Come decorare i cupcake

Originali e divertenti, i cupcake sono perfetti per una festa o una serata con gli amici. Ma come creare quelle glasse coloratissime che si vedono in pasticceria? Te lo spieghiamo

 

  • Credits: Sabrina Zambotti e Linda Bourne
    Abbiamo già imparato come preparare i muffin e i cupcake altro non sono che muffin ricoperti di glassa.

    Per prepararli meglio scegliere un impasto più neutro e semplice rispetto ai muffin con la frutta o quelli con le gocce di cioccolato, tutto il gusto infatti resta nella glassa ed è meglio non esagerare o i sapori saranno contrastanti.

    Per preparare dei muffin semplicissimi, da ricoprire poi di glassa, ti serviranno (gli ingredienti sono per 12 cupcake):

    4 uova
    225 gr di zucchero
    225 gr di burro
    225 gr di farina
    10 gr di lievito per dolci

    Separa i tuorli dagli albumi e montali a neve. Unisci zucchero  e burro. Aggiungi la farina mescolata con il lievito e poi i tuorli.  Concludi con il bianco a neve.

    Distribuisci il composto nei pirottini da muffin, ne trovi in commercio di colorati con disegni divertenti.

    Cuoci nel forno a 180° per circa 15 minuti.

  • Credits: Sabrina Zambotti e Linda Bourne
    Ecco la parte più divertente: come fare?

    Prima cosa devi avere la sac à poche. Non è necessario che sia professionale, noi abbiamo usato la Tasca da Pasticciere Cuki, è monouso e ha in dotazione 3 beccucci diversi (riutilizzabili) che danno alla glassa forme creative. La trovi al supermercato.

    Ingredienti

    500 grammi di mascarpone
    180 grammi di zucchero al velo
    zuccherini, brillantini, coloranti per dolci

    Monta il mascarpone con lo zucchero a velo per 3/5 minuti.

    Suddividi il composto in diverse ciotole e coloralo mescolando pochissimo colorante per dolci (basta una punta di coltello).

    Mettilo nelle varie sac à poche.

  • Credits: Sabrina Zambotti e Linda Bourne
    Prova la prima punta, ne esistono di tipologie diverse.

    Per ottenere l'effetto classico spumoso, usa la punta a stella.

    Parti sempre dall'esterno del cupcake e con delicatezza segui tutto il bordo facendo cerchi concentrici.

  • Credits: Sabrina Zambotti e Linda Bourne
    L'effetto è golosissimo! Un consiglio: oltre ai cupcake nel formato standard, preparane anche alcuni mignon, sono più facili da mangiare e i tuoi ospiti potranno spaziare da una tipologia all'altra senza annoiarsi.
  • Credits: Sabrina Zambotti e Linda Bourne
    Per ottenere un effetto più morbido, ti serve la punta tubolare.

    La tecnica è sempre la stessa: parti dall'esterno e crea cerchi concentrici.

  • Credits: Sabrina Zambotti e Linda Bourne
    Arriva fino al centro senza mai staccare la punta.
  • Credits: Sabrina Zambotti e Linda Bourne
    Ecco l'effetto che otterrai con la punta tubolare.
  • Credits: Sabrina Zambotti e Linda Bourne
    Con la stessa punta di prima, quella a stella, puoi ottenere un risultato ancora diverso.
  • Credits: Sabrina Zambotti e Linda Bourne
    Un'altra tipologia di effetto è quella con la punta lineare sottile.

    Un pochino più difficile rispetto alle altre perché devi muovere la tasca da pasticciere con più maestria creando delle ondine.

    Attenzione: procedi nella decorazione senza perdere tempo perché il mascarpone deve rimanere fresco affinché non si sciolga

  • Credits: Sabrina Zambotti e Linda Bourne
    Questo è l'effetto finale che devi ottenere.
  • Credits: Sabrina Zambotti e Linda Bourne
    Per renderli ancora più belli, decora i cupcake finiti con zuccherini, codette e brillantini a piacere.
  • Credits: Sabrina Zambotti e Linda Bourne
    I brillanti d'oro sono perfetti sui cupcake dai colori baby.
  • Credits: Sabrina Zambotti e Linda Bourne
    Finalmente è arrivato il momento dell'assaggio: i cupcake sono pronti.

    Tienili al fresco o rischi che la crema di mascarpone si sciolga e rovini l'effetto meraviglioso che hai creato!

    Ti piace seguire le mode anche in cucina? Prepara i whoopie pie

Riproduzione riservata