Come fare la lista della spesa di maggio

Scopri la lista della spesa di maggio con la frutta e la verdura di stagione e gli ingredienti per portare in tavola un perfetto menu di primavera, tutti i giorni come per la Festa della Mamma.

Con maggio siamo nel pieno della primavera: un'esplosione di colori e profumi ci avvolgono e le giornate diventano più calde e più lunghe. Gli effetti sono visibili anche sul banco della frutta e verdura che assume nuovi colori rispetto ai mesi invernali che ci siamo ormai ampiamente lasciati alle spalle. È il momento di approfittare del nuovi frutti freschi e succosi, ideali per disintossicarsi dalle tossine accumulate durante l'inverno, combattere la ritenzione idrica e fare il pieno di vitamina C.

Inoltre maggio è anche il mese in cui si celebra la Festa della Mamma. A questa figura speciale e preziosa dedicheremo un menu molto speciale che, se previsto in anticipo, ti farà risparmiare tempo e allo stesso tempo ti aiuterà a costruire una cena davvero deliziosa in cui anche i bambini potranno dare una mano.

Lista della spesa per la festa della mamma

Calda, soffice, rosea: è così che molti bambini vedono la propria mamma. Ed è attorno a questi tre aggettivi che abbiamo scelto di costruire un menu molto speciale e allo stesso tempo facile da preparare, in modo che anche i piccoli possano contribuire a celebrare in cucina la propria mamma.

Come antipasto prepara una mousse rosa alla robiola, che potrai accompagnare con una fantasia di grissini fatti in casa oppure con una morbida focaccia bianca su cui spalmare la crema salata. Gli ingredienti che ti servono sono tra gli indispensabili da avere sempre in casa a cui dovrai aggiungere il salume e il formaggio fresco da compare all'ultimo minuto.

Anche per il primo piatto metti in tavola la fantasia e crea degli gnocchi di ricotta colorati: con l'aiuto della barbabietola rossa e del pomorodo pelato, potrai servire un bouquet di profumi e colori, in perfetta sintonia con il mese dedicato alle mamme. Inoltre gli gnocchi sono una preparazione perfetta per coinvolgere in cucina anche i bambini.

Rosa è anche la carne del magatello alle erbe aromatiche che potrai servire come secondo piatto. Si tratta di un arrosto creato con del girello di vitello magatello, farcito con profumatissime erbe aromatiche, un must di stagione. In alternativa prepara dei dadi di filetto al balsamico: questa preparazione semplicissima accontenterà il palato di tutti, grandi e piccini.

Come contorno sono ideali gli appetitosi fagottini al radicchio ripieni di asiago: non c'è nulla di più caldo, avvolgente e roseo di questo appetitoso piatto vegetariano i cui ingredienti base già sono in evidenza nel nome della ricetta.

Infine, celebra la dolcezza della mamma con un dolce. Puoi preparare la torta soffice al profumo di rosa, aroma romantico legato a doppio filo con uno dei fiori simbolo di questa ricorrenza. Oppure puoi celebrare le ottime fragole di maggio preparando la mousse al limoncello con le fragole.

L'orto in balcone di maggio: cosa piantare

Non serve per forza un orto in campo aperto per produrre ortaggi ed erbe aromatiche a km zero. Basta infatti anche un semplice balcone. Se non ti sei già poratata avanti, maggio è il mese ideale per preparare i tuoi vasi ad accogliere zucchine, melanzane e peperoni, con cui preparare stuzzicanti contorni estivi.

Pianta lattughine e pomodori per preparare  a chilometro zero delle salvifiche e fresche insalate estive. Se vuoi cimentarti in qualcosa di più "intrepido", semina angurie e meloni, attenzione però che queste piante hanno bisogno di un po' più di spazio, oppure trapianta i mirtilli con cui guarnire semifreddi e panne cotte. Infine, dedicati alle erbe aromatiche, sempre preziose su carni e pesci: maggio è il mese ideale per dedicarsi alla semina o al trapianto di basilico e prezzemolo.

