poleballet3 cover

Pole ballet, a Milano tra pliés e sensualità

Nasce un nuovo modo di danzare, unendo il balletto classico alla sinuosità del muoversi attorno a una sbarra che diventa verticale...

Pole Ballet, tra danza classica e pole dance

I movimenti aggraziati della danza si uniscono a quelli della pole dance, di cui proprio in questi giorni si tenevano i Campionati mondiali, e la sbarra si capovolge in verticale. Ed ecco che a Milano nasce il Pole Ballet, il balletto classico che si screzia di sensualità!

A Milano il balletto classico viene reinterpretato

Milan Pole Dance Studio reinterpreta il balletto classico con linee graziose e controllo assoluto del corpo.
E nell'autunno meneghino propone corsi per tutte le donne che da bambine sognavano di diventare una ballerina e ballare sulle punte.

Pole Ballet è leggerezza e danza col cuore

Le lezioni di Pole Ballet duranto 70 minuti, di cui 20 di puro riscaldamento classico: pliés, tendu, pirouettes...
Leggerezza e postura corretta sono le regole base di Pole Ballet. Si comincia a piedi nudi, per arrivare ad un secondo livello a ballare sulle punte e di certo con il cuore.

A Budapest i Mondiali di Pole Dance

Il Pole Ballet è una costola più delicata della Pole Dance, che spicca invece in sensualità e sinuosità espresse lungo una sbarra verticale. Proprio qualche giorno fa si sono tenuti i Campionati mondiali di Pole Dance, a Budapest. Medaglia d'oro alla bielorussa Alesia Vazmitsel, nella foto. Tra gli uomini invece l'oro è andato al russo Evgeny Greshilov.

Pole Dance mondiale a Budapest

La ballerina americana Zoroya Judd impegnata nei Campionati mondiali di Pole Dance a Budapest, Ungheria, l'1 ottobre 2011.

Riproduzione riservata