Angelina Jolie

Angelina Jolie, 38 anni, ha scioccato tutti nel maggio scorso con un articolo sul New York Times in cui affermava di essersi sottoposta a una doppia mastectomia preventiva perché portatrice di un gene "difettoso". Le era stata pronosticata una probabilità dell'87% di sviluppare il cancro al seno, malattia per cui sono morte la madre, la nonna e la zia. Ora la percentuale di rischio è scesa al 5%. "Mi auguro che altre donne possano beneficiare della mia esperienza", aveva scritto.

Tumore al seno, le star che l’hanno sconfitto

Il 15 ottobre è la Giornata europea per la salute del seno. Ricordando a tutte le donne di fare screening preventivi, ecco le dive che hanno battuto il carcinoma della mammella

LA SCELTA DI ANGELINA

La scelta radicale di Angelina Jolie di farsi asportare il seno, per ridurre drasticamente il rischio di cancro, pone interrogativi etico-scientifici. Tu che cosa ne pensi?

LA PREVENZIONE, PRIMA DI TUTTO

Per combattere il tumore al seno, mai sottovalutare l'importanza della diagnosi precoce e dello stile di vita.

Kylie Minogue

Nel maggio 2005 Kylie Minogue, nel mezzo dello Showgirl Tour, ha annunciato di essere malata di cancro al seno allo stadio iniziale. La malattia regredì in seguito alla chemioterapia.

A proposito della sua battaglia al tumore la cantante australiana ha detto: "La vita non è un filo diritto, ci sono curve, alti e bassi, cose più interessanti e cose meno, basta solo sorridere alla vita e amare la gente più che si può".

Oggi si batte per la prevenzione e consiglia alle donne di fare screening anche ogni sei mesi.

Monica Guerritore

Nel 2006 all'attrice teatrale Monica Guerritore fu rivelato che un nodulo al seno da sempre avuto stava per tramutarsi in carcinoma. Grazie alla diagnosi precoce ha preso in tempo la malattia e non ha dovuto fare neppure la chemioterapia.

Da allora è volentieri testimonial di campagne di consapevolezza sul tumore.

Cynthia Nixon

Cynthia Nixon, la Miranda Hobbes della serie tv Sex and the City, in un'intervista a Good Morning America dell'aprile 2008 ha rivelato che stava affrontando il cancro al seno, diagnosticatole durante una mammografia di routine nell'ottobre 2006.

Inizialmente non voleva rendere pubblica la notizia, ma successivamente è diventata un'attivista contro la malattia, riuscendo a convincere i vertici della NBC a trasmettere un programma sulla sua lotta al tumore in prima serata. È diventata anche portavoce della Susan G. Komen for the Cure.

Sheryl Crow

A Sheryl Crow, 56 anni, venne diagnosticato un cancro al seno nel febbraio 2006, per fortuna nella fase iniziale. Ha subito una mastectomia parziale e alcune sedute di radiazioni. A maggio riuscì già a tornare sul palco.

Nel giugno dell'anno scorso ha sconvolto tutti rivelando di avere un nuovo tumore, al cervello, ma per fortuna benigno. "Non preoccupatevi. Mi sento sana, felice e sto lavorando al nuovo disco", aveva rassicurato. A settembre è uscito l'album Feels Like Home della cantante statunitense.

Rosanna Banfi

Rosanna Banfi, 50 anni, attrice barese figlia di Lino, nel 2009 cominciò la sua battaglia contro il tumore al seno, vinta.

Sul braccio si è fatta tatuare il verbo in latino "durabo", ovvero "durerò", ed è diventata testimonial della Komen Italia, organizzazione per la lotta al cancro al seno.

Anastacia

Dal dicembre 2012 non ha fatto più concerti, ma noi la stiamo aspettando. Anastacia ha fatto sapere che lo scorso febbraio le è stato diagnosticato un cancro al seno, per la seconda volta, dopo la battaglia già affrontata nel 2003, e che è stata sottoposta a una duplice mastectomia. Ora la grintosa cantante quarantacinquenne assicura che si trova nella seconda fase del recupero, "pronta per cominciare il prossimo capitolo della mia vita".

Ha deciso di rendere pubblica la notizia per sostenere gli altri malati di cancro in occasione del Breast Cancer Awareness Month di ottobre.

Nancy Reagan

L'ex first lady Nancy Reagan nel 1987 optò per una mastectomia radicale al seno sinistro anziché far ricorso a una chirurgia conservativa. All'epoca venne anche criticata per questa scelta, ma l'intervento è stato un successo. La vedova di Ronald Reagan, il 40° presidente degli Stati Uniti, attualmente ha 91 anni ed è ancora libera dal cancro.

Kathy Bates

Kathy Bates, l'indimenticabile infermiera psicopatica e sadica del thriller Misery non deve morire, 65enne, ha usato Twitter per rivelare la doppia mastectomia subita nel 2012, dopo che già aveva sconfitto nel 2003 un cancro alle ovaie: "Ciao a tutti, mi dispiace per il lungo silenzio: mi è stato diagnosticato un cancro al seno 2 mesi fa e sto riprendendomi da una doppia mastectomia. Non mi manca il mio seno quanto mi manca Harry's Law" (ovvero la serie tv NBC di cui è stata protagonista per due stagioni).

Dal 9 ottobre è tra i personaggi della terza stagione della serie tv American Horror Story. Bentornata Kathy!

Olivia Newton-John

A Olivia Newton-John, la stella di Grease, oggi 65enne, è stato diagnosticato un cancro al seno nel 1992 e ha subito una mastectomia totale seguita dalla chemioterapia. Nel 1994, conclusa la sua battaglia, ha ricominciato a lavorare.

Da allora è diventata promotrice di campagna informative e per consapevolizzare sul cancro al seno. Nel 2008 ha raccolto fondi per aiutare a costruire l'Olivia Newton-John Cancer and Wellness Centre a Melbourne, Australia.

Riproduzione riservata