Come organizzare la dispensa

Sia che tu abbia qualche armadietto della cucina o un vero e proprio ripostiglio da adibire a dispensa, scopri come organizzare al meglio cibi e bevande. Una buona organizzazione aiuta a evitare gli sprechi e avere sempre a portata di mano quello che serve!

La dispensa perfetta: come organizzare cibi e spazio

Le regole per organizzare la spesa in casa: come riporre gli alimenti in modo utile e corretto

Altri consigli di igiene e pulizia per la tua cucina.

Scopri gli oggetti che ti semplificano la vita in cucina.

Dispensa: l'organizzazione degli spazi

Come prima cosa bisognerebbe analizzare lo spazio che abbiamo e soprattutto il contenuto di armadietti e cassetti. A volte contengono cose inutili che raramente usiamo: pentole grandi per rare occasioni, robot da cucina che usiamo una volta all'anno ecc. In questo caso destinate dei luoghi della casa più lontani dalla cucina per questi oggetti di poco utilizzo, vanno bene ripostigli ma anche box o cantine.

A questo punto avrete ottenuto dello spazio utile per la vostra dispensa!

Tutto a vista sulla mensola

Dopo aver sgomberato lo spazio utile alla dispensa analizzate i mobili utili: forse gli armadietti e cassetti sono davvero pochi per una dispensa ben fornita. In questo caso considerate l'idea di predisporre alcuni cibi in bella vista su una mensola salvaspazio.

Contenitori di vetro: utili e versatili

Passate a una suddivisione razionale dei cibi da riporre per tipologia così da facilitarvi quando cercate qualcosa: tutti i barattoli di pomodoro, sughi e legumi andrebbero nello stesso posto. Un'altra sistemazione sarebbe utile per snack e cibi per la colazione.

Poi pasta, riso e farina che possono essere sistemati in barattoli di vetro chiusi ermeticamente per evitare sacchetti aperti che finiscono alla rinfusa (quelli in foto sono di Ikea).

In un altro posto distinto mettete olio, aceto e condimenti vari. Infine un angolo per le spezie.

Quando riponete i cibi appena comprati abbiate cura di non metterli sempre davanti a quelli più "vecchi" in modo da consumare sempre i cibi più freschi ed evitare di buttare confezioni scadute.

La dispensa sulle mensoline

Un'idea per moltiplicare lo spazio è di mettere delle mensoline su una parete poco sfruttata o troppo piccola per ospitare un vero mobile: attrezzi da cucina o alimenti in bella vista fanno guadagnare tempo e sono anche belli da vedere!

Un angolo molto organizzato

Se avete la fortuna di avere un angolo o un piccolo ripostiglio da adibire a dispensa questa è una buona soluzione: una colonna per frigorifero e armadietti e tante mensole ad angolo per sfruttare tutto lo spazio. Dietro la tendina potete riporre confezioni di acqua e bibite ingombranti o scorte di barattoli e passate che trovate in offerta!

I divisori moltiplicano gli spazi

Se avete bisogno di moltiplicare lo spazio negli armadietti e avere tutto sott'occhio potete procurarvi dei divisori, come Variera di Ikea.

Dispensa in un luogo insolito

Lo spazio in cucina non basta? Potete procurarvi un piccolo armadietto dedicato alla dispensa da mettere in un corridoio o in un passaggio poco sfruttato. (Dispensa laccata arancio di Ovvio Italia). Arreda ed è utile!

L'idea in più: appendete accanto alla dispensa una lavagnetta e annotate di volta in volta ciò che manca e dev'essere acquistato.

La dispensa di una volta

In passato le nostre nonne utilizzavano la classica credenza per riporre tutta la dispensa. E' una buona soluzione per ampliare lo spazio a vostra disposizione e arredare magari una parete del soggiorno!

Tutto nella credenza

Prendete in considerazione l'idea di creare una dispensa fuori dalla cucina: anche il soggiorno può ospitare le vostre scorte alimentari se le mettete in una credenza bella e utile! Questa in foto è di Maison du Monde e si adatta a molti tipi di arredamento dando un tocco retrò all'atmosfera di casa.

Barattoli dal sapore antico

Se organizzate una parte della dispensa "a vista" potete utilizzare dei barattoli in latta come quelli in foto (Maison du Monde): conserveranno i cibi meglio di quelli in vetro perché alcuni alimenti si deteriorano più in fretta con la luce diretta.

Conservate i cibi nei sacchetti

I sacchetti di plastica per gli alimenti sono utili per contenere i pacchi di carta (come quelli per farina e zucchero): si conservano meglio i cibi e non si rischia di rovesciarli sporcando gli armadietti.

