7 cose utilissime per affrontare il cambio dell’armadio senza stress

Vestiti, scarpe, borse: dedicarsi al cambio di stagione sembra spesso una missione impossibile. La soluzione? Seguire le regole giuste, puntando su accessori tattici e soluzioni smart. Per un guardaroba (finalmente) in ordine

Come ogni anno, finita l’estate,  arriva il momento fatidico di affrontare il cambio di stagione: rimandare all’infinito non serve, anzi, fare spazio agli indumenti invernali può diventare un’ottima occasione per mettere finalmente un po’ di ordine nel guardaroba.

Missione impossibile?

Niente affatto: per un armadio a prova di Marie Kondo, guru dell'economia domestica, basta seguire qualche semplice regola e puntare sugli accessori giusti. In questo modo, tutto diventerà più semplice: che si tratti di scegliere l’outfit per l’ufficio o di trovare la borsa giusta per la serata con le amiche, infatti, è tutta questione di organizzazione.

Le regole da rispettare

Prima di mettere mano all’armadio è bene tenere a mente qualche semplice accorgimento.

Può sembrare scontato ma la prima cosa da fare è quella di eliminare il superfluo (il famoso "decluttering"): il cambio di stagione deve essere anche l’occasione per sbarazzarsi di quello che non mettiamo più. È il momento di dire addio ai jeans che speriamo da anni di poter tornare a indossare e alla camicetta costosa che non siamo mai riuscite ad abbinare con nulla.

Inoltre può essere utile pensare di riporre i vestiti in base agli “abbinamenti forti”, ovvero ai look che sappiamo essere già collaudati e che utilizziamo di più: questo faciliterà di molto la scelta dei nostri outfit.

Un’altra buona regola è quella di organizzare l’armadio in modo tale che tutti gli indumenti siano facilmente accessibili, evitando così il rischio di lasciar giacere sul fondo del cassetto magliette o maglionicini.

Vietato, infine, utilizzare l’armadio per nascondere oggetti di vario tipo che non sappiamo dove mettere: il guardaroba, infatti, deve essere destinato esclusivamente ai vestiti e agli accessori, altrimenti tenerlo in ordine sarà davvero impossibile!

Gli accessori giusti

Per un guardaroba super organizzato, dunque, non serve una bacchetta magica, basta puntare su qualche semplice accessorio tattico.

Ecco gli indispensabili da acquistare subito online per un armadio finalmente al top.

Il portatutto a sospensione

Se il problema è il poco spazio nell'armadio, ecco la soluzione giusta: un portatutto da appendere all'asta del guardaroba per moltiplicare i vani in cui riporre gli indumenti. Si può utilizzare per tenere in ordine le magliette e le scarpe ma anche gli asciugamani: con un'unica soluzione - dal prezzo decisamente smart - si possono così ottenere 6 scomparti in più. Il portatutto si fissa facilmente grazie al sistema in velcro ed è realizzato in fibra molto resistente.


L'organizer per la biancheria

Il cassetto della biancheria è sempre in disordine? Per evitare l'effetto "esplosione bomba" può essere utile riporre reggiseni, slip e calze in un pratico organizer pensato apposta per tenere tutto separato. Si appende all'armadio come una semplice gruccia e si può usare fronte e retro: da un lato per la biancheria, dall'altro per i calzini. Grazie alle tasche trasparenti, si trova tutto facilmente e quando non serve più per gli indumenti può essere usato anche per riporre piccoli oggetti o bijoux.

Borse in ordine

Dove riporre le borse perché siano visibili ma allo stesso tempo in ordine? Vietato accatastarle sul fondo dell'armadio: l'idea giusta è affidarsi a un pratico organizer da appendere all'asta dell'armadio. Quello di Nniuk ha un gancio in metallo, 6 tasche capienti ed è realizzato in tessuto non tessuto impermeabile e traspirante. Si può lavare e resiste alla polvere e ai parassiti... così da tenere sempre al sicuro le proprie borsette preferite.


Il ripiano tattico

Ecco una soluzione intelligente per aumentare lo spazio nell'armadio di sempre: aggiungere uno o più ripiani. Non serve però ricorrere a un falegname, basta puntare su mensole come queste, dotate di aste telescopiche. Possono essere regolate a piacere senza viti o chiodi e sono utili per riporre sciarpe, cappelli ma anche magliette o maglioni. E quando non servono più nell'armadio, si possono usare anche per i pensili della cucina o per gli scaffali della lavanderia.

Il porta-abiti maxi

Per affrontare il cambio dell'armadio senza stress, indispensabili anche dei contenitori dove riporre gli abiti della passata stagione. Questi, oltre ad essere belli da vedere, sono ultra capienti e realizzati in un tessuto ideale per proteggere gli indumenti dalla polvere e dall'umidità. Hanno manici con cuciture rinforzate per sostenere anche pesi maxi e grazie alla finestra trasparente posta sulla parte anteriore, si può vedere il contenuto senza bisogno di aprirli.


I cesti pieghevoli

Guanti, borse, cappelli: invece di mettere tutto alla rinfusa, meglio organizzare gli accessori in pratici contenitori. Questi cesti in tessuto dall'aspetto super chic sono capienti e perfetti per essre infilati all'interno dell'armadio. Dispongono di manici in corda e porta etichetta dove poter scrivere il contenuto e quando non servono, si piegano e si mettono via in pochissimo spazio. L'idea in più? Sono utilissimi anche per tenere in ordine le riviste in soggiorno!

Le grucce intelligenti

Spesso ci si ritrova a mettere sulla stessa gruccia più indumenti insieme, con il risultato di non trovare mai quello che serve. Per aggirare l'ostacolo, si può puntare sulle grucce multistrato. Su un solo gancio appendiabiti si possono riporre 5 indumenti diversi, tenendoli separati e in bella vista. Ogni gruccia ha un'imbottitura antiscivolo, così da non ritrovare più camicie e magliette sul fondo dell'armadio, e può essre staccata dalle altre per consentire la massima praticità. Un modo intelligente ed economico per moltiplicare lo spazio e avere sempre tutto in ordine. 

Contenuto sponsorizzato: Donnamoderna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Donnamoderna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Riproduzione riservata