Idee in cucina

Regali gastronomici: idee golose per i cesti di Natale 2018

Credits: Shutterstock

Siamo tutti d'accordo: con le sue luci, l'atmosfera di festa, le leccornie e i regali, il Natale è un momento bellissimo, per alcuni il più bello dall'anno. Ma ammettiamolo, è anche una grande fonte di stress: si contano i giorni e si cerca di scoprire cosa regalare ad amici, parenti e colleghi di lavoro. Proprio la scelta dei regali infatti, specialmente per i ritardatari cronici, è un momento che genera ansia e il timore di regalare qualcosa che starà a marcire per mesi in uno scantinato buio è sempre dietro l'angolo.

Per non rischiare di sbagliare, meglio puntare sul sicuro e trovare qualcosa che metta davvero tutti d'accordo. E cosa se non un regalo enogastronomico? Una buona bottiglia di vino, un panettone artigianale, un amaro particolare da gustare in compagnia, magari proprio nelle giornate di festa: sono tutte idee semplici ma che sicuramente riusciranno a fare breccia nel cuore (e non solo!) delle persone a cui si vuole bene.

Chi non ha tempo di cimentarsi nella relizzazione di golosi regali fatti a mano in cucina, come biscottini, marmellate e conserve, liquori fatti in casa e altre delizie casalinghe, può scegliere fra una grande varietà di prodotti: dai più tradizionali a quelli più ricercati e particolari, sono tantissimi quelli che, per Natale, si vestono a festa, con confezioni che, già da sole, costituiscono un bellissimo pacchetto regalo. E ce ne sono per tutti gusti e tutte le tasche!

I più volenterosi potrebbero anche cimentarsi nella realizzazione di cesti natalizi su misura, componendo ad arte regali fai da te e prodotti delle grandi eccellenze italiane. Ecco allora qualche consiglio e qualche prodotto per fare felici gli amanti del buon bere e dei piaceri della tavola. Iniziamo dalla check list dei prodotti che non possono mancare e poi qualche consiglio per lo shopping.

Miglior pandoro e panettone commerciale 

Quando li acquisti verifica sempre lcon cosa sono fatti. Che siano prodotti a livello industriale o dolci artigianali, l’importante è leggere l’etichetta con attenzione: per legge riporta l'elenco degli ingredienti uno per uno in ordine di quantità decrescente. Il panettone e il pandoro migliore riporta questa lista: farina, uova, burro, tuorlo d’uovo e zucchero. La farina è per forza al primo posto (la troverai al primo in tutti i prodotti). Quello che fa la differenza è in realtà l'avere "uova" intere al secondo posto e "tuorlo" (senza albume) al quarto posto: significa che l'ingrediente in questione è stato impiegato in grande quantità.

Quale cotechino e zampone scegliere

Confezionati sottovuoto durano sino a 2 mesi. Preferisci sempre i prodotti che non hanno aggiunta di additivi, come i polifosfati. Il cotechino e lo zampone Modena hanno ottenuto la Igp (Indicazione Geografica Protetta), trovi il marchio in etichetta sia sulle confezioni dei precotti che dei freschi. Il "bollino" europeo attesta che sono stati prodotti con l’impiego di tagli nobili di suino, usando quindi solo carne di maiale selezionata e limitando gli additivi e i grassi non carnei. L’Igp garantisce anche le qualità organolettiche (macinatura, consistenza e sapore) e il valore nutrizionale, specificando il contenuto minimo di proteine e il rapporto tra proteine e grasso.

Come è fatto il torrone buono

Immancabile sulla tavola natalizia, il torrone, duro o morbido, è ancora prodotto in modo tradizionale, perciò è quasi sempre di buona qualità. Il torrone originale è a base di mandorle o nocciole (oppure un altro tipo di frutta secca), albume d’uovo, miele (oppure zucchero o sciroppo di zucchero) e ostie. Il tipo morbido è semplicemente più ricco d’acqua. Ottimi quelli cremonesi (in tante versioni), piemontesi (con nocciole Igp), abruzzesi (al cioccolato), sardi (al miele) e siciliani, calabresi e senesi (tutti alle mandorle).

