Idee in cucina

Panettone: 15 ricette golose per gustarlo a Natale

Il panettone fa parte della tradizione dolciaria natalizia, che dalla città di Milano ha preso piede in tutta Italia, diventando insieme al pandoro un goloso simbolo dei festeggiamenti del periodo festivo che va dal giorno di Natale sino all’Epifania.

In commercio, sia a livello artigianale sia a livello industriale, incomincia a essere esposto già verso ottobre. In casa lo potete preparare seguendo due ricette base: la ricetta tradizionale con uvetta e canditi e la ricetta con il pan brioche (senza zucchero) che si presta ad essere portata in tavola in versione panettone gastronomico salato

Quello classico, con canditi e uvetta, si serve a tavola con la crema al mascarpone o la ganache di cioccolato. Per affettarlo senza che la pasta si sbricioli usate lo stesso lungo coltello seghettato che adoperate per tagliare il pane, sistemate una fetta su ogni piatto e completatelo con la vostra guarnizione preferita. Ma il panettone è anche un ingrediente goloso, uno spunto sfizioso, per creare tantissimi dessert imperdibili come i panettoni farciti allo zabaione, alla crema di ricotta, alla panna montata, alla frutta fresca, alla mousse di agrumi... Oppure i panettoni glassati semplici e sfiziosi. O ancora i dolci a base di panettone creativi e originali come i flan, la torta bavarese e gli sformati.

Una fetta di panettone di qualità può rientrare a diritto anche tra i componenti di uno sfizioso aperitivo delle feste con l'obiettivo di portare in tavola un piacevolissimo contrasto di sapori in un equilibrio gourmet tra dolce-salato. Provatelo in accompagnamento a salumi saporiti come il prosciutto crudo, il culatello, la finocchiona o lo speck oppure gustatelo con una scaglia di grana padano o parmigiano reggiano stagionato.

E se ve ne resta un pezzo? Conservate il panettone avanzato chiuso ermeticamente in un sacchetto: si manterrà morbido e fragrante sino a quasi una settimana. Ma, anche nel caso diventasse leggermente raffermo, potete sempre tagliarlo a pezzetti e gustarlo con la crema pasticcera oppure riciclarlo in un budino o in salame al cioccolato.