Guida facile al compostaggio

Credits: Olycom
1 5

Il compostaggio domestico è un metodo che, imitando e accellerando il ciclo della natura, permette di ottenere dalla decomposizione del rifiuto organico (la parte cosiddetta "verde", cioè  erba, foglie, residui di potature insieme all'altra "umida", come scarti animali ma anche frutta, verdura, pasta e così via) un terriccio ottimo per il giardinaggio e per l'agricoltura.

Cosa serve per praticare il compostaggio?
Per praticare il compostaggio è sufficiente disporre di un lembo di giardino, preferibilmente soleggiato, in cui accumulare gli scarti alimentari della cucina e quelli dell'orto o del giardino. In alcuni casi viene utilizzata la compostiera o composter, un contenitore atto a favorire l'ossigenazione e a conservare il calore durante l'inverno. Esistono compostiere prodotte industrialmente, ma possono anche essere autocostruite con materiale di recupero. È possibile effettuare il compostaggio anche senza una apposita compostiera, in un cumulo o in una buca, ma i risultati saranno più lenti e di minore qualità.

/5

Vuoi produrre il compost ma non sai da che parte iniziare? Con la nostra facile guida il compostaggio non avrà più segreti!

Altri consigli per il compostaggio...

Utilizza il tuo compost per dar vita a un giardino bellissimo!

Anche per l'orto il compost è la soluzione ideale per una crescita rigogliosa delle tue piante.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te