Cioccolato e cioccolatini di qualità

Le praline sono tanto più pregiate quanto più è alta la percentuale di cacao sul peso totale. Quando sono cioccolatini ripieni, invece, trovi anche altri ingredienti: oltre a cacao, zucchero e latte in polvere, talvolta anche aromi. Quando l’acquisti, leggi con attenzione l’etichetta: l’Unione Europea, infatti, ha autorizzato l’aggiunta (fino al 5%) di grassi vegetali diversi dal burro di cacao anche nelle classiche tavolette. Questa decisione può andare a scapito del sapore, che spesso risulta meno deciso, ma anche della salute: il burro di cacao, infatti, è ricco di grassi “buoni” capaci di abbassare il livello del colesterolo cattivo (Ldl) e di proteggere l’apparato cardiovascolare; mentre alcuni di quelli vegetali ammessi, come il burro di karitè o l’olio di palma, sono ricchi di grassi saturi, dannosi per le arterie. L’Italia ha scelto di fronteggiare tale provvedimento attraverso l’indicazione in etichetta del termine “puro”, abbinato al termine cioccolato in aggiunta o integrazione alle denominazioni di vendita.

Come scegliere il salmone affumicato

Il più diffuso è quello allevato, che ha raggiunto ottimi standard igienici (rigidi controlli, assenza di inquinanti) e qualitativi (caratteristiche nutrizionali e organolettiche). Il salmone selvaggio è molto più raro e costoso (fino a 3 volte l’allevato) e ha però carni meno grasse e pastose. Controlla come sempre l'etichetta per sapere cosa comperi. "Salato a secco" significa che il pesce è stato cosparso con sale marino e non immerso nella salamoia. Se trovi la dicitura "affumicato con legno" vuol dire che è stato lavorato con il metodo tradizionale: una affumicatura a bassa temperatura al fumo di legno aromatico. Se invece la parola "fumo" compare tra gli ingredienti significa invece che l’affumicatura del salmome è avvenuta iniettando del fumo liquido nelle carni del pesce. Prima di acquistare il salmone affumicato concediti una sbirciatina nella busta trasparente: se non ha colore arancione o ha macchie in superficie, vuol dire che il prodotto non è sigillato bene o non è conservato alla giusta temperatura.

Frutta secca a guscio e frutta essiccata: a cosa fare attenzione

Verifica che la frutta secca non abbia tracce di muffa e che, se si tratta di frutta essiccata, abbia polpa morbida. Le nocciole sono più gustose se acquistate non tostate. Le noci durano anche 1 anno, se confezionate, controlla in etichetta che siano sbiancate con perossido di idrogeno, che non lascia residui. I pistacchi da usare in cucina sono sgusciati non salati e si acquistano nei supermercati in bustine confezionate. Da non confondere con quelli già salati e tostati, che si servono con l’aperitivo! I fichi secchi, che si gustano in particolare nel periodo natalizio, anche come farcitura di dolci tradizionali fanno parte delle nostre eccellenze nazionali: il Fico bianco del Cilento e i Fichi di Cosenza hanno infatti ottenuto la Dop.

Come riconoscere alcolici e superalcolici di qualità?

Preferisci i prodotti di marca, che contengono ingredienti selezionati. Per i liquori dolci, controlla che lo zucchero non sia in cima agli ingredienti. Per quanto riguarda gli spumanti secondo la normativa vigente, devono riportare in etichetta obbligatoriamente la denominazione di vendita (vino spumante, vino spumante di qualità, vino spumante aromatico di qualità); il tenore zuccherino (si definiscono spumanti dolci se il residuo di zucchero supera i 50 g/litro); il volume; il nome dell’imbottigliatore ed eventualmente dell’importatore; lo Stato d’imbottigliamento; la gradazione alcolica; il lotto di produzione; l’indicazione: "contiene solfiti". Per legge i solfiti, che servono per conservare il vino, vanno indicati in etichetta quando superano i 10 mg/litro, sono presenti in quasi tutti i vini.

