stefano_giovannoni

Stefano Giovannoni

Nato nel ’54 e laureato in architettura a Firenze, è un progettista noto ed eclettico, di cui vengono conservate alcune opere perfino al MoMA di New York. Ha spesso trattato la plastica (sotto le insegne di Alessi e Magis, per esempio), trasferendo un aspetto ludico-affettivo a oggetti quotidiani. Piatto preferito: fusilli al tonno crudo con bottarga e frutti di cappero.

La sua pentola è “Mami” di Alessi (1999). Una reinterpretazione delle antiche olle in terracotta, di cui mantiene la forma “a due orecchie” (come cantava il poeta Catullo), nel funzionale, pratico e moderno acciaio.

Riproduzione riservata