Antipasti

Gli antipasti sono delle pietanze che si consumano prima che inizi il pasto, precedendo i primi piatti. Del resto, l’etimologia non ne tradisce gli intenti (anti significa prima) e anche nelle altre lingue è così: in francese, infatti, si dicono entrée (in entrata), mentre in inglese, si definiscono starters (per cominciare, piatti che danno il via).

Nella tradizione culinaria italiana, occupano un posto di rilievo: ogni regione, infatti, ha le sue specialità, sempre però in accordo con le altre portate e senza mai esagerare, per non appesantire gli ospiti, ancora prima di iniziare. Ecco che quindi se vai al mare, puoi trovarti in tavola una bella impepata di cozze e vongole; se ti rechi nelle regioni del centro Italia, è più facile degustare dei taglieri di affettati e di formaggi misti, senza dimenticare le torte salate, presenti su ogni tavola, da Nord a Sud.

Gli antipasti solitamente si dividono in: freddi (tartine, insalata russa o capricciosa, salumi misti, alici marinate etc) e caldi (bruschette e crostini, torte salate e soufflé, fritti, timballi e timballini di riso o pasta etc), semplici (cioè costituiti da un solo ingrediente di base) e composti (cioè costituiti da più preparazioni assortite). Possono essere antipasti a base di pesce, carne, verdura o salumi e di solito vengono serviti a piccole porzioni, proprio per stuzzicare l’appetito, ma capita molto spesso che una pietanza di questo genere, se servita in quantità abbondante, possa diventare la scelta per un primo o un secondo piatto. Anche gli antipasti esigono il loro vino: i sommelier consigliano in genere dei vini leggeri e dal sapore delicato, ma in caso di antipasti a base di salumi e formaggi, meglio scegliere dei vini leggermente più strutturati.

Antipasti veloci

Non sempre il tempo a disposizione è molto, soprattutto se devi preparare un menu completo. Ospiti all’ultimo momento, una cena improvvisata…Gli antipasti veloci possono risolvere anche le situazioni più critiche. Per esempio, evitandoti la preparazione di un primo piatto oppure diventando, all’occorrenza deliziosi stuzzichini per l’aperitivo. Per preparare antipasti veloci, conviene puntare sul crudo o, comunque, sui cibi che non richiedono cottura come insaccati, pesce affumicato, formaggi e verdure. Senza dimenticare le innumerevoli preparazioni a cui si presta, per esempio, il pane. Tostato, bruscato, lavorato come ripieno. Se non hai propriamente la vocazione della chef o la cucina ti annoia un po’, prova delle ricette facilissime come i deliziosi rotolini di salumi e salmone o gli involtini di prosciutto crudo. Per introdurre una cena raffinata o per offrire un antipasto afrodisiaco, punta su un grande classico senza tempo: le ostriche allo champagne, veloci e di sicuro successo.   Le tartine sono un altro must degli aperitivi veloci, soprattutto se le prepari facendo attenzione anche all’impiattamento. Come saprai già, un piatto si gusta anche con la vista. Dalle tartine di gamberetti e dragoncello ai cubetti di pane con crema di ricotta e fichi secchi. Con le nostre ricette facili per antipasti veloci, non hai che l’imbarazzo della scelta.

Antipasti semplici

Non tutti sono portati per la cucina, d’altronde gli antipasti non sono certo la parte più facile del menu. Soprattutto se desideri prepararli a regola d’arte. Ma niente paura, prova le ricette di Donna Moderna per gli antipasti semplici. Le preparazioni sono facili e i procedimenti veloci, in modo da non farti impazzire ai fornelli. Parti sempre dagli ingredienti che hai in dispensa: forse non lo sai, ma potrebbero bastarti per realizzare antipasti semplici ma raffinati.   Non è detto che un antipasto facile da fare sia anche scontato o banale. Anzi! Sfogliando le nostre ricette scoprirai vere e proprie chicche e tutti i tips per cucinare senza fatica. Antipasti facili ma chic come la spuma di gamberi o i crostini con uovo e caviale. E per chi desidera ricette semplici e veloci ma anche low cost, nessun problema! Troverai tante proposte: dagli involtini di stracchino e frutta secca, ottimi anche per chi segue una dieta vegetariana, ai sempre molto amati involtini di verza.

Antipasti caldi

Per iniziare un menu nel modo migliore, non possono mancare gli antipasti caldi. Quando sono molto ricchi, gli antipasti caldi riescono addirittura a sostituire i primi piatti diventando una coccola irrinunciabile per gli ospiti. Tra le nostre ricette, troverai sicuramente l’antipasto caldo più adatto per il tuo menu. A base di carne o di pesce, a quiche o tortino, adatti anche per un menu vegetariano. Non hai che da scegliere, considerando anche gli ingredienti, il tempo a disposizione e il grado di difficoltà della ricetta. L’antipasto caldo può diventare anche un’ottima soluzione per pranzi e cene a buffet. Dalle crocchette di lenticchie con crema di yogurt fino ai crostini di polenta o ai mini flan di carote. Piatti colorati, gustosi e anche sani. Da gustare caldi o tiepidi.

Antipasti freddi

In estate, ma non solo. Conoscere qualche ricetta di antipasto freddo è indispensabile per non farti cogliere impreparata, nemmeno per le occasioni last minute. Tanto più che queste sono ricette veloci perché senza cottura. Come la stella di tramezzini assortiti: una vera manna per ogni occasione, anche per il buffet di un’insolita festa di compleanno. O i carpacci di pesce. Un antipasto sano e veloce, adatto anche a chi è a dieta. E perché non usare anche la frutta? Hai mai pensato all’antipasto di insalata caprese con frutta? Un piatto estivo perfetto.

Antipasti di pesce

Il pesce si presta alla perfezione per la preparazione di antipasti. L’antipasto di pesce è ideale per alleggerire i menu e anche per rendere immediatamente raffinata la tavola per gli ospiti. Crudo, scottato o cotto, il pesce è ideale anche per chi segue una dieta dimagrante. Per esempio, non perderti le cozze con salsa rouille o gli immancabili gamberi in salsa rosa: una ricetta vintage, magari per iniziare un menu anni Ottanta.

Antipasti particolari

Non solo antipasti di carne o di pesce, per cominciare bene un pranzo o una cena prova anche le ricette delle quiche e delle torte salate più raffinate. La pasta sfoglia, la pasta per pizza, la pasta fillo e la pasta brisée sono perfette per tentare i ripieni più insoliti, persino per un antipasto vegetariano a tutto campo. Dalle mini tatin ai pomodorini alle girelle salate ai semi di zucca. Comprese rivisitazioni e insoliti impiattamenti, come i roll di salmone oppure la terrina di ricotta con salsa di pomodoro. A volte basta anche cambiare modo di servire un antipasto per rivoluzionarlo. Dal piatto al bicchiere, destrutturando o verticalizzando il tutto. Leggi le nostre ricette di antipasti particolari e ti sentirai una vera chef.