Caffè: cosa devi sapere

Innanzitutto abbiate cura di scegliere il caffè adatto all’uso che il vostro famigliare o amico dovrà farne. Sulla confezione trovate scritto per moka, per espresso, all’americana. Questa distinzione è importante perché i tipi di caffè si differenziano per tostatura e macinazione. Per Arabica e Robusta cosa si intende? Sono, ovviamente, due fra le più note varietà di caffè con chicchi e caratteristiche completamente differenti. L’Arabica ha un contenuto di caffeina inferiore rispetto alla Robusta, è più morbido e delicato, quasi più dolce, ma allo stesso tempo anche più acido. Sono state create miscele con un appropriato rapporto fra i chicchi delle varie specie, ottenendo sentori molto eterogenei, da quello cioccolatoso a quello fiorito fino al fruttato.

Mostarda di Cremona e non solo

Quella cremonese è il tipo più conosciuto e diffuso. Preparata a livello artigianale o anche industriale, la mostarda è a base di frutta mista intera o a pezzi (pere, mele, albicocche, fichi, agrumi e ciliegie), verdura o mosto d'uva. Il gusto piccante della mostarda di Cremona è dovuto all’essenza di senape, aggiunta in quantità variabili. Tu assicurati che nella lista degli ingredienti non siano presenti troppi conservanti e coloranti.

Lenticchie portafortuna: attenzione alla scadenza

Sono il simbolo stesso degli alimenti “portafortuna”: una portata tradizionale di ogni menu pensato per il cenone di Capodanno ma anche un legume super versatile, adatto a essere portato in tavola in ogni periodo dell'anno. All’acquisto, verificate la data di scadenza impressa sulla confezione: se è vicina nel tempo (un mese, poche settimane) probabilmente state acquistando delle lenticchie vecchie di almeno un anno. Ne esistono di diverse qualità. Le lenticchie comuni sono marroncine, di dimensioni medie, mentre le giganti sono verdi e piatte. Le piccole, come quelle di Castelluccio Igp, sono variegate, dal biondo al bruno. Le rosse, o egiziane, sono di un bel color corallo e si trovano intere o decorticate, cioè prive della buccia. Ne esistono anche di nere e tondeggianti, dette “beluga” perché simili al caviale.

Cosa controllare in spezie, erbe e tè

Zenzero, curcuma, tè matcha, cannella... Le ultime tendenze indicano sempre più anche le spezie, le erbe aromatiche, i e le tisane tra i regali gourmet più graditi. Sia per la composizione dei classici cesti di Natale, sia come piccolo pensierino.  In Italia la quasi totalità delle spezie è venduta confezionata e, in questo caso, è obbligatorio indicarne il peso netto. Le spezie sfuse, che spesso si acquistano in viaggio in Paesi esotici come in mercatini e ferie, sono in realtà igienicamente non troppo sicure... La denominazione del prodotto sulla confezione è obbligatoria per legge, e, a seconda del tipo, può essere indicata la forma in cui la spezia è venduta: intera, in grani o macinata. Nel caso delle miscele come il curry, le tisane o i tè è obbligatorio elencare anche gli ingredienti, perché cambiano a seconda della ricetta. Come scegliere le spezie e gli aromi migliori? Se da macinare o grattugiare al momento danno ai piatti un aroma sempre fresco e invitante, quelle in polvere perdono più facilmente il loro profumo. Diffida poi da quelle troppo economiche: tutte le spezie hanno un costo piuttosto elevato, ma ugualmente sostenibile dato l'utilizzo di quantità molto piccole. La più cara? Sempre e comunque lo zafferano.

