Come rinvasare una pianta a prova di gatto

  • 1 8

    La tua vecchia piantina sta soffrendo? È ora di cambiarle vaso. Ma al micio di casa niente sembrerà più appetitoso di una bella ruspatina nella terra fresca! Ecco come salvare capra e cavoli, fiori e gatto

    Che cosa ti serve?

    un po' di terra di castagno (in vendita anche nei supermercati)
    un paio di forbici
    un cucchiaio
    un po' di polistirolo che puoi trovare negli scatoloni o chiedere sempre ai supermercati
    un vaso di terracotta
    stuzzicadenti lunghi

  • 2 8

    Metti il polistirolo sul fondo del vaso, a coprire il foro. Servirà per drenare l'acqua dell'innaffiamento.

  • 3 8

    Versa abbondante terra di castagno nel vaso, lasciandola morbida, senza premere.

  • 4 8

    Estrai la pianta dal vaso, senza tirare ma premendo sui bordi del contenitore: si staccherà senza traumi.

  • 5 8

    Delicatamente sbriciola la terra dal pane delle radici. In questo modo la pianta si arieggia ed è pronta ad essere di nuovo immersa nel vaso e nella terra fresca.

  • 6 8

    Dopo aver fatto al centro della terra uno spazio grande quanto la base della pianta, immergila nella terra finché il bordo e il nuovo livello combaciano, poi premi leggermente coi polpastrelli per rendere la superficie omogenea.

  • 7 8

    Dopo aver sistemato la pianta, prendi gli stuzzicadenti di legno e spunta una delle due estremità con le forbici.

  • 8 8

    Inserisci gli stuzzicadenti nella terra a distanza molto ravvicinata tra loro. Questo impedirà al micio di scavare nella terra e di sedersi per fare pipì.

/5

La tua vecchia piantina sta soffrendo? È ora di cambiarle vaso. Ma al micio di casa niente sembrerà più appetitoso di una bella ruspatina nella terra fresca! Ecco come salvare capra e cavoli, fiori e gatto

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te