Pulire casa: le strategie quotidiane

Pulire casa: le strategie quotidiane Credits: Corbis
02/06
Foto

DA FARE OGNI GIORNO
Quotidianamente è importante trovare almeno 30 minuti (il tempo varia a seconda delle dimensioni di casa!) da utilizzare per rassettare e creare un assetto ordinato, senza entrare nel dettaglio. Se passerai tutta la giornata fuori, appena ti alzi sfrutta il tempo della colazione per tirare indietro e spalancare le finestre, in modo da arieggiare casa quando il traffico e lo smog hanno percentuali più basse: facendo corrente, basteranno 20 minuti, anche durante l'inverno.

Il letto con piumone e copripiumone sveltisce le operazioni, anche i bambini possono imparare facilmente a farlo e diventare indipendenti. Se non hai tempo lascia le tazze della colazione nel lavello, ma ricorda che è bene lavare i piatti e il piano di lavoro subito dopo i pasti: lo sporco si toglierà con più facilità e la cucina sarà sempre pulita. Dedica 15 minuti ogni giorno per pulire lavandino e sanitari. La regola d'oro da trasmettere a tutta la famiglia? Ciò che si prende… si rimette al suo posto. Se occupi mezz'ora a riordinare quello che tutti, magari tu compresa, lasciano in giro è normale che non avrai mai tempo sufficiente, né per le pulizie, né per te.

Riproduzione riservata