Guida alla pasta di qualità

I componenti base della pasta italiana sono semola di grano duro o farina di grano tenero (oppure una miscela delle due), acqua e, in certi casi, uova (almeno 200 g di uova x 1 kg di farina). Ultimamente, inoltre, l’industria del fresco sta proponendo nuovi prodotti realizzati con farine finora impiegate solo a livello locale: per esempio quelle di grano saraceno, di farro, di castagne, integrale o addizionata con la crusca, di legumi. Nei prodotti di qualità la semola, estratta dal cuore del chicco, ha un alto tenore proteico e minime impurità mentre le uova, se presenti, sono intere, fresche e di categoria A. Molto importante anche la lavorazione, che deve avvenire lentamente e a bassa temperatura per non sottoporre la pasta a uno stress termico che altera le qualità organolettiche. Prima si procede all’impasto, poi alla sfogliatura, meglio senza pressatura meccanica per non surriscaldare la pasta e in modo da rendere la sfoglia molto porosa e ruvida, quindi il taglio nella forma desiderata. Infine l’essiccazione: più è lenta e a temperatura non elevata (non oltre i 55° C), migliori sono il profumo e il sapore della pasta, oltre alla digeribilità. Il prodotto viene poi pastorizzato, confezionato in atmosfera protettiva o sottovuoto e nuovamente pastorizzato. Come riconoscere un fusillo, uno spaghetto o un maccherone che merita davvero di finire nella pentola di parenti e amici? Deve essere integro e di colore uniforme, senza punti neri, indice di impurità, o punti bianchi, indice di una lavorazione imperfetta.

Credits: Gianluca Mech

Infusi e tè Erboritual Gianluca Mech

Una splendida idea regalo per gli amanti di infuse e tisane è la pratica scatola porta tè in legno con 4 miscele assortite Erboritual. Il box della linea per il relax e benessere di Gianluca Mech si compone di 5 filtri per gusto per un totale di 20 bustine e vuole venire incontro a tutte le esigenze degli affezionati alla decottoterapia. In tutto ci sono 12 miscele profumate che vanno ad agire su corpo e mente. In alternativa alla scatola in legno puoi scegliere anche la combinazione tisana/tazza: a Infuso digest, Infuso diur, Tè nero english breakfast, Tè verde jasmine, Infuso relax, Infuso energy, Infuso Detox, Infuso ven, Tè verde e zenzero e Rooibos arancia rossa è stata abbinata una mug in porcellana dedicata.

Credits: Cortilia

Cesti natalizi di Cortilia

Non sai nemmeno da che parte iniziare per cercare prodotti di qualità ma l'idea è quella di regalare un cesto natalizio completo? Puoi consultare la nostra guida online con le regole per il perfetto cesto fai da te oppure puoi dare un'occhiata alle offerte su Cortilia. I cesti natalizi di Cortilia disponibili sul sito in diverse misure e fasce di prezzo (da 19 a 129 euro) contengono solo alimenti di alta qualità prodotti dal Nord al Sud dell'Italia: si va dai cesti classici con spumante, lenticchie e panettone, a quelli regionali con prodotti tipici fino a quelli specifici per determinate esigenze tipo per chi segue un regime alimentare vegano. Il tutto si potrà comodamente ricevere (o far ricevere) a casa nel giorno e nella fascia oraria prescelta: non rimpiangerai sicuramente la frenetica corsa ai regali e la fila in cassa!

Credits: Specchiasol

Box "Ti Voglio Benessere" di Specchiasol

Anche Specchiasol ha lanciato un box con 20 filtri dall'accattivante nome "Ti voglio benessere". La chicca che farà felice tua sorella, tua mamma o la tua collega di lavoro? La tisana bio Cacao. Una tisana gustosa ma delicata, nuovissima ma nata dall’antica tradizione peruviana. È a base di gusci di cacao tostati e scorze di arancio dolce con note speziate di cannella e chiodi di garofano. Una vera e propria alternativa alla classica cioccolata calda, adatta a chi ricerca il benessere senza rinunciare al gusto.

Credits: Frantoio Muraglia

Christmas Knitting Collection firmata Frantoio Muraglia

Il regalo a tema food più glamour delle prossime Feste? Gli orci bianchi in terracotta Made in Puglia di Muraglia e il loro prezioso contenuto color oro. La Christmas Knitting Collection, plasmata e decorata interamente a mano dai sapienti maestri artigiani pugliesi, è ispirata alle linee morbide dei maglioni di Natale alla Bridget Jones. Cosa c'è dentro? Un extravergine profumatissimo ottenuto dalle pregiate varietà di olive coratina e peranzana selezionate e lavorate secondo il metodo classico della spremitura a freddo.

Credits: Caffè Kimbo

Kit "Che Kimbo bevo oggi?"

