Estrattore, centrifuga o frullatore: sai qual è la differenza?

Voglia di una bevanda fresca e sana da preparare in casa? Ecco allora su quale elettrodomestico puntare a seconda delle tue esigenze

Soprattutto in estate quando fa molto caldo, puntare su una bevanda fresca a base di frutta o verdura, meglio ancora se preparata in casa può essere la soluzione ideale: ma cosa usare tra estrattore, centrifuga e frullatore?

Si tratta di tre elettrodomestici molto diversi tra loro, sia per funzionalità che per risultato ottenuto, anche se spesso si tende a fare molta confusione.

Scegliere un centrifugato di frutta, per esempio, è molto diverso che optare per un frullato: anche utilizzando gli stessi ingredienti, il procedimento di preparazione sarà differente e anche la bevanda ottenuta non avrà gli stessi valori nutrizionali e la stessa consistenza.

Non solo, a fare la differenza tra estrattore, centrifuga e frullatore, anche la possibilità o meno di utilizzare frutta e verdura non sbucciata, la facilità di pulire ogni componente, il tempo impiegato per preparare le bevande e, non ultimo, il prezzo, che può variare sensibilmente a seconda della tipologia scelta.

Prima di procedere con l’acquisto, dunque, è meglio conoscere pro e contro di ciascun elettrodomestico così da scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.

Ecco allora una guida pratica per imparare a distinguere tra estrattore, centrifuga e frullatore e qualche suggerimento per comprare online il tuo preferito.

L’estrattore

Ne hai sentito spesso parlare ma non sai come funziona? Nell’estrattore frutta e verdura vengono pressate contro un filtro in acciaio e passano attraverso un setaccio: da una parte esce il succo ottenuto, dall’altra rimane la polpa secca.  A differenza della centrifuga, lavora a freddo e non scalda i nutrimenti, mantenendo così inalterate le proprietà degli alimenti.

Tra i vantaggi, quello di poter ottenere il succo anche da erbe e germogli e una pulizia più veloce rispetto alla centrifuga. Considera però che tra i tre elettrodomestici è anche il più costoso.

Estrattore Kenwood PureJuice

Per un succo super salutare, ecco l‘estrattore che consente di estrarre fino all’ultimo goccio di frutta o di verdura scelta: il dispositivo pressa e spreme gli ingredienti, senza danneggiare le sostanze nutritive grazie alla bassa rotazione. Voglia di dessert? L'estrattore di Kenwood dispone anche di un accessorio per ottenere il sorbetto oltre a una caraffa raccogli succo e un filtro aggiuntivo per un succo più denso. La chicca in più è invece il design super accattivante.

Estrattore di succo a freddo Aicok

Pratico e facile da usare anche l’estrattore di Aicok, che consente di ottenere un succo sano, preservando vitamine, minerali e sostanze nutritive degli ingredienti. Adatto anche se hai bambini che non amano troppo la frutta perché il succo è perfettamente separato dalla polpa, quindi non si rischia l'effetto "a pezzi". Il plus? Non è ingombrante, si smonta per essere lavato in modo super pratico ed è anche molto silenzioso.

La centrifuga

Come dice il nome stesso, questo elettrodomestico utilizza la forza centrifuga: gli alimenti sono sminuzzati da una grattugia e poi il succo viene separato dalla polpa grazie ad un componente che si muove ad alta velocità. Il risultato finale è succo purissimo, perché polpa e fibre vengono scartati, ottenuto in modo ultra rapido. Inoltre, frutta e verdura non devono essere sbucciate. Unica pecca, il calore generato dal movimento ad alta velocità, se non controllato, rischia di ossidare vitamine e minerali riducendone i benefici.

Centrifuga Aicook

Sempre di corsa? Allora questa centrifuga per frutta e verdura potrebbe essere la scelta più azzeccata: per la preparazione di un bicchiere di succo ci vogliono infatti pochissimi secondi anche perché il vano è molto capiente e permette di centrifugare alcuni frutti senza tagliarli a pezzi e volendo anche senza sbucciarli. Dotata di tre velocità per massimizzare la resa sia con verdure morbide che con frutti duri, si smonta facilmente in diverse parti che possono essere lavate in lavastoviglie. Nella confezione oltre al libretto delle istruzioni, trovi anche un ricettario per sbizzarrirti a preparare succhi gustosissimi e salutari.

Centrifuga Philips HR1836/00 

Design super moderno e dimensione compatta per la centrifuga proposta da Philips, perfetta soprattutto se desideri ottimizzare al massimo i tempi spesi a ripulire la cucina. La centrifuga è infatti dotata della tecnologia QuickClean e grazie alla presenza di un setaccio liscio può essere pulita in un minuto senza fatica. Inoltre il sistema antigoccia permette di interrompere l'utilizzo dell'apparecchio per mantenere pulito il piano della cucina. In 5 minuti puoi ottenere 5 bicchieri di succo fresco e naturale.

Il frullatore

Un grande classico, presente in quasi tutte le cucine. Il suo funzionamento è semplicissimo: il frullatore infatti riduce in pezzetti frutta e verdura; per ottenere una bevanda devi quindi aggiungere un liquido come acqua o latte.

Il composto ottenuto conserva succo, polpa e fibra anche se però devi tenere presente che il succo ottenuto con il frullatore può essere ricco di aria e quindi darti fastidio se soffri di disturbi quali il colon irritabile. Inoltre frutta e verdura devono essere lavate e sbucciate e se il frullatore non è abbastanza potente non riesce a sminuzzare le varietà più dure. Il vantaggio? È decisamente il più economico.

Frullatore Greenberry Aigostar

Una bevanda fresca e dissetante da portare sempre con te anche in viaggio o in palestra? Ecco la soluzione: il frullatore di Aigostar dispone di un miscelatore e di due bottiglie portatili fatte di materiale ecologico tritan. Inoltre ha una potenza di 600W e una velocità che consente di miscelare diversi tipi di frutta e verdura con le 4 lame in acciaio inox.  Dotato di uno stick a ghiacciolo che si riempie con acqua e può essere inserito direttamente nel bicchiere del frullatore, mantiene il frullato fresco a lungo. Facile da usare e da pulire, ha anche un design super vitaminico.

Mini Frullatore Sportsblender Elecrolux

Frullati ma anche pappe per i bambini? Voilà! Il mini frullatore di Elecrolux è l’alleato ideale: l’utilizzo è semplicissimo, basta riempire la bottiglia con gli ingredienti desiderati, chiudere l'apertura con il corpo rimovibile, posizionare il tutto sul motore e frullare. Le due bottiglie in dotazione inoltre sono fornite di coperchi con tappi di colore diversi personalizzabili. Facilissimo da usare e da lavare, ha anche un design super compatto adatto ad ogni esigenza.

Contenuto sponsorizzato: Donnamoderna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Donnamoderna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Riproduzione riservata