Insalata di polpo e quinoa

Credits: Corbis

Ingredienti

300 g di polpo lesso

200 g di quinoa

100 g di olive taggiasche

15 pomodorini

1 limone

½ cipolla rossa

Prezzemolo

Paprika dolce

Pepe rosa

Sale

Olio extravergine d’oliva

L’insalata di polpo è una ricetta molto comune soprattutto nella stagione estiva, perché il suo sapore è genuino, versatile e soprattutto si presenta come un piatto leggero e fresco.

In questa versione si lega in maniera sorprendente con la quinoa, le olive e i pomodorini.

Vediamo insieme come prepararla.

Per prima cosa lessa il polpo in acqua salata per circa 20 minuti poi lascialo raffreddare e taglialo a tocchetti.

1) Lessa il polpo in acqua salata per circa 20 minuti poi lascialo raffreddare e taglialo a tocchetti.

Credits: Corbis

Successivamente cuoci la quinoa in abbondante acqua salata secondo le indicazioni presenti sulla confezione, poi condisci con il succo di mezzo limone e un filo d’olio d’oliva.

Prepara il condimento per l’insalata di polpo lavando i pomodorini sotto l’acqua corrente e tagliandoli a metà.

Mettili in una coppa con le olive taggiasche, abbondante olio, prezzemolo tritato finemente e pepe rosa.

2) Successivamente cuoci la quinoa in abbondante acqua salata secondo le indicazioni presenti sulla confezione, poi condisci con il succo di mezzo limone e un filo d’olio d’oliva. Prepara il condimento per l’insalata di polpo lavando i pomodorini sotto l’acqua corrente e tagliandoli a metà. Mettili in una coppa con le olive taggiasche, abbondante olio, prezzemolo tritato finemente e pepe rosa.

Credits: Corbis

Prosegui tagliando la cipolla rossa a fettine e aggregandola al testo degli ingredienti.

A questo punto unisci tutti gli ingredienti in una stessa coppa e spolvera della paprika dolce per dare un tocco leggermente speziato al piatto.

L’insalata di polpo può essere accompagnata invece che con la quinoa, con del cous cous o del farro, dipende dai tuoi gusti e dalla tua voglia di sperimentare nuovi sapori.

Puoi realizzare dei crostini di pane, magari di amaranto e abbrustolirlo in forno per decorare il piatto e gustare meglio questa speciale ricetta.

Buon appetito!

3) Prosegui tagliando la cipolla rossa a fettine e aggregandola al testo degli ingredienti. A questo punto unisci tutti gli ingredienti in una stessa coppa e spolvera della paprika dolce per dare un tocco leggermente speziato al piatto. L’insalata di polpo può essere accompagnata invece che con la quinoa, con del cous cous o del farro, dipende dai tuoi gusti e dalla tua voglia di sperimentare nuovi sapori. Puoi realizzare dei crostini di pane, magari di amaranto e abbrustolirlo in forno per decorare il piatto e gustare meglio questa speciale ricetta.


Foto

L’insalata di polpo e quinoa è una ricetta armoniosa e fresca, perfetta per la stagione estiva, pratica da realizzare e ottima per un pasto leggero

Riproduzione riservata