Carta da parati: le idee più belle per arredare le pareti di casa

Tornata in voga in questi ultimi anni, la carta da parati diventa la protagonista assoluta dell’arredamento, tra stampe optical, motivi floreali o suggestivi trompe-l’oeil. Ecco allora quale scegliere in base alle tue esigenze

Hai pensato per anni che la carta da parati fosse ormai un elemento da casa della nonna? Sorpresa! In realtà, proprio in questi ultimi anni, è tornata alla ribalta, grazie a soluzioni tattiche pensate per arredare la casa con stile, rispondendo ad esigenze diverse.

Basta infatti scegliere il motivo giusto per regalare agli ambienti, bagno e cucina compresi, un tocco di personalità in più. E se temi che rivestire un’intera stanza possa essere troppo impegnativo, niente paura: puoi puntare anche tutto su una singola parete o una piccola nicchia a cui dare risalto. Ecco come!

Carta da parati adesiva o tradizionale?

Prima di scegliere la carta da parati che fa per te, devi sapere che oggi esistono due tipologie differenti. Oltre a quella tradizionale, che si applica con la colla, esiste infatti la variante autoadesiva, alternativa che potrà cambiarti la vita!

La carta autoadesiva, infatti, si applica in modo facile e veloce e rappresenta la scelta più pratica, specie se sei alle prime esperienze. L’unica regola da seguire è quella di applicarla su una parete asciutta, pulita e perfettamente liscia per non creare antiestetiche pieghe.

Il materiale della carta da parati

Anche il materiale può essere diverso: si va dalla classica carta al nylon, fino al lino, nelle varianti più raffinate. Non solo, alcuni modelli sono rivestiti in vinile e quindi assolutamente impermeabili e lavabili, così da poter essere applicati senza paura anche sulle pareti del bagno o in cucina.

Le tendenze 2019-2020

Detto questo, puoi sbizzarrirti scegliendo tra tante fantasie diverse. Le tendenze sono tantissime e c'è davvero l'imbarazzo della scelta. Se ti piace lo stile vintage, puoi puntare per esempio sugli intramontabili pattern geometrici ispirati all’arredo Anni Settanta.

L’ultimo trend? Le fantasie a motivi floreali, perfette per regalare al soggiorno ma anche al corridoio o all’ingresso, un aspetto ricercato ed elegante.

Non sei ancora convinta? Pensa allora che con la carta da parati puoi persino ricreare l’effetto di una parete di mattoni a vista o di una suggestiva libreria retrò.

Ecco allora una selezione di carte da parti da acquistare online per rinnovare con stile le pareti di casa.

La carta da parati retrò

Cerchi una soluzione raffinata ma allo stesso tempo vivace? Punta allora sulla carta da parati con motivi a foglie colorate, dall'aria retrò. Quella di NewRoom Design è realizzata in carta, si applica con la colla e può essere pulita facilmente. Se non ami il fai da te e non vuoi correre rischi, per la sua applicazione puoi rivolgerti a un professionista.

La carta da parati a foglie

Niente di più romantico ed elegante di una parete tappezzata con maxi foglie verdi. Quella di Newroom Design è in tessuto non tessuto e si applica con la colla. Puoi sceglierla per arredare una parete un po' anonima dell'ingresso o per un effetto scenografico in soggiorno, abbinata a mobili classici.

La carta da parati Anni 70

Fantasie optical e tonalità accese caratterizzano lo stile Anni Settanta, regalando un tocco vintage alla casa. La carta da parati di Graham & Brown è realizzata in Inghilterra, con tessuto non tessuto. Ti basta impiegarla per rivestire una sola parete e sarà subito come tornare indietro nel tempo!

La carta da parati effetto mattoni

Il tuo sogno è sempre stato quello di avere in casa una parete di mattoni a vista? Puoi allora realizzare il tuo desiderio utilizzando la carta da parati. Quella di UniqueBella è adesiva e può essere facilmente applicata, rimossa o riposizionata a seconda delle tue esigenze, senza lasciare traccia sulle pareti. Inoltre, essendo in vinile, è impermeabile e può essere lavata facilmente.

La carta da parati tropical

Allegre e allo stesso tempo eleganti, le foglie tropicali sono una scelta di gran moda. Con la carta da parati di Fine Décor puoi contare su un effetto ricercato, per dare risalto alla parete dietro al letto o per ricoprire un vecchio armadio. Si applica con la colla e con un rotolo puoi rivestire 6 mq.


La carta da parati trompe-l'oeil

<p><span id="_mce_caret" data-mce-bogus="1" data-mce-type="format-caret"></span><br data-mce-bogus="1"></p>



Lo avresti mai pensato? Con la carta da parati puoi divertirti anche a creare suggestivi effetti trompe-l'oeil. Con quella di Fotomurale puoi persino dar vita a una realistica libreria. Si applica con la colla ed è realizzata con un materiale di qualità TNT , ossia "tessuto non tessuto".

La carta da parati vintage style

Sembra realizzata con vecchi fogli di giornale la carta di MayGreeny. Perfetta per decorare in modo originale una parete della casa, un mobile o degli scaffali, si applica in modo semplice perché i fogli sono autoadesivi. 

Contenuto sponsorizzato: Donnamoderna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Donnamoderna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Riproduzione riservata