Antipasti veloci: come non perdere tempo e fare un figurone

Credits: Instagram @cucinamediterranea

Che cosa c’è di meglio che iniziare un pranzo o una cena speciale con un antipasto sfizioso? Come dice la parola stessa, gli antipasti introducono alle portate principali, facendo sentire gli ospiti ben accolti alla tavola. Si possono servire antipasti classici, caldi o freddi, andando da preparazioni elaborate a piatti più veloci, come i taglieri di salumi e formaggi, che sono l’ideale quando si ha poco tempo, ma non si vuole rinunciare a qualcosa di goloso. Trucchetti e idee veloci possono venire in soccorso per ricette semplici e originali… basta mettersi all’opera!

Finger food e stuzzichini sfiziosi 

Queste preparazioni alla portata di un morso, data la loro piccolezza, sono ottime per buffet, compleanni e feste. Con un po' di fantasia si porteranno in tavola mini creazioni a cui sarà impossibile resistere. Ideali da preparare anche quando si ricevono visite all'ultimo momento. Fra i finger food sono da provare i pomodorini ciliegia farciti con qualche salsa o formaggio spalmabile, le tartine di pancarré con salumi, sott'ogli o sott'aceti, il  formaggio da accompagnare con marmellate o miele, le verdurine in pastella, le polpettine, i bocconcini impanati di pollo e tante altre sfiziosità.

Antipasti a base di pasta sfoglia o brisée

La pasta sfoglia e quella brisée spesso salvano da situazioni di vero panico in cucina, quando si è a corto di idee. Aprendo il frigorifero e selezionando gli ingredienti a disposizione, si potranno farcire a piacimento. Sono valide alleate anche di chi è alle prime armi ai fornelli. Si possono preparare torte salate, da farcire in svariati modi, rotoli con prosciutto e formaggio spalmabile o verdure,  tartine ai gamberi, ai funghi, con ricotta e spinaci o altro, voulevant con wurstel, pizzette…  

Credits: Olycom

Polpettine di maiale, accompagnate da salsa al pomodoro, per antipasto

Credits: Instagram @shaunivd

Tagliere di salumi e formaggi

Credits: Olycom

Finger food alla messicana

Credits: Olycom

Bruschette classiche al pomodoro

Credits: Instagram @gnambox

Torta salata di patate e carciofi

Credits: Instagram @sweetcarolmu

Voulevant con gamberetti

Credits: Olycom

Carpaccio di salmone

Credits: Olycom

Pinzimonio di verdure

Credits: Instagram @masseriapotenti

Verdure in pastella

Credits: Olycom

Antipasto a base di frutta e verdura

Foto

Idee in cucina con le bruschette

Quale modo migliore per iniziare un pranzo se non con delle gustose bruschette? La bruschetta è veloce da preparare e conquista tutti i palati. Basta munirsi di pane (anche vecchio) da abbrustolire in padella e condire a piacimento, per ottenere delle appetitose bruschette all’olio, aglio strofinato e sale, al pomodoro o con fegatini di pollo… Le bruschette in cucina possono essere consumate sia calde sia fredde e rappresentano un vero e proprio jolly, perché si abbinano facilmente a diversi ingredienti e si adattano a tutte le circostanze. Possono essere preparate anche con dei crostini, dei cracker o del pancarré. Sono un piatto povero, nato dalla tradizione napoletana come merenda dei contadini. Nella cucina napoletana la bruschetta è presente da secoli grazie alla grande produzione di pomodori della Campania. Oggi sono diffuse in tutta Italia. Prendono il nome dalla ‘brusca”, ovvero la spazzola per pettinare il pelo degli animali, per la sua somiglianza quanto a forma e ruvidezza della superficie.

Come iniziare un pasto con leggerezza

Molto indicati sono gli antipasti a base di verdure, più leggeri e digeribili di quelli classici. Se l’antipasto è ben preparato sollecita l’appetito, ma non appesantisce e non toglie il piacere delle portate successive. Si può incominciare anche con un’insalata sfiziosa, mentre spiedini di frutta e verdura renderanno contenti i più piccoli. Il pinzimonio può salvare da una situazione critica in mancanza di tempo, formaggi e conserve di frutta sono ottimi alleati per un salva-cena.

Riproduzione riservata