Idee in cucina

Menu di Capodanno

Il Capodanno è alle porte e avete deciso di organizzare a casa un party tra amici, una cena in famiglia o un tête-à-tête romantico? È arrivato il momento di pensare a cosa portare in tavola. Se amate cucinare è questo il vostro momento!

Divertirvi a preparare i piatti della tradizione, di carne o di pesce, dando sfogo delle vostre capacità creative. Donna Moderna ha qui raccolto per voi tante idee a cui ispirarvi per creare il vostro speciale menu di Capodanno. Troverete anche numerose ricette veloci, per chi è impegnato fino all’ultimo minuto ma non vuole rinunciare al piacere di trascorrere la fine dell’anno a casa propria circondato dai suoi cari, e ricette vegetariane che piaceranno però anche ai più convinti onnivori!

Iniziamo subito con il chiarire che, qualunque sia la vostra scelta, per il cenone di San Silvestro e il pranzo Capodanno, non possono mancare a tavola i piatti propiziatori e i cibi portafortuna per augurare un anno di salute, abbondanza e prosperità a voi e tutti i vostri commensali! Ben vengano dunque, tra le tante pietanze, le lenticchie in umido da servire con il cotechino o lo zampone, i mandarini, l’uva, il peperoncino, il riso, la melagrana e per gli amanti della cucina fusion anche i noodles e la mano di Buddha… Di sicuro, con le loro numerose proprietà nutritive, vi porteranno salute!

Ma, cominciamo dagli antipasti di Capodanno: sfiziosi e capaci di stuzzicare le papille gustative dei vostri ospiti fin dal primo assaggio del menu. Sono sempre graditi, gli antipasti classici all’italiana a base di salumi, formaggi, verdure sottolio e sottaceto ma anche le terrine di paté, le tartine e i crostini. Finger food semplici da preparare che al contempo riempiono la tavola di colore e calore, perfette anche per un buffet! Se vi piace stupire gli ospiti, un escamotage simpatico per portare in tavola una ricetta facile e veloce ma d’effetto consiste nel servire gli antipasti in barattoli di vetro: le porzioni monodose sono molto pratiche e disposte sulla tavola imbandita si presentano in modo elegante.

Per chi invece ha scelto un menu tradizionale non si possono non mettere in menu l’insalata russa, il tradizionale panettone gastronomico o i raffinati vol au vent ripieni! Oppure, gli antipasti di mare come il cocktail di gamberi, le capesante gartinate, l’insalata di mare accompagnati da un ottimo calice di bollicine o un cocktail analcolico fatto in casa.

I primi piatti di Capodanno sono la vera portata principale e devono essere ricchi e gustosi anche se si è scelto di allestire l’intero menu a buffet! Per chi non può fare a meno di sentire il profumo di mare, le tradizionali lunguine all’astice o all’aragosta sono il vero classico gourmet. Più economici, gli spaghetti con i frutti di mare o gli spaghetti alle vongole sono comunque perfetti anche in versione risotto alla pescatora o sauté. Per chi ama invece i sapori di terra, c’è l’imbarazzo della scelta tra ravioli (anche già pronti) agnolotti, cappellettitortellini in brodo.

I primi piatti al forno come la pasta al forno hanno l’indubbio vantaggio di poter essere preparati per tempo, anche con largo anticipo, in modo da lasciarvi libere di godervi la compagnia. Con la pasta fresca all’uovo, potete creare le lasagne classiche alla bolognese, adorate sia dai grandi che dai bambini, le lasagne con ragù di pesce e pure quelle vegetariane, come i cannelloni nelle loro infinite varianti.

I secondi di Capodanno sono i piatti che più spesso mettono alla prova le proprie doti culinarie… A seconda che abbiate scelto un menu di mare o un menu di terra, non potete non portare in tavola i super classici cotechino o zampone con le lenticchie, il baccalà o il capitone. Tenete a mente che cucinare il pesce al forno in realtà non è per nulla difficile e salmone, branzino, coda di rospo o ricciola piacciono proprio a tutti. Non fanno comunque per voi? Portando a tavola un arrosto ripieno non si può sbagliare! In questo caso, prestate giusto attenzione alla scelta del taglio di carne più adatto. Non dimenticate infine di accompagnare il vostro secondo con il giusto contorno: dalle patate al forno alle verdure gratinate in forno, ci sono piatti che possono prestarsi a fare anche da secondo vegetariano sfizioso.

Pensate che il clou del vostro cenone non possa essere che il brindisi finale? Nella lista della spesa di dicembre inserite frutta secca e bollicine di qualità. Nulla potrà comunque decretare il vostro trionfo più del perfetto dolce di Capodanno! Se a Natale vi hanno regalato un panettone artigianale o vi è avanzato un pandoro, un’idea assai carina è quella di trasformarli in un dessert casalingo più goloso farcendoli con una deliziosa crema al mascarpone o trasformandoli in spettacolare zuccotto.

Siete ancora lì a pensare a cosa preparare per il cenone? Indossate il grembiule e correte ai fornelli: in cucina, oggi, con voi ci sarà Donna Modera e il successo sarà assicurato. Buon anno a tutti!