Lavatrice: come fare il bucato (quasi) senza detersivo

Credits: Olycom
1 8

I detersivi per lavatrice e l'ammorbidente rappresentano una fetta abbastanza onerosa nelle spese per i prodotti per le pulizie di casa. Le dosi consigliate sono davvero abbondanti e i flaconi sembrano finire uno dopo l'altro molto velocemente! Forse non sai che sostituendo i classici detersivi con poche e semplici materie prime potrai avere un bucato non solo privo di macchie, ma anche morbido, profumato e addirittura sbiancato e igienizzato!
Come? Certo non tornando a lavare i panni a mano ma facendo alcune considerazioni sull'uso della lavatrice e utilizzando materie prime semplici come bicarbonato, sapone di Marsiglia, olii essenziali, aceto bianco, acido citrico. Sono prodotti dai costi contenuti e soprattutto durevoli. Qui ti spieghiamo come usarli in base al tipo di lavaggio che devi fare, cosa usare al posto dell'ammorbidente, dello sbiancante e dell'igienizzante industriale.

Intanto alcuni consigli di base: l'acqua ha di per sé un potere lavante non trascurabile! Già fare il bucato a 40° conferisce ai panni una certa pulizia: la temperatura, l'acqua e l'azione meccanica della lavatrice lavano i panni in modo naturale. L'acqua però non basta per un bucato sgrassato e igienizzato, ma partendo da questo presupposto possiamo dimezzare le dosi del detersivo. Un altro trucco per non usare troppo detersivo è quello di suddividere i capi che hanno solo bisogno di una sciacquata (indumenti di tutti i giorni, lenzuola, asciugamani) con quelli che devono essere lavati con più vigore (tovaglie, vestiti dei bambini, biancheria intima). Per i primi spesso è sufficiente un lavaggio con acqua a media temperatura, bicarbonato e olio essenziale antibatterico. Per un bucato più intenso bisogna aggiungere sapone di Marsiglia o di Aleppo.

Vediamo ora step by step le proprietà e gli usi degli ingredienti naturali per la lavatrice... per dire addio al classico detersivo!

/5

Una scelta ecologica ed economica: materie prime semplici per rispettare l'ambiente e la nostra pelle

Lunga vita alla nostra lavatrice, grazie ai rimedi naturali...

Attenzioni agli errori di lavaggio! Ecco i nostri consigli...

Tutti gli usi del bicarbonato per le pulizie di casa.

Ma cosa c'è nei detersivi? E perché cercare alternative ecologiche per il bucato?
Gli ingredienti dei detersivi sono inquinanti per l'ambiente e irritanti per la pelle! Come i tensioattivi, derivati dal petrolio e altamente sconsigliati per chi ha la pelle delicata. O i candeggianti al cloro che possono formare componenti cangerogeni. I fosfati, principali responsabili della eutrofizzazione dei mari. Gli enzimi attivi eliminano le macchie dal nostro bucato ma possono provocare irritazioni e allergie perché rimangono sui tessuti.
La lista prosegue con i decalcificanti (composti da acidi dannosi per la salute) e i profumi sintetici che nascondono gli odori sgradevoli ma possono avere effetti irritanti. Infine gli ammorbidenti, che rivestono i capi di una pellicola chimica, dannosa per i tessuti e per la pelle!
(Tratto da Vivere Green di Annalisa K. Varesi)

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te