Tappeti come quadri

Ingombro: 2,8 mq (cm 140x200).

È fatto di: pura lana vergine 100 per cento, e decorato con mille righe colorate. Strib di Ikea, 149 euro.

Ingombro: 2,16 mq (cm 120x180).

È fatto di: fibra acrilica. È lavabile, robusto e disponibile in 4 varianti di colore. Pop Art di Sirecom Tappeti, 300 euro.

Ingombro: 2,8 mq (cm 140x200).

È fatto di: acrilico, con il retro spalmato in latex (materiale antiscivolo) e foderato in cotone. Jungle di Dhesja, da 390 euro.

Ingombro: 3,68 mq (cm 160x230).

È fatto di: pura lana taftata a mano con disegno optical anni 70. Ka-Rétro di Tisca, 564 euro.

Ingombro: 4 mq (cm 200x200).

È fatto di: 85% lana e 15% viscosa. È annodato a mano. Spirograf di Ligne Roset, 774 euro.

Ingombro: 4,08 mq (cm 170x240).

È fatto di: 50% lana neozelandese e 50% poliestere. Creta di  Divani&Divani by Natuzzi, 797 euro.

Colori forti, tanti fiori e un preciso richiamo all'Oriente: questi sono gli ingredienti principali del tappeto disegnato da Kenzo, il famoso stilista giapponese. È in lana neozelandese e misura cm 200x300 (occupa 6 mq). Tapis Acaro di Roche Bobois, 4.415 euro.

Ingombro: 4,08 mq (cm 170x240).

È fatto di: feltro di lana con decoro intagliato sui quattro angoli. Di Parentesi Quadra, 1.250 euro.

Ingombro: 2,89 mq (cm 170x170).

È fatto di: lana tibetana annodata a mano. Collezione Designers Jam, Sospetto di Weave, 1.445 euro.

Ingombro: 3,61 mq (cm 190x190).

È fatto di: feltro di lana con disegno stilizzato.  Map, Lana F Plus di Jab, 1.796 euro.

In più: ha 10 varianti di colore.

Ingombro: 4,08 mq (cm 170x240).

È fatto di: pura lana neozelandese. Victoria di Nani Marquina, 2.905 euro.

In più: il decoro è della stilista Sybilla.

Foto

Moderni, colorati e facili da tenere. Per "ammorbidire" un angolo

 

Riproduzione riservata