Come fare la pasta frolla integrale

La pasta frolla integrale è una ricetta base semplice e gustosa, perfetta per la creazione di crostate golose e biscotti fragranti. Scopri insieme a Donna Moderna come prepararla!

Per fare la pasta frolla integrale, a differenza della ricetta della pasta frolla classica ti servono 500 g di farina integrale, 250 g di burro, 180 g di zucchero, 1 pizzico di sale, 5 tuorli e ½ bustina di lievito. La pasta frolla integrale può essere la base delle tue crostate alla frutta da servire a colazione, a merenda o come dessert oppure può essere utilizzata per fare dei frollini integrali.

La prima cosa da fare per preparare la pasta frolla integrale è disporre la farina integrale su una spianatoia o in una ciotola capiente e creare al centro una fontana. Aggiungi il burro e i tuorli d’uovo. Aggiungi lo zucchero, di canna o semolato, un pizzico di sale e il lievito. Impasta con le mani facendo movimenti energici e cerca di creare un composto omogeneo e liscio, senza grumi. Fai riposare la pasta frolla integrale in frigorifero per circa 15 minuti, ma prima ricordati di avvolgila in uno strato di pellicola alimentare.

Passato il tempo necessario, procedi stendendo il composto. Aiutati con un mattarello e con della farina per evitare che l’impasto si attacchi al piano di lavoro. Cerca di ottenere uno strato spesso circa 5 mm, riponilo in una teglia ricoperta di carta da forno e crea la tua base per crostata. A differenza di quello fatto con la farina 00, questo impasto è più difficile da lavorare, servirà un po’ più di abilità manuale e di tempo per renderlo perfettamente malleabile.

Riscalda il forno a 180° C e cuoci il tuo impasto per 30 minuti, fino a che sarà dorato e leggermente gonfio. La tua pasta frolla integrale è fatta: è deliziosa con le marmellate, con una fresca crema al gusto di zenzero o con la frutta. Buon appetito e dolce pausa di benessere!

Ti è piaciuta questa ricetta? Clicca qui e scopri come preparare in poche semplici mosse anche la pasta frolla con farina di mais (senza glutine). Oppure qui e impara tante versioni facili e sfiziose per preparare una pasta frolla sempre diversa.

Riproduzione riservata