Come fare il torrone classico o al cioccolato

Il torrone è un dolce tipico della tradizione natalizia: hai mai provato a prepararlo a casa tua? E a sfruttarlo poi per altre ricette? Dal semifreddo alla torta soffice: ecco il doppio tutorial e 5 idee golose per Natale

Il torrone è di tradizione tipicamente italiana. Lo si può trovare principalmente nel periodo natalizio, come molti altri dolci con all'interno frutta secca. Gli altri ingredienti principali sono albume, zucchero e miele. Hai mai pensato di provare a prepararlo direttamente a casa tua? Con il nostro doppio tutorial sarà molto facile!  

Iniziamo dalla ricetta classica, per fare il torrone tradizionale ti servono 2 albumi, 300 g di miele, 300 g di zucchero, 300 g di nocciole, 300 g di mandorle, 50 g di arancia candita, 50 g di cedro candito, 2 limoni e alcune ostie grandi (tante quante vorremo il nostro torrone fosse grande).

Per prima cosa trita i 100 g di arancia e cedro canditi. Spella 300 g di nocciole e 250 g di mandorle. Versa 300 g di miele in un tegame e cuocilo a bagnomaria 1 ora e 1/2 mescolando. Fai poi sciogliere in una casseruola 300 g di zucchero in 1 dl di acqua, mescola e fallo appena colorire. Monta a neve soda 3 albumi. Uniscili al miele e mescola per qualche minuto, quindi aggiungi lo zucchero e fai cuocere a fuoco dolce fino a far restringere. Incorpora le nocciole, le mandorle, la frutta candita, la scorza grattugiata di 2 limoni e mescola. Fodera una teglia con delle ostie grandi, versa il composto di torrone e livellalo. Copri con altre ostie e fai riposare per 1/2 ora. Servi il torrone fatto in casa tagliandolo prima a cubetti di 5 cm.


Vuoi fare il torrone al cioccolato? In questo caso gli ingredienti che devi avere a disposizione sono: 2 albumi, 400 g di nocciole, 150 g di cioccolato al latte, 150 g di miele, 30 g di zucchero, un pizzico di sale e, come per l'altra ricetta ricetta, ostie.

Spezzetta 150 g di cioccolato al latte e fallo fondere a bagnomaria. Scalda 150 g di miele in un tegame, finché diventa perfettamente fluido. Per verificare se il miele è pronto, versa una goccia in un bicchiere di acqua, se si cristallizza subito, toglilo dal fuoco. Preparate uno sciroppo facendo sciogliere 30 g di zucchero con 2 cucchiai di acqua; fai asciugare, per 10 minuti, 400 g di nocciole pelate in forno a 180° C, uniscile allo sciroppo e falle insaporire. Riunisci in una ciotola le nocciole, il cioccolato, il miele e amalgama. Monta a neve molto soda 2 albumi con un pizzico di sale e incorpora anch'essi. Fodera di ostie il fondo di uno stampo lungo e stretto a forma di parallelepipedo, versa il composto preparato e copri con altrettante ostie. Lascia consolidare completamente il torrone nocciolato per circa un paio di ore, leva dallo stampo e rifinisci le eccedenze di ostie prima di servirlo.

Il torrone, oltre che al naturale, può essere sfruttato come base di tante ricette dolci di vario tipo: semifreddi, charlotte, soufflè, torte soffici o anche per aromatizzare delle creme con cui accompagnare del pandoro o del panettone. Mettiti alla prova in cucina e sorprendi i tuoi invitati dei giorni di Festa. Ecco alcune golosissime ricette di Donna Moderna all'inconfondibile gusto di torrone.

Riproduzione riservata