Fragoline di bosco nel tuo orto

  • 1 5
    Credits: J-F.Jarreau

    Le fragole di bosco (Fragaria vesca) sono le uniche fragole selvatiche europee, a differenza di quelle a grossi frutti derivate da varietà di origine americana e arrivate in Europa verso la fine del XVIII secolo.
    Queste fragoline crescono spontaneamente nella maggior parte delle nostre regioni, ma sono anche molto facili da coltivare in terra piena: producono in media gr 100/150 di frutti.

    Che varietà scegliere?

    Reine des Vallées: frutti rossi con polpa bianca e molto profumati. È una varietà che non produce stoloni, cosa che le permette di garantire un migliore rendimento, ma non di assicurare la sua eventuale moltiplicazione.
    Blanche de bois o Golden Alpine: ha frutti bianchi avorio molto dolci.
    Capron: è una piccola fragola selvatica che fa parte di un'altra specie, la F. moschata, altrettanto deliziosa, profumata e produttiva. È anche conosciuta con il nome di fragola delle quattro stagioni: si tratta di un'esagerazione, infatti produce frutti solo da maggio alle prime gelate.

  • 2 5

    1 Scegli un posto poco assolato durante le ore calde e lavora bene il terreno, togliendo tutte le erbacce. Se serve, aggiungi compost maturo e terriccio per abbassare il livello del ph (deve rimanere tra 5,5 e 6,6). Compatta leggermente la superficie passando un rullo.

  • 3 5

    2 Tenendo conto della natura del terreno, pianta in piano o in pendenza (se il posto prescelto è molto umido in inverno). Lascia 1 m  tra un filare e l'altro di fragole e circa 40 cm  tra una piantina e la successiva. Il colletto delle piante deve sempre affiorare dal terreno.

  • 4 5

    3 Distribuisci della pacciamatura per proteggere il terreno dal sole e dalla pioggia: la paglia sminuzzata è perfetta così come l'erba del prato tagliata e fatta seccare, o ancora le foglie che si stanno decomponendo. Annaffia con regolarità, soprattutto se non piove.

  • 5 5

    4 Per la coltura in vaso, utilizza un mix leggero (torba e piccoli pezzi di corteccia decomposta). Ricorda che tutti i mesi devi dare  concime completo del tipo 8/5/15. Prevedi un sistema di annaffiatura automatica, goccia a goccia, e metti il vaso a mezz'ombra.

/5

Le fragole di bosco (Fragaria vesca) sono le uniche fragole selvatiche europee. Crescono spontaneamente nella maggior parte delle nostre regioni, ma sono anche molto facili da coltivare in terra piena: producono in media gr 100/150 di frutti

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te