Fate la lista della spesa!

Il segreto di una buona organizzazione è scrivere tutto ciò che manca per evitare doppioni o dimenticanze al momento della spesa. Appendete una lavagna in cucina per avere sempre sott'occhio la situazione dispensa!

Tutto a vista e a portata di mano

Se vi piace la soluzione a vista e avete una piccola parete da adibire utilizzate dei leggeri armadietti in metallo. Disponendo così utensili e scorte alimentari avrete sempre sottomano quello che vi serve mentre cucinate. Inoltre non si rischia di dimenticare barattoli o sacchetti aperti in fondo agli armadietti.

Un "caos" ordinato

Pasta e biscotti nei barattoli di vetro, utensili di cucina più in basso e a portata di mano. Per facilitarvi la vita in cucina!

La dispensa in libreria

Un'altra soluzione a vista molto elegante.

I condimenti a portata di mano

Travasate olio e aceto in appositi contenitori che terrete sulla cucina sempre a portata di mano.

Un grande ripostiglio: la dispensa ottimale

Se avete la fortuna di adibire un ripostiglio a dispensa ecco un'idea: mettete ai lati due scaffali capienti ma non troppo profondi per avere al centro uno spazio agevole. Ricoprite con piastrelle il pavimento e le pareti, così da mantenere l’ambiente sempre pulito e non rischiare di dover riverniciare se si rompe una bottiglia di conserva.

La dispensa nascosta

Se siete in fase di progettazione della cucina pensate di inserire un carrello a tutta altezza. Con una larghezza di appena 40 cm vi consente di avere sempre tutto sotto mano e oltretutto ben nascosto se non vi piace avere la dispensa a vista.

Un'idea fai da te: i barattoli sotto le mensole

Volete sfuttare uno spazio insolito? Appendete i barattoli!

Ecco come fare

Occorrente: barattoli di vetro con tappi a vite di metallo o di plastica; mensola di legno; viti; cacciavite.

Esecuzione: prima di fissare la mensola al muro stabilite la posizione dei barattoli appoggiando i coperchi alle giuste distanze e posizioni. Con l’aiuto di un trapano fissate i coperchi con una o due viti al centro. Appendete la mensola al muro e avvitate i barattoli ai loro coperchi.

I barattoli nella rete

Un'altra idea fai da te che vi farà guadagnare spazio e avere i barattoli sottomano.

Occorrente: rete a esagoni (detta da conigliera – Rayher); filo metallico; pinze; chiodi cambretta o viti; cacciavite.

Esecuzione: tagliate per ogni portabarattolo un rettangolo di rete sufficiente a contenerlo con una certa abbondanza. Sovrapponete i margini del rettangolo formando un cilindro e “cucite” a sopraggitto con il filo metallico. Inserite tra gli esagoni nel margine che resterà sul davanti un filo di ferro e ripiegate verso l’interno le punte della rete che potrebbero dare fastidio. Ripetete l’operazione per tutti i portabarattoli poi fermateli al di sotto della mensola con chiodi cambretta o viti.

Legumi e spezie

I barattoli di vetro vanno benissimo per conservare legumi e spezie. Evitano di trovare antipatici animaletti in sacchetti lasciati aperti.

Per moltiplicare lo spazio

Moltiplicate lo spazio in verticale e negli angoli difficili da raggiungere con questa mensola angolare di Leroy Merlin.

Clip o scotch di carta per i sacchetti

Se aprite dei sacchetti ma non ne terminate il contenuto abbiate cura di chiuderli bene con delle clip (queste sono di Ikea) o con dello scotch di carta, più facile da strappare per aprire e chiudere più agevolmente i pacchetti.

Una dispensa molto capiente

Avete un bell'angolo da adibire a dispensa? Copiate questa soluzione: ci sta proprio di tutto!

"Disordine" organizzato

Basta un armadietto ben organizzato per farci stare di tutto!

Circa ogni 6 mesi ricordatevi di rimuovere tutto dalla dispensa e pulire, perché in fondo agli scaffali possono annidarsi insetti e altri ospiti indesiderati.

La dispensa nell'angolo

Basta un armadietto angolare per avere tutto ciò che serve in cucina.

Dolci tentazioni a portata di mano

Se avete spazio sufficiente sul piano cucina potete pensare di "alleggerire" gli armadietti di alimenti come biscotti e dolci. Barattoli di vetro a alzatine sono utili e belle da vedere e esporre.

La dispensa nel carrello

Un carrello da cucina può essere una soluzione salvaspazio per la vostra dispensa. Questo di Leroy Merlin è molto versatile con un comodo portabottiglie e tre capienti cestini.

Riproduzione riservata