Nel mondo esistono tantissime miscele di caffè e non è sempre facile scegliere la ricetta che più si sposa al proprio gusto, figuriamoci al gusto di amici, parenti e conoscenti! Per questo motivo, Kimbo ha creato il kit “Che Kimbo scegli oggi?”, che raccoglie una selezione di 4 diverse lattine di caffè macinato: un’idea regalo perfetta per gli amanti del vero caffè napoletano. La confezione contiene l'Espresso Napoletano Kimbo, Kimbo Antica Tradizione, Kimbo Aroma Gold 100% Arabica e Kimbo Decaffeinato: ideale per non rinunciare al piacere dell’ultima tazzina, senza preoccuparsi di quando andare a riposarsi.

Credits: Pasta Armando

La pasta di Pasta Armando

Per gli amanti del salato e dei primi piatti in particolare uno e uno solo è il regalo più gradito. La pasta! Pasta Armando è il marchio del pastificio De Matteis che distingue la pasta di alta qualità al 100% italiana. È buona perché è fatta con passione, competenza e cura del dettaglio secondo una ricetta essenziale che richiede la lavorazione di solo 2 semplici ingredienti: semola di grano duro 100% italiano, coltivato nelle aziende agricole aderenti al Patto Armando, e acqua pura. La gamma si articola in 42 formati, tutti ottenuti da trafile in bronzo, essiccati lentamente a temperature controllate. Alla classica linea di semola di grano duro si è poi aggiunta quella delle paste “funzionali”, ovvero l’Integrale biologica con aggiunta di avena, al Farro integrale, Glutenfree e ai Legumi (lenticchie rosse e legumi misti).

Credits: Grey Goose

Grey Goose Vodka

Un regalo per veri intenditori? La celebre vodka Grey Goose che nasce dall'unione del migliore grano francese e l'acqua purissima delle colline del Cognac anche quest'anno si "veste" di rinnovato e sempre raffinato pack dedicato al Natale. Una confezione elegante che racchiude tutta la tradizione francese, nei toni del blu del brand.

Credits: Ink Eat

Winter Cuddle Kit di Ink Eat

Il pensierino perfetto per la collega golosa? Una dolce pausa relax a prova di Instagram! Regalale un piccolo barattolo grazioso con tutto ciò che serve per superare le fredde serate invernali riscaldando anima e corpo: una tazza di cioccolata fumante con marshmallows personalizzati. Puoi acquistare il Winter Cuddle Kit direttamente online sul sito di Ink Eat.

Il panettone e il tubotto solidale di CasAmica Onlus

Scopri un modo unico e speciale di vivere le feste offrendo un aiuto a chi affronta la prova della malattia sua o di un proprio caro, lontano da casa. Anche quest’anno puoi trovare il tuo regalo e fare un gesto solidale in favore della mission di CasAmica Onlus con un unico gesto. Puoi scegliere tra un panettone o un pandoro del marchio Giovanni Cova & Co oppure il tubotto solidale firmato Paniere Serafini: una scatola magica che racchiude dentro cotechino, lenticchie e bottiglia.

Credits: Bombay Sapphire

Star of Bombay gin

Un regalo per gli amici che si destreggiano nell'arte di creare i cocktail è sicuramente il gin Star of Bombay, ideato nel 2015 dalla Bombay Sapphire, li conquisterà con le note avvolgenti di bergamotto e semi di ambretta e il gusto equilibrato. Non dimenticarti che a Natale è disponibile nello special pack.

Credits: Dottor sorriso

Panettone solidale Dottor Sorriso Onlus

Un regalo vale il doppio se aiuta a fare del bene! Quest'anno riempi il tuo Natale di sorrisi e di… solidarietà! Sostenendo l’attività di Dottor Sorriso ONLUS con una donazione minima di 15 euro puoi donare la gioia di un sorriso ai piccoli pazienti ricoverati in ospedale e donare un soffice panettone solidale ai tuoi cari. La speciale scatola in latta ne preserverà la fragranza.

