Le idee per arredare una cucina piccola

Con l'isola mini Credits: Credits: Houzz / Smallworks Studios & Laneway Housing
01/08
Foto

Vuoi una cucina bella e funzionale ma, ahimé, lo spazio è poco? Nessun problema. Scopri tante idee per renderla unica e speciale

Come arredare una cucina piccola

Hai una cucina piccola ma non vuoi rinunciare ad arredarla con gusto e, soprattutto, con tutti i confort? Cucina piccola non vuol dire che non ci si possa sbizzarrire con l'arredamento, e anzi il design ti viene in aiuto con tante idee e soluzioni da imitare per avere tutto quello che ti serve, con stile e anche in uno spazio mini.

Gli escamotage da sfruttare possono essere tanti, da mobili tattici e pensili di vario tipo. Ecco tante idee per arredare con gusto una cucina piccola e sfruttare al meglio tutto lo spazio, che si tratti di una cucina lunga e stretta, di un angolo cottura con open space sul soggiorno, o di una cucina abitabile ma non spazionsa, per avere un ambiente funzionale ma anche bello.

Con quali colori arredare una cucina piccola?

Va be eseguire i propri gusti in fatto di colori, ma una cosa dobbiamo fartela presente: uno dei modi migliori per dare "ariosità" a uno spazio piccolo e farlo sembrare più grande è indubbiamente utilizzare i colori chiari e in particolar modo il bianco.

Evita se puoi l'abbinamento bianco/grigio scuro o nero, e opta per una palette che ruoti attori al bianco e ai colori naturali come il beige, il legno in tonalità chiare e così via.

Cucina piccola su open space

Se hai un open space , e quindi un angolo cottura che dà sul soggiorno di medie dimensioni devi razionalizzare bene lo spazio. In particolar modo se hai a disposizione una sola piccola parete da dedicare alla tua cucina, magari anche spezzata da una finestra, un'idea pratica - e bella - può essere posizionarci di fronte un'isola di dimensioni mini, che serva come pratico piano di appoggio e come utile vano contenitore per pentole e utensili.

Credits: Shutterstock
Se nella zona giorno open space ci sono degli spazi di piccole dimensioni, difficili da arredare, la soluzione giusta può essere dedicarli alla cucina. Su due o tre lati, basta una rientranza di 5 metri quadrati per allestire una cucina funzionale e bellissima. Scegli, se possibile, mobili su misura a tutta parete e non avrai bisogno di altro!

La cucina al posto dell'armadio


Lo sai che la cucina può occupare anche lo spazio di un piccolo armadio? Ti basta una nicchia profonda circa 60 centimetri e larga almeno un metro e mezzo lineare per organizzarla con tutto quello che ti serve: lavandino, cucina e mensole o pensili, più un piccolo frigorifero a terra. L'idea in più? Copri il lavello con un tagliere di legno a misura, così, quando non lo usi, puoi utilizzarlo come comodo piano di appoggio.
Nella foto qui sotto puoi vedere un esempio di cucina davvero minimal, che copre circa un metro e mezzo di muro con tutto l'essenziale frigorifero compreso:
<p><span id="_mce_caret" data-mce-bogus="true"></span><br data-mce-bogus="1"></p> Credits: Shutterstock



Se hai un corridoio di passaggio lungo più di tre metri e largo almeno un metro e settanta centimetri, puoi dedicarlo alla tua cucina. Che sarà lineare, appoggiata ad una delle pareti. Se scegli questa soluzione ricordati di prestare particolare attenzione all'illuminazione e all'aerazione artificiale, che dovranno essere ottimali in un ambiente senza affacci verso l'esterno.

Altri consigli sui mobili da mettere in una cucina piccola


Se lo spazio della cucina è limitato è meglio non occuparlo a tutta altezza per evitare l'effetto gabbia. Scegli, se possibile, dei mobili bassi a intervallare colonne e pensili, magari da attrezzare come comode sedute relax.

La soluzione più facile e immediata, se hai poco spazio, è dedicare un'intera parete alla cucina. Scegliendo una composizione lineare infatti ti bastano due metri di lunghezza per avere tutto quello che ti serve e anche di più, non ingombrando lo spazio già limitato della stanza.

Se la cucina è piccola uno dei modi più efficaci di organizzarla al meglio è riempirla sfruttandone ogni centimetro, soprattutto in altezza. Sceglila modulare, componibile e personalizzabile al 100% e vedrai che riuscirai ad avere una cucina bella e funzionale anche in uno spazio mini.

Come arredare una cucina stretta e lunga


Se hai una cucina chiusa, stretta ma lunga, puoi decidere di spostare l'area colazione e pranzo all'esterno e dedicare entrambe le pareti lunghe a mobili contenitori e piani di appoggio. Fai attenzione a lasciare almeno ottanta centimetri di larghezza fra un lato e l'altro, non solo per permetterti di muoverti bene, ma anche - se non soprattutto - per aprire gli sportelli comodamente.
Credits: Shutterstock
Riproduzione riservata