Cestini e cialde di parmigiano: ricette facili e veloci

Hai 5 minuti e del formaggio? Puoi preparare cestini e cialde croccanti, piene di gusto e originalità. 

Nei cestini di formaggio puoi servire quasi ogni cibo salato: insalate, antipasti, primi caldi, secondi di carne... Le cialde puoi infilarle in molti piatti, ad esempio nei risotti o nelle spume, oppure puoi usarle al posto del pane creando dei “sandwich” coreografici o come gustosa decorazione.

Scopri insieme a Donna Moderna astuzie e segreti per preparare cestini e cialde di formaggio a regola d'arte e 10 ricette facili e sfiziose.

Per preparare dei cestini di formaggio ti bastano pochi minuti, un solo ingrediente e una buona idea su come usarli. Noi ti proponiamo le istruzioni per realizzarli al forno o in padella a partire dal solo formaggio. Quale scegliere? Un classico è il parmigiano. Ma qualsiasi formaggio grattugiabile è perfetto: quindi bra, granapecorino romano o sardo e ogni formaggio a pasta dura.

La ricetta dei cestini di parmigiano è davvero semplice: in una padella antiaderente ben calda di circa 16 cm di diametro distribuisci 30 g di parmigiano grattugiato. Lascia che il formaggio si fonda uniformemente formando un disco irregolare, poi giralo con una spatola sottile per cuocerlo pochi istanti sull'altro lato. Per dargli la forma a cestino trasferisci subito la cialda ancora caldissima su una ciotolina e prosegui nello stesso modo per gli altri cestini. Se preferisci usare il forno, facendo più di un cestino alla volta, forma dei mucchietti di 20 g di formaggio su una placca foderata con carta da forno. Appiattiscili con il dorso di un cucchiaio e infornali a 200° C per 5 minuti, quindi sforna le cialde di parmigiano e posale subito sulle ciotoline rovesciate per dar la forma. 

I cestini diventano dei contenitori gustosi con cui puoi servire alimenti in monoporzione. Si prestano per ospitare svariati ingredienti per un aperitivo o un antipasto invitante. Assicurano un bell’effetto scenografico e puoi riempirli come la fantasia ti suggerisce, ad esempio con rucola e salmone o prosciutto crudo, mozzarella e pomodoro, salsa cocktail e gamberetti o lattuga e scampi o anche solo del risotto.   

Se al disco di formaggio fuso appena tolto dalla padella o dal forno non dai la forma concava, ecco che hai la tua cialda con cui impreziosire i piatti. D’estate puoi farcire 2 cialde con 2-3 fettine di bresaola, qualche fettina sottile di melone e foglioline di rucola, a mo’ di panino: un antipasto simpatico e ghiotto. Oppure puoi servire un risotto dal gusto delicato sopra alle cialde, alternando strati di risotto e cialde. 

Anche il formaggio emmentaler può essere la base di cialde appetitose, da mordere con gusto. Scorri le nostre ricette, scegli quella che fa più per te e mettiti subito ai fornelli!