Credits: Associazione Bianca Garavaglia

Il SORriso dell’Associazione Bianca Garavaglia Onlus

Anche la “Bottega del Fiore” dell’Associazione Bianca Garavaglia Onlus mette a disposizione di privati e aziende una serie di idee regalo “charity” per tutti i gusti e a prova di portafoglio. Il prodotto di punta del Natale 2018 è il SORriso: una confezione da 1 kg di riso Carnaroli del Vercellese proposto in un sacchetto di cotone ecrù che riporta stampato il motto “Perché non c’è dono più prezioso del sorriso di un bambino”. Un’idea regalo solidale alternativa acquistabile anche online!

Credits: Menabrea

Birra Menabrea di Natale 

Prodotta solo a Novembre e distribuita nel periodo delle Feste come vuole la tradizione del Nord Europa, la speciale Christmas Beer di Birra Menabrea è il regalo perfetto per gli appassionati delle "rosse". Ha un tenore alcolico non troppo elevato ed è caratterizzata da una spiccata aromatizzazione, ottenuta con l’impiego dei migliori malti.

Credits: Galup

Panettone Gran Galup Pere e Cioccolato

Panettone sì... ma che sia originale? Il perfetto regalo per lasciare a bocca aperta anche gli amici e i parenti più golosi è il panettone Gran Galup alle pere e cioccolato. Creato dai maestri dell’azienda piemontese, ha un impasto speciale arricchito da gocce di cioccolato extra fondente e pere candite e una glassa alla Nocciola Piemonte IGP. Il packaging è dal gusto vintage e ritrae Santa Claus, il biglietto di auguri? Già incluso nella confezione, un cartiglio augura a tutti “Merry Christmas”.

Credits: Matteo Correggia - Pellegrini

I Librottiglia di Matteo Correggia

Tuo marito è un uomo più "meditativo"? Cerchi un regalo gourmet da degustare in coppia per un originale Natale a due? Ti consigliamo un breve racconto d'autore da condividere sorseggiando un calice di ottimo vino... I Librottiglia di Matteo Correggia fanno proprio al caso tuo! Incontro perfetto tra la degustazione di vini d’eccellenza e il piacere della lettura, queste bottiglie si distinguono infatti per la “label book”: un piccolo ed elegante libretto che funge da etichetta frontale.

Credits: Venchi

Il bauletto di praline miste di Venchi

Per gli amanti del cioccolato e dei cioccolatini di qualità, c'è il bauletto di praline miste di Venchi. Lo puoi ordinare comodamente online su Deliveroo, il noto servizio di food delivery, e far recapitare direttamente a casa di amici e parenti prendendoli letteralmente per la gola (senza dover organizzare spedizioni o ritiri!).

Martini - Latta Riserva Speciale Rubino

Un packaging elegante e d'impatto per un Vermouth speciale, dal corpo consistente, ideale per la preparazione di cocktail come il Negroni. 

Credits: Ruggeri

Preparato completo per Pane Funzionale Salus ® di Ruggeri

Per gli amici sportivi sempre in azione, amanti della vita attiva e delle buone abitudini alimentari, un'idea regalo gourmet made in Italy è il preparato completo per Pane Funzionale Salus®. Il pane proteico ideale per coloro che praticano attività sportiva e si prendono cura della propria forma fisica, ma allo stesso tempo non vogliono fare rinunce alimentari. Confezionato in un sacchetto dotato di due scomparti interni grazie ai quali il lievito e la farina rimangono separati, è già pronto per essere utilizzato a casa, basterà aggiungere l’acqua e lasciare lievitare l’impasto. Si può fare a mano, con l’impastatrice o con la macchina del pane. Cuoce benissimo nel forno domestico e il risultato è un pane fragrante e profumato, buonissimo oltre che salutare!

Credits: Fratelli Branca Distillerie

Fernet-Branca collezione Natale 2018

Un regalo per collezionisti? La limited edition, dal sapore elegante e senza tempo, di una storica azienda milanese del settore spirits. L’iconica bottiglia del Fernet-Branca si veste per Natale con i simboli iconici del passato li fa rivivere in un concept grafico quasi sartoriale. Le speciali confezioni, in 4 eleganti colori, diventano così tessuti preziosi per celebrare la storica comunicazione del marchio e richiamare l’eleganza del gusto che da sempre rappresenta.

Foto
Riproduzione riservata