Ventilatore: come scegliere quello giusto per la tua casa, per stare al fresco risparmiando

Credits: shutterstock

Ma chi l’ha detto che per stare al fresco bisogna per forza acquistare un condizionatore? I ventilatori sono ecologici, economici e puoi sceglierli in base alle tue esigenze!

Preparate al torrido meteo dei mesi estivi? Davvero difficile da sopportare soprattutto se c’è tanta umidità che rende il livello di calore percepito ancora maggiore. Ma per alleviare il fastidio dell’afa e mantenere la casa fresca non è necessario circondarsi di condizionatori. Può essere sufficiente un buon ventilatore. Questi elettrodomestici contribuiscono a distribuire l’aria in modo omogeneo nell’ambiente rendendola più secca. E sono anche economici e rispettosi dell’ecosistema.

Il ventilatore, infatti, non è troppo costoso, è ecologico (non fa uso di gas) e consuma da 40 a 80 Watt l’ora, circa 15 volte in meno rispetto a un climatizzatore. Oggi, inoltre, ci sono ventilatori dotati di funzioni aggiuntive, che non si limitano al semplice getto d'aria fresca. 

Tipologie di ventilatori 

I ventilatori si suddivisono in tre categorie: 

  • Ventilatori assiali o a pale (ventilatori a soffitto o con piantana)
  • Ventilatori centrifughi (ventilatori a colonna)
  • Ventilatori senza pale (quelli di nuova generazione con funzioni aggiuntive)

Il ventilatore a soffitto per una stanza di grande dimensioni

Puoi scegliere un ventilatore a soffitto che crea un flusso d’aria non diretto, uniforme e quindi più piacevole per un grande ambiente.  I ventilatori da soffitto solitamente sono a pale e l'elica è collegata al motore direttamente che la fa girare muovendo l'aria. Deve essere installato da un tecnico per fissarlo adeguatamente al soffitto e per i collegamenti elettrici. Alcuni apparecchi funzionano anche come punto luce. 

Nei ventilatori a soffitto, la forma e la lunghezza delle pale incidono sulla resa: quelle a petalo con le pale concave raccolgono meglio l’aria; quelle piatte e allungate la diffondono in modo più uniforme.

Meglio scegliere modelli con almeno quattro pale, lunghe circa 90 cm: muovono più aria e fanno meno rumore. L’efficacia dipende anche dall’installazione: più le pale a soffitto sono distanti dal pavimento, maggiore è l’aria che muovono e di conseguenza il rendimento dell’apparecchio. Quando l’altezza del soffitto è inferiore a 240- 230 cm non si può montare un ventilatore: si potrebbero toccare le pale con le braccia alzate. Ci sono nuovi modelli e di design che fungono anche da lampadari. 

Fan ceiling light

Questo moderno ventilatore a soffitto è dotato di telecomando e luce led. Perfetto per creare la giusta atmosfera con un una luminosità a tre colori e la velocità del vento è facilmente regolabile con il telecomando da cui si può impostare anche lo spegnimento automatico.

Dispone di 3 velocità per regolare la velocità del vento (alto / medio / basso), in base alle tue esigenze in modo da poter immediatamente percepire la freschezza dell'ambiente e una migliore circolazione dell'aria e godere della temperatura di comfort. Il tutto senza alcun rumore, infatti è molto silenzioso.

Luce e ventilazione sono assolutamente indipendenti, si può scegliere se usare solo la ventilazione, solo la luce oppure la combo per un effetto davvero rilassante e rinfrescante allo stesso tempo.

Il ventilatore con piantana per uno spazio definito

Se devi aerare un punto preciso, come la zona di lettura o mentre si è a tavola o sdraiati comodamente sul divano, scegli un modello con piantana. Questi modelli sono leggeri e per niente ingombranti. Orientabili su due o tre posizioni, devono avere la grata fissa, cioè un coperchio che ripari le pale per evitare che ci si possa far male.

I modelli a piantana o su asta, sono pensati per non ricorrere a lavori elettrici e murari. Ovviamente più lo scegli grande, maggiore sarà lo spazio che potrai rinfrescare: possono avere fino a 40 cm di diametro. In genere l’asta di sostegno è regolabile in altezza e le pale hanno anche un movimento oscillatorio per riuscire a raggiungere tutti i punti dell’ambiente.

Bakaji Ventilatore a Colonna

Questo ventilatore a piantana è dotato di telecomando, così potrai azionarlo comodamente, spegnerlo e regolare la velocità a distanza (fino a 3 velocità), comodamente dal letto o dal divano in base alle tue esigenze.

È realizzato in plastica di altissima qualità con piantana in metallo regolabile ed è facile spostarlo e posizionarlo dove necessario. L'oscillazione orizzontale fino a 70 gradi distribuisce l'aria uniformemente in tutta l'area circostante e con l'altezza regolabile è possibile alzare il ventilatore fino ad un massimo di 120cm. È silenzioso e questo permette di godere di una ventata di aria fresca in totale relax.

Il ventilatore a torre per una maggiore sicurezza

Tra i ventilatori centrifughi o a colonna ci sono i ventilatori a torre, che non hanno un'elica, ma una ruota. L'aria espulsa può essere canalizzata e sono meno rumorosi rispetto ai ventilatori assiali. Consumano meno energia ma sono meno potenti.

Se hai dei bambini piccoli e vuoi essere tranquilla quando usi il ventilatore, ci sono i modelli senza pale: l’aria viene aspirata grazie a un motorino posto alla base del dispositivo e poi rimessa in circolo. L’uso è più sicuro e il funzionamento più silenzioso e stabile.

Aigostar 33JTS 

Il ventilatore a torre Aigostar è ideale per un'ampia distribuzione del vento in tutta sicurezza. Non dispone di pale e ha un design elegante e sicuro. Ha una velocità regolabile, così come l'inclinazione, in base elle tue esigenze e l'oscillazione a sinistra e a destra è di 85°, in grado di fornire la massima copertura della stanza.

È possibile impostare un timer, due ore di cronometraggio o lasciare acceso tutta la notte, non impostando il timer, per poter garantire un sonno confortevole ed è più sicuro grazie alla griglia di copertura più spessa.

Leggero e facilissimo da trasportare grazie a una rientranza nella parte posteriore, sarà il vostro compagno nelle calde giornate estive. 

Infine vi sono i ventilatori di nuova generazione che oltre a creare il movimento dell'aria hanno funzioni aggiuntive come la nebulizzazione, la ionizzazione e l'umidificazione. Queste funzioni aggiuntive creano una sensazione di maggiore freschezza e depurano anche l'aria. Sono meno economici ma migliorano l'aria che ti circonda. 

Dodocool 3 In 1

Questo piccolo ventilatore portatile raffredda velocemente l'ambiente. Dispone di un termostato con il quale è possibile regolare la temperatura che può essere anche calda per l'inverno. Ha un potente generatore di ioni negativipuò rimuovere efficacemente fumo, batteri, polline, polvere dannosa.

Questo mini raffreddatore d'aria è di piccole dimensioni e leggero. La maniglia appositamente progettata sul retro ti consente di portarlo in giro. Avrai una ventata di aria fresca sempre con te perchè è leggero e facile da spostare. 

Contenuto sponsorizzato: Donnamoderna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Donnamoderna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Riproduzione riservata