitivo light

APERITIVO SFIZIOSO

Cosa ne dici di trasformare l'appuntamento per l'aperitivo in uno sfizioso incontro a prova di benessere? Tanti spiedini di frutta et voilà: in un attimo aiuterai l'abbronzatura e la bellezza della pelle, oltre a saziare il languorino che prende subito prima di cena. Mango e albicocche favoriscono la sintesi della melanina e come tutti i frutti arancioni e rossi aiutano a abbronzarsi più velocemente. Aggiungi fragole, papaya e melone, leggero e dissetante, ricco di fibre e ottimo se abbinato con crostini di gamberi e salmone, fonti di Omega Tre. Prepara un pinzimonio con tante verdure fresche da gustare insieme a un'emulsione a base di olio di oliva.

Cena per stare in forma

GUSTO IN TAVOLA

Oltre ai frutti nelle variazioni cromatiche fra arancione e rosso, anche gli ortaggi a foglia verde contengono importanti quantità di betacarotene, fondamentali per la pelle. Metti in tavola spinaci, patate, bietole e verza, da cuocere al vapore oppure in padella, senza molta acqua (basta quella contenute nelle verdure) e aggiungendo un filo d'olio al termine della cottura. Per mantenere intatto il potere delle vitamine è importante consumare anche le verdure crude, in insalata, pinzimonio o semplicemente da sgranocchiare come snack. Il pesce azzurro, ricco di Omega tre, insieme alla frutta secca e i legumi aiuta la produzione di collagene.

Dessert fresco

FRESCO, BUONO E LEGGERO

Voglia di dolce? Concediti il dessert, ma con strategia. Grazie all'alto contenuto di liquidi, lo yogurt reidrata l'organismo: leggi con attenzione l'etichetta e scegli un prodotto senza zucchero. Aggiungi frutti rossi, mirtilli ribes e lamponi, ricchi di vitamine e ottimi per favorire la circolazione. In alternativa, se ami i sapori esotici taglia pezzi di banana, mango o papaya, a cui aggiungere una foglia di menta fresca, oppure kiwi, fonte di vitamina C e in grado di aiutare la sintesi di collagene. L'ananas? Preziosa per le proprietà antinfiammatorie, decongestiona, drena e contribuisce a una buona digestione.

Riproduzione riservata