Idee in cucina

Belga stufata al marsala

Ingredienti

 

indivia belga 2 cespi
cuore di sedano verde g 120
pancetta dolce a dadini 80 g
prezzemolo 1 mazzetto
scalogno 1
brodo vegetale
Marsala (o altro vino bianco dolce) 0,5 dl
olio extravergine d'oliva
sale, pepe

Pulite i cespi di indivia tagliando la base ma lasciando una piccola parte di torsolo (le fogliedevono restare attaccate tra loro). Quindi, tagliateli a metà  per il lungo e lavateli. Lavate anche il sedano, privatelo della base, delle foglie e dei fili laterali, poi tagliatelo a rondelle. Sbucciate e tritate lo scalogno.

Rosolate in un filo d'olio lo scalogno e la pancetta. Dopo un paio di minuti unite le rondelle di sedano, fatele insaporire e aggiungete la belga. Rosolate i mezzi cespi da entrambi i lati, poi bagnate con il Marsala, fate evaporare qualche istante e unite 1 mestolino di brodo.

Pepate, mettete il coperchio e fate stufare per 20 minuti, bagnando se serve con poco brodo.

Foto

Un'idea originale per un antipasto o un contorno a base di insalata

Durante l'inverno, si è a corto di idee da portare in tavola, perchè si pensa che il ventaglio di prodotti di stagione sia più scarno. E invece non è così: vi sono tanti cibi e alimenti tipici della stagione fredda, che sono poco conosciuti e quindi, apprezzati. Come l'indivia belga, nota anche con il nome di Cicoria Witloof, caratterizzata appunto da un sapore amarognolo ma delicato, a differenza del radicchio e della scarola. Ricca di vitamine e di acido folico, perfetto per il benessere cardiovascolare, è indicata anche per una dieta depurativa e disintossicante. Noi ve la proponiamo in questa golosa ricetta, stufata nel Marsala, perfetta per variare il menu anche di un regime vegetariano.

Riproduzione riservata