Idee in cucina

Insalata di riso classica: 5 ricette facili

Credits: Shutterstock

In stile condiriso ma senza sottaceti, con il tonno sott'olio in scatola, light al pollo, vegetariana, di riso Venere oppure di riso integrale: ecco 5 ricette estive semplicissime per preparare l'insalata di riso al volo.

Un grande classico della cucina d'estate, l'insalata di riso è un piatto unico completo ed equilibrato che si può servire sia tiepido che freddo. Ne esistono, ovviamente tantissime ricette, alcune dettate da esigenze particolari altre dal gusto o semplicemente dalla "ricchezza" della dispensa. No dimentichiamoci che l'insalata di riso, soprattutto nei periodi di vacanza, altro non è che la soluzione svuotafrigo perfetta...

Qui vogliamo mostrarti ingredienti e preparazione standard della ricetta classica, semplicissima, quella che tutti almeno una volta nella vita si sono ritrovati a mangiare. Più alcune idee pratiche per portarla in tavola senza dover uscire armati di lista della spesa. Se sei in cerca di suggerimenti per cucinare una ricetta originale ti proponiamo invece di dare un'occhiata alla selezione di Donna Moderna di insalate di riso fantasia. Avrai solo l'imbarazzo della scelta!

Che aspetti? Leggi subito le nostre 5 ricette facili e veloci di insalatoneTrova la tua preferita e prova a cucinarla con i nostri suggerimenti!

Insalata di riso in stile condiriso ma senza sottaceti

Per cucinare l'insalata di riso tradizionale per prima cosa devi lessare in acqua bollente salata un riso adatto alla preparazione delle insalatone per il tempo indicato sulla confezione. I superfini Baldo e Carnaroli sono le varietà ideali, il parboiled (in genere riso Ribe) è ottimo, anche se meno pregiato perché tiene molto bene la cottura. Scolalo, passalo sotto acqua fredda corrente e fallo asciugare steso su un telo. Versalo quindi in una larga ciotola e condiscilo con 3-4 cucchiai di olio extravergine d'oliva e poco succo di limone.

Occupati poi degli ingredienti. Scotta per qualche istante un paio di würstel in acqua bollente, tagliali a rondelle e uniscili al riso. Aggiungi del prosciutto cotto a dadini, dei piselli in scatola sgocciolati oppure dei piselli surgelati scottati 2-3 minuti in acqua bollente, formaggio emmentaler a dadini, carciofini o funghetti sott’olio, peperoni o carote in agrodolce a pezzetti, olive nere e verdi snocciolate e qualche foglia di basilico fresco spezzettata. A piacere puoi unire anche uno o due uova sode a rondelle. Mescola con delicatezza, aggiusta di sale e pepe e servi in tavola.

Insalata di riso al tonno

Come nella ricetta precedente innanzitutto fai lessare, raffreddare e asciugare su un telo il riso per insalata. Lava quindi un peperone e qualche pomodoro elimina il picciolo, i semi e i filamenti del primo, spellalo con un pelapatate e riducilo in falde. Taglia a piccoli dadini sia le falde di peperone che i pomodori.

Disponi il riso e gli ingredienti preparati in una ciotola, unisci il tonno sott’olio sgocciolato e qualche oliva snocciolata e tagliata a metà, irrora con 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva e 1 cucchiaino di succo di limone. Regola di sale, spolverizza con una macinata di pepe, profuma sempre con basilico spezzettato, mescola e gusta.

In alternativa con il tonno in scatola puoi preparare anche la famosa insalata di riso alla nizzarda: clicca qui per leggere la ricetta di Donna Moderna.

Insalata di riso vegetariana con verdure

Lessa il riso in abbondante acqua bollente salata, scolalo al dente, passalo subito sotto l'acqua fredda, fallo asciugare e poi trasferiscilo in una ciotola. Qui condiscilo con qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva e una spruzzata di succo di limone. Il sapore in più? Aggiungi in cottura una bustina di zafferano.

