allen film cover

Woody Allen, 75 anni di film

Il maestro americano il 1° dicembre compie gli anni. E nel week-end per festeggiare esce il suo nuovo lungometraggio Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni. Riviviamo il suo percorso artistico di tante perle e capolavori intervallati ad alcuni flop, dal premio Oscar Io e Annie alle pellicole più tiepide recenti...

Woody Allen e la collaborazione con Mia Farrow

A Io e Annie seguono altri due successi, il sofisticato Interiors (1978), nel quale non appare in veste di attore, e Manhattan (1979).
Negli anni '80 invece inizia la collaborazione (e la storia d'amore) con Mia Farrow (nella foto è con Allen nel 1998).
La coppia insieme ha girato 13 film tra cui Una commedia sexy in una notte di mezza estate (1982), Zelig (1983), Hannah e le sue sorelle (1986), Un'altra donna (1988), Crimini e misfatti (1989), Mariti e mogli (1992).

Woody Allen, Hanna e le sue sorelle

Nel 1986 Hannah e le sue sorelle frutta a Woody Allen altri tre Oscar.

Nella foto è sul film con lo sceneggiatore Carlo De Palma.

Woody Allen con Mira Sorvino

Nel 1995 esce La dea dell'amore, che ha fruttato un premio Oscar alla protagonista Mira Sorvino (nella foto). L'anno successivo ha diretto il suo primo musical Tutti dicono I Love You.

Allen con DiCaprio per Celebrity

Allen inizialmente è spesso protagonista delle sue pellicole, ma nel tempo, con l'avanzare dell'età, ha talvolta ceduto il "suo ruolo" in film come Pallottole su Broadway (1994), Celebrity (1998), Anything Else (2003)...

Nella foto Allen è con Leonardo DiCaprio sul set di Celebrity, film completamente girato a New York, in bianco e nero.

Woody Allen e i film flop

Nei primi anni del 2000 si susseguono quattro film flop, che fanno pensare alla fine artistica del regista.

Nel 2001 dirige La maledizione dello scorpione di giada, con Helen Hunt (nella foto), un omaggio ai film dell'epoca d'oro di Hollywood, e continua con Hollywood Ending (2002), Anything Else (2003) e Melinda e Melinda (2004). I suoi titoli ottengono un maggior successo in Europa, in particolare in Francia.

Woody Allen, Anything Else

Immagine di Anything Else (2003).

La rinascita di Woody Allen con Match Point

Nel 2005 Woody risorge con Match Point, presentato al Festival di Cannes, con Jonathan Rhys-Meyers e la nuova musa Scarlett Johansson. Film atipico rispetto ai suoi soliti, ambientato a Londra, abbandona i toni della commedia per quelli da dramma/thriller di denuncia sociale con un grande successo al botteghino.

Woody Allen e la sua parentesi londinese

A Match Point (2005) seguono altre due pellicole in terra britannica, Scoop (2006), scritto appositamente per poter nuovamente lavorare con Scarlett Johansson (nella foto), dove Allen torna a recitare dopo tre anni di assenza dagli schermi (l'ultima apparizione era stata in Anything Else nel 2003).
Il terzo ed ultimo film ambientato a Londra (e l'unico dei tre senza Scarlett Johansson nel cast) è Sogni e delitti, con Colin Farrell e Ewan McGregor.

Riproduzione riservata