SFOGLIA LA GALLERY DELLA VERDURA DI MAGGIO - Carciofi

Insalatine novelle e ravanelli

Piselli

Patate novelle

Radicchio tardivo

Asparagi verdi e bianchi e asparagi selvatici

Broccoli, spinaci, cicorie ed erbette

Patate novelle

Fave

Finocchio tardivo

Pomodoro camone sardo

Foto

Lista della spesa di maggio: la verdura di stagione

Maggio è il mese in cui arricchire le nostre insalate con ortaggi freschi e stuzzicanti come i pisellini novelli e le fave. Anche se per alcuni queste ultime possono essere pericolose a causa del favismo, per tutti gli altri possono rivelarsi un alimento perfetto per allestire un pic nic, la parte commestibile giace racchiusa all'interno dei baccelli che le preservano e ne facilitano il trasporto. Per questo sono perfette da mettere nel "cestino" del pranzo e tanto più che sono ottime al naturale con il pane, il aslame e i formaggi.

Le fave sono inoltre legumi ricchi di vitamina B, di fibre, ferro e proteine. Ci aiutano a depurare l'organismo grazie ai nutrienti. Sono l'ideale anche per la preparazione della golosa focaccia con le fave.

I piselli sono invece un vero e proprio concentrato di vitamine, minerali e antiossidanti. Contengono vitamina A, B, C, vitamina K, sali minerali: fosforo, calcio, ferro, magnesio, selenio, zinco. Inoltre sono un'ottima fonte di proteine, carboidrati, fibre, acido folico. Il verde dei piselli è dovuto alla clorofilla, che aiuta la produzione di globuli rossi e rinforza il sistema immunitario. Sono infine utili in caso di stitichezza.

E questo è il tempo da dedicare anche alla cucina con le patate novelle, la cui buccia liscia e tenera le rende perfette per una cottura integrale in forno. Ricche di selenio e vitamina C, contengono anche molta acqua e discreti quantitativi di potassio. Vanno conservate in un luogo fresco e asciutto. Scopri come preparare le patatine novelle arrosto.

Maggio è un buon mese per raccogliere e cuocere gli asparagi, specie quelli selvatici. Infatti la parte commestibile della pianta - il germoglio, detto anche turione - spunta proprio in questo periodo. Sono ricchi di sali minerali come il potassio, la cui quantità è elevatissima in questo ortaggio. Alimenti ipocalorici e anticellulite naturali. Prova subito la ricetta asparagi verdi mimosa.

Non dimenticare poi che a maggio puoi gustare ancora gli ultimi broccoli e i carciofi, la cicoria fresca e i finocchi tardivi. Puoi creare anche salutari ma gustosi contorni con il radicchio rosso tardivo e squisite insalate con ravanelli freschi, indivia, erbettespinaci e lattuga e i primi pomodori della varietà camone sardo.

SFOGLIA LA GALLERY DELLA FRUTTA DI MAGGIO - Fragole

Nespole

Ciliegie e amarene

Kiwi

Pere

Arance tardive

Limoni

Foto

Lista della spesa di maggio: la frutta di stagione

Colorate, sugose, piene di sole: sono le nespole. Protagonisti di sagre e feste in diverse regioni italiane, questi frutti non così comuni sono anche ricchissimi di vitamina C, calcio e carboidrati. Se mangiate mature, possono aiutare gli intestini più pigri. Sono ottime inoltre per preparare dolcissime e nutrienti confetture per la prima colazione.

Maggio è anche il mese delle ciliegie e delle amarene. Spostandoci verso la fine del mese, possiamo iniziare a cercare sulle piante e tra i banchi del mercato i succulenti cestini di bacche tra il color rosso rubino e il violaceo. Sono degli eccezionali rilassanti, hanno proprietà anticellulite e antinfiammatorie. Sono buonissime mangiate crude - attenzione all'effetto "una tira l'altra" - ma sono perfette anche per preparare torte e conserve: ecco qualche ricetta con le ciliegie e qualche ricetta con le amarene da preparare per celebrare la primavera.

Fermati al banco della frutta e fai scorta anche di fragole, di profumatissimi kiwi, delle ultime arance tardive, di limoni e di pere.

Riproduzione riservata