Come decorare l’uovo di Pasqua

La signorina Fiamma decora l'uovo di Pasqua

L'autrice del blog "Due cuori ed un fornello"Due cuori ed un fornello e dell'omonimo libro, racconta step by step la decorazione dell'uovo di Pasqua inviatole da Caffarel per una "sfida" tra blogger e e appassionati di cucina.

Come si decora un uovo di cioccolato

Occorrente: Un uovo di cioccolato
Vasetti di colorante alimentare
Pasta di mandorle o glassa fondente di zucchero già pronta (si trova nei negozi che vendono materiale per le feste, io ho comprato quelli della "www.decora.it" e mi sono trovata benissimo)
Oggettini vari di zucchero
Cioccolato fondente da usare come "colla"
Stampini di varie dimensioni e forme per biscotti e dolci
Gel colorato o glassa per le scritte

Come si decora un uovo di cioccolato

Occorrente:Un uovo di cioccolato
Vasetti di colorante alimentare
Pasta di mandorle o glassa fondente di zucchero già pronta (si trova nei negozi che vendono materiale per le feste, io ho comprato quelli della Decora e mi sono trovata benissimo)
Oggettini vari di zucchero
Cioccolato fondente da usare come "colla"
Stampini di varie dimensioni e forme per biscotti e dolci
Gel colorato o glassa per le scritte

Come si decora un uovo di cioccolato

Occorrente:Un uovo di cioccolato
Vasetti di colorante alimentare
Pasta di mandorle o glassa fondente di zucchero già pronta (si trova nei negozi che vendono materiale per le feste, io ho comprato quelli della Decora e mi sono trovata benissimo)
Oggettini vari di zucchero
Cioccolato fondente da usare come "colla"
Stampini di varie dimensioni e forme per biscotti e dolci
Gel colorato o glassa per le scritte

Come si decora un uovo di cioccolato

Occorrente:
Un uovo di cioccolato
Vasetti di colorante alimentare
Pasta di mandorle o glassa fondente di zucchero già pronta (si trova nei negozi che vendono materiale per le feste, io ho comprato quelli della Decora e mi sono trovata benissimo)
Oggettini vari di zucchero
Cioccolato fondente da usare come "colla"
Stampini di varie dimensioni e forme per biscotti e dolci
Gel colorato o glassa per le scritte

Si comincia!

Prendete la vostra glassa fondente o la pasta di mandorle e cominciate a lavorarla come fosse pongo. Dividete la glassa in tante palline quanti colori vorrete ottenere e con l'aiuto di uno stuzzicadenti macchiate le palline con i coloranti alimentari fino a che non avrete ottenuto il colore desiderato.

Si comincia!

Prendete la vostra glassa fondente o la pasta di mandorle e cominciate a lavorarla come fosse pongo. Dividete la glassa in tante palline quanti colori vorrete ottenere e con l'aiuto di uno stuzzicadenti macchiate le palline con i coloranti alimentari fino a che non avrete ottenuto il colore desiderato.

Fate le formine

Stendete la pasta con un mattarello e ritagliate le forme che preferite.

Fate le formine

Stendete la pasta con un mattarello e ritagliate le forme che preferite.

Cioccolato per colla

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e lasciatelo nel pentolino immerso nell'acqua bollente, così rimarrà caldo e liscio per tutto il tempo in cui ne avrete bisogno.

Incolla le formine

Prendete una ciotola sulla quale adagiare l'uovo e cominciate con un pennello da cucina a spennellare le vostre formine e l'uovo, poi con una leggera pressione (proprio come fareste con l'Attack, ma senza ritrovarvi le dita incollate) aspettate che le formine aderiscano bene all'uovo. Di tanto in tanto, specie se la vostra cucina è calda come la mia, dovrete riporre l'uovo nel frigorifero per evitare che vi si sciolga in mano.

Incolla le formine

Prendete una ciotola sulla quale adagiare l'uovo e cominciate con un pennello da cucina a spennellare le vostre formine e l'uovo, poi con una leggera pressione (proprio come fareste con l'Attack, ma senza ritrovarvi le dita incollate) aspettate che le formine aderiscano bene all'uovo. Di tanto in tanto, specie se la vostra cucina è calda come la mia, dovrete riporre l'uovo nel frigorifero per evitare che vi si sciolga in mano.

Incolla le formine

Prendete una ciotola sulla quale adagiare l'uovo e cominciate con un pennello da cucina a spennellare le vostre formine e l'uovo, poi con una leggera pressione (proprio come fareste con l'Attack, ma senza ritrovarvi le dita incollate) aspettate che le formine aderiscano bene all'uovo. Di tanto in tanto, specie se la vostra cucina è calda come la mia, dovrete riporre l'uovo nel frigorifero per evitare che vi si sciolga in mano.

Scrivete o colorate

Sbizzarritevi come volete!

Fatto

TA DAAA: l'uovo è fatto.
Mi raccomando non mangiatelo... aspettate domenica!

Che ne dite?

Lo dedico a tutte voi e vi auguro una felice Pasqua. D'ora in poi credo che mi darò alle decorazioni molto più spesso e ogni anno farò delle uova personalizzate. È un'ottima idea anche per passare una domenica con i bambini, non trovate?

Che ne dite?

Lo dedico a tutte voi e vi auguro una felice Pasqua. D'ora in poi credo che mi darò alle decorazioni molto più spesso e ogni anno farò delle uova personalizzate. È un'ottima idea anche per passare una domenica con i bambini, non trovate?

Che ne dite?

Lo dedico a tutte voi e vi auguro una felice Pasqua. D'ora in poi credo che mi darò alle decorazioni molto più spesso e ogni anno farò delle uova personalizzate. È un'ottima idea anche per passare una domenica con i bambini, non trovate?

Foto