Idee in cucina

Come fare il pane con farina di canapa

Hai mai assaggiato il pane con la farina di canapa? Questo prodotto da forno (semplicissimo) è un alimento completo e ricco di nutrienti. Farlo a casa è davvero facile: segui la ricetta di Donna Moderna per prepararlo con le tue mani.

ll suo nome porta subito alla mente la celebre stoffa, eppure tutti dovrebbero conoscere il valore alimentare della canapa (la Cannabis sativa): un vero e proprio "superfood" dall'altissimo valore nutrizionale e le numerose proprietà.

I suoi semi sono ricchi di fibre e contengono minerali come calcio e potassio, vitamine A, E e del gruppo B indispensabili per la salute del sistema nervoso e acidi grassi essenziali (Omega 3 e Omega 6) importantissimi per il benessere del cuore. Sono inoltre considerati un portentoso "nutraceutico", ovvero una sorta di farmaco naturale, utile soprattutto per le donne: 1 cucchiaino al giorno aiuta a combattere la sindrome premestruale e i disturbi legati alla menopausa, inclusa l'osteoporosi. Se assunti a digiuno possono anche aiutare chi soffre di stipsi e gonfiori addominali.

I semi di canapa si possono consumare al naturale come spezza fame e sono un gustoso condimento per sughi e contorni. Da sempre in Medioriente si aggiungono agli impasti di pane e dolci e si mescolano ai ceci nella preparazione del celebre hummus.

Dalla loro spremitura a freddo si ricava l'olio di semi di canapa dal colore intenso e dal gusto delicato che ricorda quello delle nocciole: ne bastano poche gocce per regalare un tocco di personalità a verdure crude e cotte, primi e minestre. Dalla loro macinazione si ottiene invece la farina di semi di canapa, una polvere fine e ambrata, priva di glutine e molto ricca di fibre e proteine.

La farina di canapa apporta parecchie calorie in meno rispetto alla comune farina bianca, peraltro in buona parte costituite da proteine vegetali. È ottima per arricchire gli impasti base degli gnocchi e della pasta fresca all'uovo ma anche per addensare la pastella delle crepes. Può poi essere miscelata, nella proporzione di 1 o 2 parti su 10, con farine rustiche di grano, segale e farro che ne migliorano l'assimilazione. Così è stato preparato questo pane con farina di canapa di cui stiamo per illustrarti la facile ricetta.

Ingredienti e ricetta

Vediamo insieme come fare uno speciale pane con farina di canapa a partire dalla lista della spesa degli ingredienti da comprare.

Innanzitutto procurati 70 g di farina di canapa430 g di farina 0, 1/2 cubetto di lievito di birra, 1 cucchiaino di zucchero, 1 cucchiaio di sale, 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva e acqua quanto basta. Noi abbiamo scelto di arricchire ulteriormente l'impasto con altri superfood: una manciata di semi di lino e una manciata di semi di chia. Se non ti piacciono puoi ometterli oppure sostituirli con più sfiziosi semi di zucca, semi di girasole o addirittura golosissimi pezzetti di noce e olive sminuzzate.

La preparazione del pane con farina di semi canapa che ti stiamo a questo punto per descrivere è davvero semplicissima. Per prima cosa versa in una scodellina il corrispettivo di un paio di bicchieri di acqua tiepida (non calda), la puoi far scendere direttamente dal rubinetto di casa. Tuffaci quindi il mezzo cubetto di lievito e 1 cucchiaino di zucchero semolato e fai sciogliere entrambi con delicatezza.

A parte, setaccia i 2 tipi di farina facendoli cadere in una larga ciotola. Crea al centro una fontana e versaci il liquido. Inizia quindi ad impastare il composto energicamente con le mani, aggiungendo nell'ordine 1 cucchiaino scarso di sale, 2 cucchiai abbondanti di olio e poca acqua, solo se necessaria. È arrivato il momento di unire all'impasto una manciata di semi di lino e una manciata di semi di chia e lavorare il tutto sino ad ottenere una palla elastica, liscia e omogenea. Riponi la ciotola con l’impasto in un luogo caldo e asciutto protetto da sbalzi di temperatura e correnti d'aria quindi ricoprila con un canovaccio pulito. Fai lievitare la pasta da pane alla canapa per almeno 2 ore o fino a quando il suo volume si sarà raddoppiato.

Trascorso il tempo di lievitazione necessario, riscalda il forno di casa a 200° C e trasferisci l'impasto in uno stampo da plumcake precedentemente oliato e infarinato oppure in una teglia rivestita con carta da forno. Puoi scegliere di dare forma a un pane in cassetta, una pagnotta, un filoncino, duo o tre ciabattine, tanti panini più piccoli o ancora più numerose tartine. Cuoci fino a completa doratura poi sforna e lascia raffreddare su di una gratella per qualche minuto prima di consumare. Potrebbero volerci dai 20 ai 40 minuti a seconda di numero e formato.

Il tuo pane con la farina di canapa è pronto. Tieni presente che oltre ad essere buonissimo è un concentrato di sostanze benefiche anche grazie alla aggiunta dei semi di chia (ricchi di calcio e omega 3) e dei semi di lino (ricchi di minerali). Portalo a tavola a colazione per un inizio di giornata super positivo!

Riproduzione riservata