Bietole: come si coltivano

  • 1 6
    Credits: ADJ/P. Ferret

    Le bietole vengono coltivate per le loro coste carnose che si mangiano cotte. Queste verdure vanno seminate in aprile-maggio, in giugno nelle regioni più fredde. Fra il momento della semina e quello della raccolta (luglio-ottobre) passano due mesi e mezzo

  • 2 6

    Prepara bene il terreno: le bietole vogliono terra profonda e fresca, lavorata con accuratezza e arricchita con letame decomposto.

  • 3 6

    Distribuisci i semi a mano in un solco profondo cm 3. Ricopri i semi di terra con il dorso di un rastrello, compatta il terreno e annaffialo se è secco. I primi getti spunteranno in una decina di giorni e andranno diradati in file distanti cm 40 l'una dall'altra.

  • 4 6

    Appena le piante avranno sviluppato 4 o 5 foglie, distanziale di cm 40 l'una dall'altra.

  • 5 6

    Durante l'estate, se vuoi ottenere foglie vigorose, rastrella, distribuisci pacciamatura e annaffia. La raccolta potrà essere fatta appena gli steli diventeranno più robusti.

  • 6 6

    Rompi le coste abbassandole verso il terreno. In anticipo sulle prime gelate, riponi qualche pianta in cantina.

/5

Le bietole vengono coltivate per le loro coste carnose che si mangiano cotte. Queste verdure vanno seminate in aprile-maggio, in giugno nelle regioni più fredde. Fra il momento della semina e quello della raccolta (luglio-ottobre) passano due mesi e mezzo

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te