Pulisci e lava con cura un paio di zucchine, qualche pomodoro, un peperone e un cetriolo quindi taglia tutte le verdure a cubetti, a spicchietti o a striscioline e riuniscile nella terrina con il riso. Se vuoi rendere la tua insalata di riso alle verdure più digeribile prenditi il tempo per un paio di passaggi in più per eliminare la pelle del peperone (a crudo con un pelapatate o a mano dopo una preventiva cottura in forno) e far perdere l'acqua di vegetazione al cetriolo (mediante salatura).

Insaporisci il riso freddo e le verdurine con un trito di erbe aromatiche come erba cipollina, timo, maggiorana, basilico, finocchietto selvatico o menta. Aggiungi dei dadini di formaggio a scelta, tra i più adatti c'è ovviamente la mozzarella ma va benissimo anche la feta o il primosale, mescola, regola di sale e pepe poi lascia insaporire in frigorifero per almeno una quindicina di minuti. 

Abbiamo qui preparato una insalata di riso vegetariana con verdure crude, nulla vieta, ovviamente, di cuocerle. Clicca qui per la ricetta con le verdure grigliate, una proposta che riscuote sempre un grande successo!

Insalata di riso integrale light

Come sempre la prima mossa è cuocere la base, questa volta però dovrai lessare del riso integrale. Ottenuto dalla semplice sgusciatura del riso grezzo, ossia dalla prima fase della complessa lavorazione di questo cereale. Viene anche chiamato "bruno" per via del suo colore ambrato. 
Rispetto a quello brillato "bianco", ha una percentuale di fibra grezza tre volte superiore e la sua cottura in richiede solitamente tempi un po' lunghi (50 minuti circa) che potrai ridurre a 20 minuti con la pentola a pressione. Una volta al dente, scolalo velocemente e passalo sotto un getto di acqua fredda per arrestarne la cottura, poi lascialo asciugare. Nel frattempo occupati dei condimenti.

Taglia la carne bianca di pollo a tocchettini e rosolali a fiamma viva in una padella antiaderente in cui avrai fatto scaldare un filo di olio d'oliva extravergine, in alternativa puoi anche cuocerla al vapore oppure sulla griglia. Sala e pepa a piacere quindi lascia intiepidire. Lava qualche pomodorino ciliegia e dividilo in quarti. Mescola tutti gli ingredienti, condisci con un filo di olio a crudo ed eventualmente, solo se necessario, regola ancora di sale e pepe.

In casa qualcuno è vegetariano? Naturalmente puoi preparare la tua insalata di riso integrale light senza carne o addiruttura senza alimenti di origine animale. Un'idea sfiziosa ed equilibrata, adatta ad essere gustata anche come piatto unico, è l'insalata di riso integrale con ceci e zucchine. Clicca qui per leggerne la ricetta vegana.

Insalata di riso Venere

Anche in questa ricetta il primo step non può che riguardare la preparazione del riso. Lessalo in abbondante acqua bollente salata e tieni conto che, come il riso integrale, il riso nero Venere richiede tempi di cottura abbastanza lunghi, dovrai infatti calcolare almeno 40 minuti. Nel frattempo sgocciola bene del tonno in scatola dal liquido di conservazione e spezzettalo con la forchetta. Pulisci e lava un peperone e una costola di sedano e tritali grossolanamente. 

Scola quindi il riso nero al dente, sciacqualo e scolalo. Fallo asciugare e trasferiscilo in un'ampia ciotola quindi condiscilo con 3-4 cucchiai di olio extravergine d'oliva e 1 cucchiaio di  succo di limone. Riunisci tonno e verdure al riso nero ormai freddo. Incorpora prezzemolo e basilico sminuzzati poi mescola. Conserva l'insalata di riso Venere in frigorifero fino al momento di portarla in tavola.

Per un cereale aromatico così "importante" vorresti utilizzare ingredienti più ricercati? Il riso Venere ben si sposa con tutti i sapori di mare, l'abbinamento perfetto per una cena o un pranzo chic potrebbe essere perciò con il pesce oppure con i crostacei. Clicca qui puoi leggere la ricetta con i gamberi, ti conquisterà!

Riproduzione riservata