Avocado: 15 ricette semplici per mangiarlo più spesso

L'avocado è un frutto tropicale ricco di vitamine, fibre, sali minerali e Omega 3. Entrato ormai di prepotenza nella lista della spesa degli italiani, si trova facilmente in tantissimi negozi e supermercati, in ogni stagione dell'anno, ed è sempre più spesso utilizzato per creare semplici ricette. Sì perché l'avocado dalla polpa burrosa e il sapore delicato è ricco di numerose proprietà ed è davvero un peccato non portarlo in tavola.

Ma come è meglio mangiarloOttimo da consumare al naturale, spruzzato semplicemente con del succo di limone, l'avocado viene normalmente servito crudo, spesso in mousse o in tartare, abbinato a salumi al coltello oppure a crostacei e pesce. Può essere anche il protagonista di piatti più elaborati come le paste fredde, le insalate di riso o gli spiedini. E, a dirla tutta, sono in realtà numerosissime le ricette di cui è ingrediente: dagli antipasti più raffinati ai secondi etnici un po' ruspanti, dal famoso avocado toast sino alle salutiste poke bowlsushi bowl e smoothie bowl.

Adorato dai foodie di tutto il mondo, l'avocado toast è ormai da anni un vero e proprio trend. Perfetto sia per la colazione che per i brunch, si prepara normalmente con una fetta di pane tostato, dell'avocado tagliato a fette oppure trasformato in purea, olio, limone, sale e pepe. È spesso abbinato a un uovo in camicia e, se vuoi, puoi anche aggiungere del salmone affumicato o del pollo alla griglia come nella ricetta che ti proponiamo.

Importante per la buona riuscita di tutti i piatti a base di questa prelibatezza esotica è l'acquisto di un avocado maturo. Scegli sempre frutti sodi ma non troppo duri, e controlla come si presenta la pelle: se è raggrinzita e ammaccata il prodotto è già in avanzato stato di maturazione. Una soluzione d'emergenza è quella di acquistarlo ancora acerbo e farlo maturare a casa, a temperatura ambiente.

E dal punto di vista dei valori nutrizionali? La caratteristica principale dell'avocado è la presenza importante di grassi insaturi ed Omega 3 vegetali, alleati sia del cuore sia della pelle. Ma questi frutti hanno anche proprietà antiossidanti, sono ricchi di folati, riducono l'assorbimento del glucosio aiutando a regolare i livelli di glicemia nel sangue e, grazie alle non poche calorie contenute (circa 160 ogni 100 grammi) sono ideali per recuperare le energie nei periodi di maggiore stanchezza donando una sensazione di sazietà duratura. Un recente studio pare lo indichi, proprio in virtù di queste due ultime qualità, come una valida alternativa ai carboidrati durante le diete ipocaloriche.

Se la scienza pare quindi abbia elevato l'avocado tra i cibi che aiutano a dimagrire, cosa aspetti tu a cucinarlo e a gustarlo? Scopri subito insieme a Donna Moderna 15 ricette facili con l'avocado: dalla famosissima salsa guacamole, un antipasto tipico della cucina messicana di cui esistono decine di varianti, al sugo per la pasta; dai piatti con il pollo ai dessert.